Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gratin di pasta con pomodoro e mozzarella

Che ne dici di permetterti di essere l’ispirazione per la cucina italiana di oggi? Facile da preparare e sentiti libero di usare le verdure che trovi in ​​frigorifero.

Questo è quello di cui hai bisogno:

  • Intorno a. 400 g di pasta integrale o rigatoni
  • 1 cipolla
  • 1-2 spicchi d’aglio
  • ½ paprika, forse ¼-½ cucchiaino di condimento per peperoncino o 1-1 cucchiaino di paprika affumicata
  • olio d’oliva per friggere
  • 2 scatole di pomodori pelati o 3-4 pomodori pelati freschi
  • 1 dl di brodo di pollo/vitello o vegetale
  • Una buona manciata di basilico fresco o 1 cucchiaio di basilico essiccato
  • sale pepe
  • 1-2 cucchiaini di aceto balsamico
  • 3-4 pezzi di mozzarella fresca
  • 2 ½ dl di parmigiano grattugiato

Questo è quello che fai:

Tritare la cipolla, l’aglio, il peperoncino (senza semi) o il condimento al peperoncino. Friggere in olio d’oliva in una padella o in una casseruola fino a quando le cipolle saranno dorate. Aggiungere i pomodori e magari un po’ di vino o acqua. Portare il composto a bollore e cuocere a fuoco lento quasi senza coperchio. 30 minuti. Mentre la salsa di pomodoro cuoce a fuoco lento, cuocete la pasta secondo le indicazioni sulla confezione e scolate l’acqua di cottura. Condire la salsa di pomodoro con sale, pepe e un po’ di aceto balsamico e aggiungere le foglie di basilico tritate o 2-3 cucchiaini di basilico essiccato.

Scaldare il forno a 200 gradi. Mescolare la pasta cotta grossolanamente. 3⁄4 salsa di pomodoro e ca. 1 dl di parmigiano grattugiato. Ungere una teglia da forno con olio e ricoprire con la salsa di pasta con pezzi di mozzarella in una pirofila oliata. Terminiamo con salsa di pomodoro, mozzarella a pezzi e tanto parmigiano grattugiato.

READ  Dibattito, la fattoria di Gjøvik | La fattoria Gjøvik nei nostri cuori

Cuocere nel mezzo di un forno quasi caldo. 20 minuti finché il piatto non sarà croccante e dorato. Servito con insalata, pane facoltativo e olio d’oliva.