Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

I magnati degli hotel stanno saltando sull’onda delle crociere di lusso – E24

Le crociere di lusso sui sette mari sono il trend turistico in cui “tutti” vogliono entrare.

La suite più grande di una delle nuove navi da crociera Four Seasons misura 892 metri quadrati.
pubblicato:

Promettono tranquillità, esperienze culinarie uniche e “lusso tranquillo”. Spedisci ohoi e benvenuto nella navigazione di lusso. Qui le bevande sono rumorose, le borse sono costose e la vista è a dir poco sorprendente.

L’estremità superiore del mercato del lusso è uno dei maggiori driver nel settore delle crociere e del turismo in questo momento, spiega Patrick Scholes. È l’amministratore delegato della residenza e del tempo libero presso Truist Securities, la banca d’investimento.

– Tutti stanno cercando di controllare questa tendenza, aggiunge bloomberg.

O almeno un certo numero di miliardari alberghieri, che vedono la nicchia del lusso nel settore dei viaggi prendere vita più velocemente di altre parti del mercato.

Leggi su E24+

Hyttestrøm: azioni che tagliano il conto

ali fluttuanti

Un giocatore che è entrato è la più grande catena alberghiera del mondo, Marriott International. Possiedono il marchio Ritz-Carlton.

L’azienda ha lanciato il suo primo yacht di lusso lo scorso anno. Meno di un anno dopo, ci sono già piani per espandere l’attività, secondo Affari interessati.

I viaggi fino al 2024 sono pianificati e disponibili per la vendita. I viaggiatori possono scegliere tra varie destinazioni negli Stati Uniti e nei Caraibi, come Fort Lauderdale e Bermuda, o gemme europee come Barcellona, ​​​​Nizza e Venezia.

Anche catene alberghiere Resort Aman E Quattro stagioni Piani per fornire agli ospiti crociere di lusso nei sette mari con portafogli abbastanza spessi.

La costruzione degli ultimi padiglioni galleggianti è costata circa 4,2 milioni di dollari. Il più costoso è di 892 metri quadrati e ha quattro piani, una spa privata e una piscina, secondo uno. comunicato stampa.

Aman Resort è di proprietà dello sviluppatore immobiliare Vladislav Doronin, che vive in Svizzera. Il Four Seasons è di proprietà del fondatore e miliardario di Microsoft Bill Gates e del principe degli affari sauditi Al-Waleed bin Talal.

Le navi da crociera di lusso Four Seasons sono progettate dal gruppo cantieristico italiano Fincantieri.

Le catene alberghiere già affermate possono offrire ai clienti esistenti più posti dove spendere soldi e punti premio. Un nome noto e le vendite dirette ai clienti abituali aiutano a riempire le barche, scrive Bloomberg.

Leggi su E24+

Azioni che ti danno ulteriori sconti e vantaggi

Tempi difficili per il vecchio Kroll

Allo stesso tempo, gli operatori di crociere più affermati e tradizionali stanno lottando con un debito elevato e un rapporto di copertura inferiore rispetto a prima della pandemia.

Tra questi ci sono Carnival, Royal Caribbean Cruises e Norwegian Cruise Line Holdings.

In tutto, la pandemia ha lasciato queste società con debiti per 74 miliardi di dollari, ovvero circa 768 miliardi di corone norvegesi. Dal 2019, il suo debito è aumentato di 44 miliardi di dollari, secondo un’analisi di Bloomberg Intelligence.

L’analista Judy Lowry spiega che redditi più bassi e tassi di interesse più elevati hanno un effetto frenante sui piani di sviluppo delle aziende, perché dipendono ancora dai prestiti per il capitale disponibile.

READ  Fallimento degli investimenti in protesi dopo oltre 60 milioni bruciati - Bjorn Kjoss e suo figlio tra i perdenti

Ora, tra l’altro, il colosso delle crociere Carnival si aspetta più concorrenza per i clienti che spendono di più. Ma sperano anche di partecipare a una ripresa.

– Se si sentono soddisfatti, potrebbero dire: “Le crociere sono un ottimo modo per viaggiare. La prossima volta potrei voler portare i miei figli e nipoti, e allora il Four Seasons o il Ritz-Carlton non saranno un’opzione”, David Lo dice all’agenzia di stampa Bernstein, chief financial officer di Carnival. .