Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Gulberg ha pianto e ha chiesto di posticipare un’intervista sulla vita familiare

IL MIGLIORE DEL MONDO IN QUESTO MOMENTO: Nessuno è migliore al circo della Coppa del Mondo di Pål Golberg. Qui siede sulla sedia del capitano durante la 10K Classic a Betostolen sabato.

Betostoln (VG) Pal Gulberg (32) si è calato il cappello sugli occhi per nascondere le lacrime e non ha saputo rispondere, quando VG gli ha chiesto come “destreggia” la vita quotidiana come miglior sciatore del mondo e allo stesso tempo vive la vita con una famiglia di quattro.

pubblicato:

Si è preso del tempo, esattamente 30 lunghi secondi per pensarci, quando è stato intervistato il sabato successivo Un’altra vittoria in Coppa del Mondo.

Poi ha risposto brevemente che era difficile rispondere alla domanda.

Poi ha gentilmente chiesto di rimandare l’intervista al giorno successivo.

E il leader della Coppa del Mondo, il ragazzo che ha vinto lo sci di fondo durante il giorno, ha fatto ciò che era stato concordato e richiesto.

– Gulberg dice di essere molto grato per il motivo per cui è stato toccato da questa domanda, che è arrivata così:

“Hai un po’ di solitario in famiglia tutti i giorni, come fai a destreggiarti mentre allo stesso tempo riesci a colpire al meglio ogni fine settimana…?”.

READ  Enormi guadagni multimilionari per Ruud nel 2022 - guadagnando oltre 1 milione di NOK per partita
Forte in velocità e distanza: Pål Golberg, qui dopo uno sprint durante la Coppa del Mondo a Beitostølen lo scorso fine settimana.

Ho una coinquilina che è mia madre per la maggior parte dell’anno. Ma lei è anche una psicologa per me. C’è solo qualcosa nel fatto che lo stia ordinando con un pacchetto così completo. C’è incertezza su quali gare di sci posso andare, dice Gulberg, e devi stare bene.

– Scommetto sullo sci di fondo a tempo pieno. Ma l’ha quasi fatto anche lei. Sacrifica, se non tanto, ma molto del suo tempo libero. Quindi è diventata una joint venture, il che probabilmente significa che stai diventando più connesso.

Perché a casa, la convivente da diversi anni, Line Sogn Plassen, controlla la maggior parte delle cose.

Hanno due figli Frida (quattro anni) e Sarah (che presto avrà sei mesi) insieme. Sogn Plassen è in congedo dal suo lavoro di avvocato.

Allo stesso tempo, anche lo skater Gulberg chiede la sua parte. Deve allenarsi, viaggiare per l’Europa, i fine settimana richiedono molto tempo e deve evitare di ammalarsi.

– Tutto si riduce a questo

Dice che hanno preso la figlia maggiore dall’affidamento a novembre. La stagione si stava avvicinando.

– Questo è così che possiamo rimanere in salute. Dall’apertura della Coppa del Mondo, il più grande ha lasciato l’asilo. Tutte le scelte che facciamo riguardano il rafforzamento delle mie probabilità di essere in buona salute e di andare sulle piste da sci che desidero… tutto si riduce a questo”, descrive Gulberg.

READ  Ola (22 anni): - Qualcuno dirà sempre qualcosa di te

– Apprezzo l’opportunità che ho avuto. Lo vuole in casa quanto lo voglio io. Perché se lei non avesse la stessa “spinta”, non lavorerei al livello che sto facendo adesso.

– È impegnativo

L’allenatore di Gulberg, Arild Monsen, ha detto a VG che la chiave del successo del 32enne è essere più organizzato che mai. Cinque podi, comprese due vittorie, in otto competizioni sono semplicemente grezze.

L’allenatore ritiene che l’esecuzione dell’allenamento di Gulberg sia a un livello senza precedenti.

Ma Monsen si affretta a sottolineare che anche la situazione della vita è difficile, ma allo stesso tempo ha un buon effetto.

È appena diventato una persona più equilibrata che è stata in grado di concentrarsi su ciò che deve fare e rilassarsi quando ne ha bisogno. Monson dice che sono impressionato.

Una stretta collaborazione: tra Pål Golberg e l’allenatore della nazionale sprint Arild Monsen, qui a Lenzerheide, in Svizzera, durante il Tour de Ski della scorsa stagione.

So com’è una vita sportiva di alto livello. Sta dormendo, facendo esercizio e mangiando. Ma quando hai due bambini piccoli oltre a quello, sei sveglio la mattina, per così dire, Monson dice e aggiunge:

– È impegnativo, direi.

Ma Gulberg fa il possibile per tenere unita la famiglia anche quando sono nel bel mezzo della stagione.

Questa settimana lui e la nazionale si recano in Svizzera per gareggiare a Davos. Porta lì la sua compagna Line ei due bambini alla ricerca di nuove vittorie.

pubblicato: