Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gjert Ingebrigtsen nella gola di Rune Andersen: –

I grattacieli sono effettivamente utilizzati dagli atleti che vogliono imbrogliare. Mi dispiace che sia stato messo in campo adesso. Potrebbe effettivamente manomettere il passaporto del sangue creato da Wada e ciò potrebbe causare la manomissione dei valori del sangue. Potrebbe essere un effetto collaterale della cancellazione.

Lo ha affermato Ron Andersen, consigliere speciale internazionale di atletica leggera mondiale, quando il Trondelag ha invitato Martedì Edritskerts a un dibattito per discutere la cancellazione di edifici alti, prima che venga sollevato nel consiglio sportivo alla fine di maggio.

Penso che sia molto eccitante e inquietante che una persona che ha trascorso molti anni a lavorare a livello internazionale nel campo del doping, possa passare a un argomento così desiderabile da confondere l’alta simulazione con il doping, afferma Gert Engbrjtsen, Freshmen.

La controversia sulla simulazione dell’altitudine è stata a lungo discussa negli sport norvegesi.

All’inizio di aprile, il Consiglio sportivo ha confermato di sostenere la proposta della Federazione norvegese di atletica leggera di revocare il distinto divieto norvegese dal 2003.

La proposta è supportata da Skiforbundet, Skiskytterforbundet e Skytterforbundet. Handball Association vs.

– Molto eccitante e inquietante


– non imbrogliare

L’area grigia nel dibattito è che l’uso di edifici alti è legale a livello internazionale, ma poi ci sono varie percezioni di quale sia la cosa giusta da fare.

L’International Skating Federation (FIS) afferma che è impossibile utilizzarlo in relazione agli eventi. In Italia questo non è consentito, ma gli atleti italiani possono farlo fuori dall’Italia. L’Agenzia mondiale antidoping dice no.

Nuove scoperte selvagge

Nuove scoperte selvagge


Quando non è illegale a livello internazionale, non è barare, afferma Ovind Sandback del National Center for Sports Research.

READ  Berisha ha abbassato di nuovo i suoi vecchi compagni di squadra - obiettivi furtivi hanno portato a reazioni - VG

L’argomento per l’introduzione di edifici alti era, tra le altre cose, che la Norvegia avrebbe dovuto avere le stesse condizioni degli altri paesi. Gjert Ingebrigtsen è uno di quelli che ne ha parlato in un’intervista NRK.

Si ritiene che le somiglianze tra l’uso di edifici alti intorno agli steroidi non appartengano a nessun luogo.

Penso che sia un peccato che ti imbatti nelle leggi sul doping. Si dice nella stessa frase. Ormai abbiamo normative internazionali da molti anni. Il nostro antidoping funziona per Wada. È libero di lavorare per questi corpi. L’uguaglianza davanti alla legge è assolutamente necessaria, afferma Geert Engbritzen nel dibattito.

- incompreso e sbagliato

– incompreso e sbagliato


Wada deve essere persuaso

Ron Andersen ritiene che la decisione dovrebbe essere presa a un livello più alto. Questo è qualcosa che Wada deve decidere.

La distanza diventa grande se vedi che i risultati ottenuti in questo modo non possono essere identificati, afferma Rowe Andersen.

Sta ricevendo supporto dal capo della pallamano Kåre Geir Lio, che è chiaramente contrario alla revoca del divieto di edifici alti.

Quello che mi sorprende è che la domanda è nota per essere piccola e insignificante. Per me non è così. Questo è un punto di partenza molto importante nella politica sportiva norvegese.

Questo porta lo sport fuori dall’ordinario e dal naturale. E al lavoro. Liu dice che sono assolutamente d’accordo sul fatto che dovrebbe lottare per far rispettare il divieto in altri paesi, che è ciò di cui parla Ron Andersen.

Vai al consiglio sportivo

L’organo di governo della Federazione sportiva norvegese non sa ancora quali regole si applicheranno se il divieto di grattacieli verrà revocato.

READ  Il Leicester ha giocato con un pugno impressionante e connesso sulla posizione di Champions League

Ad aprile, Jean-Eric Granamo, uno degli ex sci senior, ha detto a Dagbladet che temeva che l’introduzione di edifici alti avrebbe diviso lo sport, mentre allo stesso tempo era sorpreso dalla gestione della questione da parte dello Sports Board.

Un comitato separato esaminerà la questione prima che il divieto venga revocato.