Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I grandi paesi della Nato chiedono a Stoltenberg di continuare la presidenza del VG

Si estenderà: gli Stati Uniti e il presidente Joe Biden saranno tra i paesi della NATO che vogliono che Jens Stoltenberg rimanga nella NATO. Eccoli insieme all’ultimo vertice Nato dell’estate 2021 a Bruxelles.

Jens Stoltenberg ha ricevuto ripetute richieste da diversi importanti paesi della NATO di mantenere la posizione di Segretario generale della NATO, anche dopo la scadenza del suo attuale accordo il 1° ottobre di quest’anno.

Inserito:

VG ha confermato queste informazioni a livello centrale nella Defense Alliance.

Gli Stati Uniti e la Germania saranno tra i Paesi che hanno chiesto a Stoltenberg di rendersi disponibili per proseguire oltre il 1° ottobre di quest’anno.

Anche dopo che Stoltenberg lo ha confermato a dicembre Ho fatto domanda per la posizione di Governatore della Banca Centrale NorvegeseGli alti dirigenti dei paesi della NATO hanno chiesto direttamente a Stoltenberg se era pronto a continuare dopo il 1 ottobre, è stato informato VG.

Guarda la logica

– Vedo la logica in questo, chiedere a Stoltenberg di difendere un po’ di più. Potrebbe essere una buona idea per la NATO in questo momento, ha detto a VG il ricercatore della NUPI Carsten Friese.

Dirige il gruppo di ricerca NUPI sulla sicurezza e la difesa e segue da vicino la NATO.

È sempre difficile trovare un accordo su un nuovo Segretario generale per 30 Stati membri, e potrebbe essere qualcosa su cui non vuoi spendere le tue energie politiche internamente in questo momento. Quindi potrebbe essere più facile guadagnare un po’ di tempo e chiedere a Stoltenberg di continuare più a lungo, aggiunge Fries.

L’ultima indicazione resa pubblica dallo stesso Stoltenberg sul suo futuro immediato è arrivata a dicembre:

READ  Tanti morti e villaggi coperti di cenere - VG

“Sono stato contattato dal Ministero delle Finanze a novembre per fare domanda se avessi preso in considerazione la possibilità di candidarmi per il lavoro. Ora l’ho fatto, e questo è un lavoro per il quale sono molto motivato”, ha detto Stoltenberg in una dichiarazione scritta datata 14 dicembre l’anno scorso, nello stesso momento in cui il Ministero delle Finanze ha pubblicato l’elenco dei candidati per la prima posizione in Norvegia. Banca.

Allo stesso tempo ha affermato:

“Ho chiarito al Ministero delle Finanze che se otterrò la posizione, non sarà possibile per me entrare fino alla scadenza del mio mandato NATO il 1 ottobre 2022”.

Le richieste della Russia

Nella stessa settimana in cui Stoltenberg ha confermato di essere il ricorrente, La Russia ha inviato due bozze di accordi rispettivamente alla NATO e alla Russia Con la richiesta di un nuovo sistema di sicurezza in Europa.

Il commentatore Dagens Næringsliv Sverre Strandhagen ha scritto in un commento del 14 gennaio che, come visto dai grandi stati membri, non è appropriato che Stoltenberg lasci la NATO questo autunno:

“Dalla scorsa estate, importanti alleati come Stati Uniti, Gran Bretagna, Germania e Canada hanno a loro volta cercato di persuadere Stoltenberg a continuare, per quanto ne sa DN”, ha scritto il commentatore di DN.

Fonti centrali hanno riferito a VG che alcuni mesi fa Stoltenberg si era rifiutato con veemenza di prendere in considerazione l’idea di prolungare la sua permanenza a Bruxelles. Avrebbe dovuto sapere allora che la data di fine del 1 ottobre 2022 si stava avvicinando.

due estensioni

Stoltenberg è entrato a far parte della NATO il 1 ottobre 2014 ed è stato poi eletto per un mandato di quattro anni. Nel 2017, lui e gli Stati membri hanno concordato che dovrebbe rimanere in vigore fino al 2020. Nella primavera del 2019, gli Alleati hanno chiesto un’altra proroga, fino al 1 ottobre 2022.

READ  Ex arcivescovo accusato di molestie sessuali su un'adolescente

Di recente, con una forte spirale negativa nei rapporti tra Paesi NATO e Russia, sono riemerse richieste di una terza proroga.

Ciò è accaduto nello stesso momento in cui il Ministero delle Finanze e alla fine il governo norvegese stavano valutando le candidature per la posizione di vertice presso la Norges Bank.

Pochi i candidati

L’elenco dei potenziali candidati per succedere a Stoltenberg nella NATO non è molto lungo. Si presume che qualsiasi candidato abbia un background al più alto livello in politica, come un capo del governo o un presidente nel proprio paese d’origine, e anche una vasta esperienza internazionale.

VG capisce che il Regno Unito ha aggiornato i suoi ex primi ministri, David Cameron e Theresa May. Ma la volontà di assumere la carica di segretario generale britannico era molto calcolata in Ue, dopo la Brexit.

Un altro potenziale candidato è Mark Root. Ma il 10 gennaio di quest’anno, Rutte ha riacquistato la fiducia come Primo Ministro dei Paesi Bassi.

Formato di risposta in Russia

Ora Stoltenberg gioca un ruolo chiave nei tentativi dell’Occidente di convincere la Russia a scegliere i negoziati rispetto al confronto militare, afferma Karsten Friese, mentre la Russia si è diffusa. 100.000 soldati vicino al confine con l’Ucraina.

loro hanno Ha presieduto la riunione della NATO Russia la scorsa settimana.

Questa settimana Stoltenberg a nome degli Stati Uniti e di altri 29 paesi della NATO Ha chiamato la Russia per nuovi colloqui in una serie di tre incontri. Durante il fine settimana, la NATO presenterà alla Russia una risposta scritta alle richieste della Russia per un nuovo ordine di sicurezza in Europa.

READ  D'accordo e credi finché la bugia non cade

Il compito più importante del Segretario generale ora è coordinare il lavoro internamente con la risposta della NATO alla Russia e garantire che la NATO parli con una voce al mondo esterno. Penso che ora stiano lavorando molto duramente alla NATO, in consultazione con gli Stati Uniti, per continuare il dialogo con la Russia, afferma Carsten Fries.

Nota: coloro che si aspettavano che il governo nominasse un nuovo governatore della banca centrale alla premiership venerdì, hanno atteso invano. Dopo settimane di intenso dibattito sulla nomina di Stoltenberg, non è chiaro chi nominerà il governo per la carica.