Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Harman / Kardon Citation MultiBeam 1100 – Amplificatore davvero buono

La serie Citation di Harman Kardon è una famiglia di altoparlanti composta da amplificatori piccoli, grandi, portatili e fissi. Sono tutti ricoperti da un tessuto danese Kvadrat, che conferisce un aspetto più morbido rispetto a molti dei suoi concorrenti. Compreso Sonos, dove l’Arc dovrebbe essere visto come il concorrente più vicino ai subwoofer economici, il Citation MultiBeam 1100.

Laddove Sonos e altri utilizzano la tecnologia multi-room proprietaria, i diffusori Citation di Harman Kardon utilizzano semplicemente Google Home e AirPlay 2, il che significa che possono essere utilizzati con molti altri marchi che supportano gli stessi sistemi. È facile da maneggiare e puoi anche acquistare prodotti basati sulla qualità del suono, sull’usabilità e sull’aspetto, piuttosto che dover rimanere con lo stesso marchio per la vita o la morte.

Molti di loro, incluso il MultiBeam 1100, hanno anche il controllo vocale integrato per se stessi e per la casa intelligente, quindi ottengono le stesse funzionalità dell’altoparlante Google Nest o dell’Apple HomePod.

Quando si tratta di soundbar, alla famiglia Citation mancava un fiore all’occhiello adatto che potesse rivaleggiare con il meglio del meglio SonoE il SAMSUNGE il Sony E il caponon ultimo della consociata JBL. Citazione MultiBeam 700 Buono per 5000 NOK, ma è lontano dai fuochi d’artificio.

Harman Kardon Citation MultiBeam 1100 è disponibile con rivestimento nero o grigio. Foto: Harman Kardon

Primo da Hong Kong con Dolby Atmos

Ora le cose stanno cambiando, con il nuovo Citation MultiBeam 1100 top di gamma. Una bellissima soundbar, avvolta in tessuto come i membri della sua famiglia, è appena tre centimetri più corta del suo rivale Sonos Arc.

Come tutti gli altri, Harman Kardon ha visto la necessità di un oratore con supporto Dolby AtmosLa nuova ammiraglia ha ricevuto un totale di undici elementi di altoparlanti, due dei quali rivolti verso l’alto per riprodurre gli effetti sonori Atmos dall’alto. Creando così una scena audio 3D che avvolge l’ascoltatore. Questo viene fatto con l’aiuto di elementi dell’altoparlante che puntano in tutte le direzioni, il suono si riflette nella stanza e ritorna all’ascoltatore, che dovrebbe sentire la presenza di altoparlanti ovunque. Questo combinato con l’impressionante potenza di calcolo digitale del processore integrato.

READ  Svelata la prima clip del nuovo "Skate"

Il modo migliore per godersi Dolby Atmos da film e servizi di streaming è collegare l’uscita HDMI dell’amplificatore a uno degli ingressi HDMI del televisore chiamato eARC. Quindi il telecomando del televisore può essere utilizzato anche per controllare il volume sul MultiBeam 1100, se non si desidera utilizzare il telecomando in dotazione.

Telecomando Harman Kardon Citation MultiBeam 1100
Il telecomando sta bene in mano, ma non è retroilluminato. Foto: Geir Gråbein Nordby

MultiBeam = adatta la stanza

Il nome MultiBeam deriva dalla tecnologia di condizionamento ambientale Harman Kardon (e JBL). Quando si configura l’altoparlante per la prima volta, verrà chiesto di attivare MultiBeam. I suoni di prova vengono inviati dagli altoparlanti e quindi ripresi da un microfono integrato negli altoparlanti stessi. Continua per un po’ con i suoni dello swipe e dello scorrimento, prima di dire che va tutto bene. Il tuo unico compito è essere calmo durante la calibrazione.

Google Casa

Configurare la barra degli altoparlanti è molto semplice, se hai un account Google. Quindi, apri l’app Google Home sul tuo cellulare, che troverà l’altoparlante nella panoramica, e scorri passo dopo passo.

Se si dispone di un paio di altoparlanti posteriori Citation Surround e Citation Sub, è possibile accoppiarli agli altoparlanti tramite il touchscreen, che sfortunatamente si trovano sopra, non davanti agli altoparlanti. scorri verso Impostazioni E il Impostazione dell’altoparlantee premere coniugazione. Sub e Ambient appaiono lì. Al termine, la stanza deve essere riconfigurata.

Altoparlanti surround e subwoofer con touch screen sono stati aggiunti sopra l’altoparlante. Foto: Geir Gråbein Nordby

Citazione vocale MultiBeam 1100

La scena di apertura in uomo grigio Accompagnato da dialoghi chiari e distinti. Le voci di Ryan Gosling e Billy Bob Thornton sono molto chiare, e la tavola armonica riesce a diffondere l’immagine del suono fuori dalle pagine. Si ha una buona impressione dell’eco, anche dall’alto. Forse i dialoghi avrebbero potuto avere un po’ più di cibo nei medi e nei bassi, sono un po’ sottili. Entrambi si riferiscono al Sonos Arc, ma soprattutto se lo si confronta con le soundbar in cui è incluso il subwoofer. Ad esempio Samsung HW-Q995B.

READ  Microsoft Defender: ora Microsoft deve proteggere il tuo Mac

La voce chiara ma un po’ snella si ripete Formula 1: Guidare per sopravvivere, dove anche il suono surround non riesce a circondarci come vorremmo. Va bene, a tutti gli effetti, ma probabilmente mi piacerebbe un po’ di più dai miei diffusori da dieci corone.

– È molto sensibile, vero? grida il collega Udon Hag.

Harman Kardon Multibeam 1100. Altoparlante laterale
Gli altoparlanti sui lati ripiegano l’immagine sonora. Ci sono anche altoparlanti Atmos separati sopra gli altoparlanti. Foto: Geir Gråbein Nordby

Subwoofer e altoparlanti posteriori

I woofer sono abbastanza buoni, ma penso che coloro che ne sparano migliaia per i woofer vogliano qualcosa fuori dall’ordinario. Il MultiBeam 1100 non è il migliore da solo.

A sua volta, accade qualcosa di molto speciale quando colleghiamo gli altoparlanti posteriori wireless Citation Surround e il subwoofer Citation. Insieme, raddoppiano il prezzo e così via, ma comunque qualcosa di più costoso di Sonos Arc, Sub e due SLS.

Innanzitutto, ci saranno ovviamente più bassi, quando Citation Sub sta per frequenze più basse. Ma la cosa che spicca è quanto sia buono e controllabile il suono. È notevolmente più stretto del subwoofer che viene fornito con il modello di punta di Samsung, e anche più lineare e naturale. Si blocca perfettamente sulla tavola armonica, aggiungendo profondità e peso reali ai dialoghi.

La prima scena d’azione del film, in cui il personaggio di Gosling viene mandato a liquidare un ex collega, presenta spari e fuochi d’artificio esplosivi. Colpisce con grande credibilità, mentre i dialoghi sono più puliti e chiari rispetto a quando la tavola armonica doveva riprodurlo da sola. Gli altoparlanti posteriori espandono l’immagine del suono dietro di noi, in modo che ora ci circondi completamente. Allo stesso tempo, gli altoparlanti Atmos della tavola armonica, attraverso il soffitto, sono in grado di riprodurre il suono dall’alto in modo da essere completamente circondati dal paesaggio sonoro.

La dinamica è molto buona, tutti questi sono eccellenti!

In confronto, il Samsung HW-995B può suonare un po’ più forte al massimo e i dialoghi sono un po’ più completi. Ma il subwoofer svolazza di più ed è tutt’altro che restrittivo come quello di Harman Kardon. Ovviamente è più lento e non è nemmeno esattamente lineare. È più voluminoso ad alcune frequenze e più sottile ad altre.

READ  Battlegrounds-skaperne saksøker Apple e Google per kopier
Harman Kardon Multi Beam Preventivo 1100 2
Suono migliore se acquisti in aggiunta un subwoofer e altoparlanti posteriori. Foto: Geir Gråbein Nordby

Musica

Con la musica in stereo, l’immagine acustica è necessariamente più ristretta rispetto a una coppia di altoparlanti hi-fi. Non supera la larghezza fisica della tavola armonica, a meno che non si utilizzi una delle modalità ambientali. Quindi sarà più grande, ma anche più sintetico, e io preferisco il puro stereo.

A parte la larghezza stereo piuttosto ridotta, il Citation 1100 suona sorprendentemente bene in stereo, insieme al subwoofer. Quando il suono diventa troppo sottile da solo, il suono è contrastante e potente con abbondanti dettagli nella voce e negli strumenti. Qui il subwoofer limitato viene davvero sfruttato e Harman Kardon riproduce improvvisamente dei loop attorno agli altoparlanti Samsung. Gli altoparlanti e il subwoofer Citation sono un po’ più costosi di quelli Samsung per loro, ma se hai intenzione di riprodurre molta musica, secondo me ne vale la pena.

Il Citation Sub è anche considerato più potente del Sonos Sub e penso che il sistema Harman sia migliore del pacchetto Sonos. Il Sonos Arc da solo ha un aspetto migliore del solo MultiBeam 1100, ma ciò cambia quando entrambi vengono espansi nella periferia. Principalmente a causa della citazione secondaria.

Harman Kardon Multibeam 1100 Lifestyle 3
Foto: Harman Kardon

conclusione

L’Harman Kardon Citation MultiBeam 1100 è un buon altoparlante di per sé. È facile da connettere, puoi controllare il tuo sistema multi-room Google o Apple con la tua voce e ha il condizionamento interno della stanza in modo che il suono riduca la colorazione da cattivo audio.

I dialoghi in particolare sembrano puliti e piacevoli, e qui ci sono ottime dinamiche. Ma è solo quando la soundbar si unisce a Citation Sub e Surround che convince davvero in grande stile. Improvvisamente si passa dall’essere un po’ anonimi, al riempire il soggiorno di una voce chiara e potente. Sembra particolarmente buono nel film, ma anche la musica funziona sorprendentemente bene. Non da ultimo per il buon subwoofer.

Come sistema, non possiamo raccomandare abbastanza questo pacchetto.