Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Ha detto che odia i russi: – Ha finito al ministero degli Esteri

Il diplomatico al ministero degli Esteri si è concluso la scorsa settimana, ha confermato a Dagbladet il direttore delle comunicazioni Tova Bugsnes.

– Il diplomatico norvegese ha presentato domanda nell’aprile 2022 per andare in pensione alla fine di agosto 2022. Come previsto, è entrata a far parte dei ranghi dei pensionati il ​​1 settembre 2022, ha detto Bogsens.

Il personale dell’hotel ha rimproverato

Pertanto, nel periodo da quando ha chiesto la pensione, fino a quando non ha trascorso il suo ultimo giorno lavorativo al ministero, i media russi hanno pubblicato un video di lei in un hotel a Murmansk, in Russia.

Ha fatto diversi commenti scortesi al personale, così come ai russi in generale, apparentemente sconvolta per non aver assegnato una stanza sufficientemente pulita.

– Odio i russi. Dammi solo una stanza (nuova nota di diario). Il diplomatico ha detto che ho l’abitudine di pulire le stanze e che sono scandinavo, tra l’altro, all’anagrafe.

A quel tempo, la persona in questione stava per lasciare il Paese, poiché il Ministero degli Affari Esteri aveva deciso che avrebbe chiuso il Consolato Generale di Norvegia in città, a seguito della guerra.

Ecco perché è stato allestito in un hotel.

Deve essere rimosso immediatamente


UD si è scusato

Il video è diventato rapidamente virale sui social media e ha suscitato numerose reazioni.

UD si è subito scusato per l’incidente.

Il Ministero degli Affari Esteri si rammarica profondamente per questo incidente. Le dichiarazioni non riflettono in alcun modo la politica norvegese o gli atteggiamenti norvegesi nei confronti della Russia e dei russi. Il caso è perseguito internamente al ministero, ha detto a luglio il direttore delle comunicazioni Bugsnes a Dagbladet.

READ  Importanti chiarimenti su disposizioni ed esenzioni UU

Tuttavia, ha indotto il ministero degli Esteri russo a ritirare il visto del diplomatico.

– Dopo quanto accaduto, la presenza del diplomatico norvegese in Russia è impossibile come la vediamo noi, si legge in un comunicato del ministero degli Esteri russo.

Gli esperti Dagbladet hanno affermato di aver recentemente definito il video un pacchetto regalo per la Russia, che a loro avviso lo ha modificato per compensare la narrativa occidentale come anti-russa.

– Faceva parte della retorica di Putin che l’Occidente fosse russofobico. Gioca su questo per creare supporto per se stesso. Qualsiasi esempio di odio russo in qualche modo irrazionale è un regalo per Putin, ha detto a Dagbladet il politologo e ricercatore russo all’Oslomet, Jörn Holm Hansen.

Dagbladet non è stato in grado di contattare il diplomatico.