Aprile 15, 2021

Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Guarda il duetto con Sladen Ibrahimovic e Sinisa Mihajlovic all’Italian Music Festival all’arrivo della Superstar Motorcycle di Milano

La superstar milanese Slaton Ibrahimovic è salita sul palco con il boss del Bologna Sinisa Mihajlovic, e la coppia è diventata un classico del pop-rock italiano.

L’attaccante svedese ha partecipato ogni settimana al Festival di Sanremo come ospite speciale, che funge anche da cerimonia di premiazione e concorso canoro.

Questa è la prima volta quest’anno senza spettatori a causa di un’infezione da virus corona, con gli spettatori che guardano in TV e in diretta streaming.

Il 39enne attaccante è tornato in ritardo per l’azione, spiegando che sarebbe stato costretto a scendere dal podio.

Ha detto: “C’è stato un incidente in autostrada. Tre ore in macchina ho detto al mio autista di aprire la portiera invece di farmi uscire.

“Ho parcheggiato una moto e gli ho chiesto, puoi portarmi a Sanremo?

“Per fortuna è un tifoso del Milan. Quando siamo arrivati ​​qui mi ha detto: “Quella era la mia prima volta in autostrada”. capito video!

“Lo so che ti sono mancato ieri, ma ora sono tornato. Ero a Milano ieri என்றாலும் Anche se potresti essere venuto da me!

“Potremmo aver organizzato il mio festival. Regola n. 4: se Sloton non può andare al festival, il festival deve venire a Sloton.

“C’è spazio a casa di Slaton.”

Sladen e il capo del club di Aaron Hickey, Mihajlovic, alla fine sono saliti sul palco per il loro duetto, una delle scene strane che vedi.

Ibrahimovic ha detto che la coppia era una buona amica e pensava che avrebbe firmato per il Bologna dopo la diagnosi di leucemia dell’allenatore.

Condividono radici balcaniche, un Mihajlovic originario della Serbia e un ex uomo del Manchester United nato da padre bosniaco e madre croata.

READ  Classifica Arizona: i 10 migliori ristoranti italiani per il 2021

Il duo ha cantato la canzone dei Nomadi del 1972 “Ayo Wagapondo”, che ha venduto oltre un milione di copie in Italia.

Amadeus, l’art director dello spettacolo, ha spiegato: “Ibra era molto interessato per l’amicizia di Sinisa, quindi l’abbiamo organizzato”.

A parlare prima dello spettacolo è stato anche il membro della compagnia Nomadi Pepe Carletti che ha sostenuto la coppia.

Ha detto a Cassette Dello Sport: “Siamo felici e orgogliosi. Penso che questa sia la canzone perfetta, Ibra e Mihajlovic sono due vocabolari! “