Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Google sostiene l’abuso di potere di mercato | Finansavisen

Usando il suo “enorme potere finanziario”, Google ha abusato della posizione dominante del suo sistema operativo Android in India e ha contrapposto l’autorità per la concorrenza del subcontinente indiano a un rapporto che ha avuto accesso a Reuters.

Secondo il rapporto, che ha trascorso due anni nell’audit, Google ha usato il suo potere per danneggiare illegalmente i concorrenti limitando la capacità e gli incentivi dei produttori a sviluppare e vendere alternative ad Android di Google, oltre a costringerli a preinstallare le app di Google.

In una dichiarazione a Reuters, il colosso IT ha affermato di non aver ancora visto il rapporto, ma di non vedere l’ora di lavorare con l’autorità indiana per la concorrenza “per mostrare come Android ha portato a più concorrenza e innovazione, non meno”.

L’audit dice che esamineranno il rapporto e daranno a Google un’altra possibilità di difendersi, prima di emettere un ordine finale, che potrebbe includere sanzioni di vario grado.

Ha ricevuto un miliardo di multe ciascuno in Corea del Sud e in Italia

Questo rapporto è l’ultima battuta d’arresto di Google in India quando si tratta di abuso di potere di mercato. La società ha anche avviato diverse indagini a suo carico nel mercato delle app di pagamento e delle smart TV. Oltre a metterlo al microscopio sia negli Stati Uniti che in Europa.

All’inizio di questa settimana, il gigante della tecnologia è stato multato per 207,4 miliardi di won, o circa 1,53 miliardi di corone, per aver violato le leggi sulla concorrenza della Corea del Sud. Le autorità italiane hanno multato la società di 100 milioni di euro per aver bloccato un’app rivale per la ricarica di auto elettriche.

READ  Il terzo giorno consecutivo con il primo della lista - E24

Android ha una quota di mercato del 98 percento tra i 520 milioni di smartphone indiani, secondo un rapporto di Counterpoint Research. Secondo Reuters, l’autorità indiana per la concorrenza ha parlato, tra le altre cose, con Microsoft, Amazon e Apple, nonché con produttori di smartphone come Samsung e Xiaomi.

L’India rimane un mercato chiave in crescita per Google e l’anno scorso hanno annunciato che avrebbero speso $ 10 miliardi nel subcontinente indiano nei prossimi cinque o sette anni attraverso vari investimenti. Quale sarà il loro più grande impegno di investimento in un mercato in crescita.