Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Google lancia la nuova app Drive che riunisce tutte le sincronizzazioni e i backup in un unico posto

Sul suo blog ufficiale Google ha ora rivelato una notizia che potrebbe interessare chiunque utilizzi i servizi cloud e di sincronizzazione dell’azienda.

Google sta ora introducendo una nuova versione dell’app Google Drive per Windows e macOS e riunirà tutte le funzioni di sincronizzazione in un unico posto, una mossa volta a rendere il lavoro più efficiente per gli utenti.

Integra backup, sincronizzazione e navigazione rapida in Drive

Ciò che fa la nuova app Google Drive per Windows e macOS è integrare un servizio di backup e sincronizzazione, Lanciato da Google nel 2017, nell’applicazione. Inoltre, il servizio Enterprise Drive File Stream è posto sotto lo stesso ombrello.

Lo scopo della modifica è fornire agli utenti tutte le funzionalità utilizzate più di frequente da Drive Backup, Sync e File Stream nell’app Drive.

Ciò include la possibilità di caricare e sincronizzare foto e video con Google Foto e/o Google Drive e sincronizzare dispositivi di archiviazione esterni sul cloud. Puoi anche sincronizzare le cartelle locali su Google Drive e sincronizzare singoli file su Il mio Drive per l’utilizzo offline.

La nuova app Drive può anche essere integrata con Microsoft Outlook e Meet e fornisce l’accesso a più account contemporaneamente.

Scadenza 1 ottobre

Google ha rilasciato un elenco completo delle funzionalità di Backup e sincronizzazione e Drive File Stream aggiunte alla nuova app Drive per Windows e MacOs e può essere trovato all’indirizzo Pagine di supporto.

Gli utenti di Backup e sincronizzazione inizieranno a vedere le chiamate per passare al servizio desktop di Drive nelle prossime settimane e la società consiglia di effettuare il passaggio entro settembre di quest’anno.

Dopo il 1° ottobre, gli utenti che stanno ancora utilizzando Backup e sincronizzazione non potranno accedere a questo servizio, Google afferma in un post sul blog separato sulle sue pagine di lavoro.

READ  La quinta stagione di Stranger Things sarà l'ultima secondo Netflix

Google può anche garantire che i file salvati non siano interessati dal passaggio al nuovo servizio desktop di Drive.