Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Hamas, Israele |  Hamas non sa quanti ostaggi siano ancora vivi nella Striscia di Gaza

Hamas, Israele | Hamas non sa quanti ostaggi siano ancora vivi nella Striscia di Gaza

– Non sappiamo esattamente quanti prigionieri, vivi o morti, siano stati uccisi a causa di attacchi o carestie, dice Basin Naim, leader di Hamas, all'Agence France-Presse.

– Ci sono prigionieri detenuti da diversi gruppi in diversi luoghi dei territori palestinesi, ha detto.

Giovedì segna il quinto mese dallo scoppio della guerra tra Hamas e Israele.

Naim, ex ministro della Sanità della Striscia di Gaza, afferma che un cessate il fuoco è necessario “in modo da poterlo verificare e trovare i nomi, i numeri e lo status di se sono vivi o morti”.

Lo status degli ostaggi e il loro rilascio è la questione centrale nei negoziati per il cessate il fuoco in corso al Cairo, dove mediatori del Qatar e dell'Egitto stanno negoziando con gli inviati di Hamas. Anche gli Stati Uniti partecipano ai negoziati. Le autorità israeliane hanno rifiutato di inviare la loro delegazione al Cairo.

Hamas e la Jihad islamica hanno rapito circa 250 israeliani e stranieri durante l'attacco del 7 ottobre. Da allora, 110 di loro sono stati rilasciati durante uno scambio di prigionieri e le forze israeliane ne hanno salvati tre, ma il destino di oltre 130 altri non è stato determinato. Certamente, l’intelligence israeliana ha concluso che 31 di loro non erano più vivi. Secondo Hamas, molti sono stati uccisi negli attacchi israeliani.

Leggi anche

ONU: motivo di credere alle denunce di violenze sessuali commesse durante l'attacco di Hamas in ottobre

READ  Le tempeste tropicali devastano la costa del Golfo degli Stati Uniti