Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il calcio inglese, un tragico incidente e un omicidio in TV II

Il crimine pasquale è un fenomeno ben consolidato tra noi norvegesi, e in questi giorni troviamo misteri del crimine sia sulle riviste, online, in TV, sui cartoni del latte, e non ultimo in forma di libro.

Gli editori conoscono l’orario di visita e pubblicano romanzi polizieschi al pubblico, ma cosa si dovrebbe scegliere?

Qui ottieni una rapida panoramica di 15 libri che potrebbero valere la pena.

Il giornalista e scrittore svedese Claes Ekmann si è cimentato per la prima volta come scrittore di gialli e il risultato è stato il libro. “Capace”. L’accoglienza è stata fenomenale ed è stata elogiata dalla stampa svedese. Inoltre, il libro è stato nominato per il Crimetime Award per il miglior libro sul crimine e libro dell’anno. Anna ha appena rotto con il suo amante, Johan. Mentre tornavano a casa dalla loro ultima calda notte insieme, corsero e uccisero un essere umano. Nello stesso momento, per entrambi inizia un incubo dal quale è difficile uscire. Ekman scrive con umorismo e un luccichio negli occhi, mentre la tensione è intensa e scomoda. Libro consigliatissimo!

Quando Alex Michaelides ha scritto “The Silent Patient”, è diventato il debutto più venduto al mondo del 2019. E ora è tornato con un nuovo libro, che è “Zittelle”. I critici internazionali affermano che questo libro è migliore della prima apparizione. Qui incontriamo Mariana Andros. Va nella città studentesca di Cambridge per essere lì per sua nipote, con la quale ha un rapporto stretto e buono. L’omicidio di uno studente sconvolge gli studenti, e quando un altro studente viene trovato assassinato, Mariana si assicura che il misterioso professor Edward Fosca sia il colpevole. Ma perché avrebbe dovuto uccidere i suoi studenti? E chi è esattamente il gruppo segreto che si fa chiamare le Vergini? Quello che amo dei libri di Michaelides è che sono facili da leggere e intensi e che la storia prende costantemente una nuova direzione, senza diventare fastidiosa e poco chiara. Tuttavia, i personaggi sono un po’ noiosi e usa la maggior parte dei cliché esistenti. Quindi, non sono pienamente d’accordo con la critica mondiale, ma vale comunque la pena leggere il libro.

Il libro che molti aspettavano da tempo lo è “Lunghe ombre”, scritto da Robert Galbraith. All’inizio le voci erano che questo sarebbe diventato un mattone di un libro, e con le sue 925 pagine, puoi goderti questo libro per tutta la Pasqua, e giustamente. Fortunatamente, Galbraith, o J.K. Rowling così com’è, scrive così bene e così interessante che è facile da leggere. Questa volta, Cormoran Strike deve lavorare su un caso di scomparsa di 40 anni, che è una sfida molto diversa da quella a cui era abituato. Inoltre, la collega Robin Ellacott affronta la propria sofferenza, sia in termini di divorzio che di sentimenti per Strike. L’interazione e il dialogo tra di loro rende questi libri qualcosa di più di un buon libro di gialli, ma con pochissima esperienza sul crimine.

Bernard Ménier è il mio preferito, e nel libro “la Valle” Incontriamo Martin Servaz per la sesta volta. Servaz viene sospeso quando riceve una telefonata che gli fa gettare tutto nelle sue mani e dirigersi verso la cittadina di Augustvives. Poco dopo il suo arrivo, è stato trovato un corpo mal preparato, una frana che significava che nessuno poteva entrare o uscire dalla piccola valle in cui erano ora intrappolati. Insieme al detective Erin Ziegler, scopri le cose che fanno rabbrividire te, lettore. Per questo mi piacciono i libri di Meniere. Il suo modo di descrivere le cose mi spaventa ea volte terrorizza, una capacità notevole che pochi altri scrittori hanno.

Il mix di football inglese, Pasqua e crimine non è affatto stupido e quest’anno puoi goderti due libri sull’argomento.

“Cartellino rosso” Di Kurt Ost sul calciatore norvegese Zac Othem, che arriva nel piccolo club dell’Exeter dopo una permanenza nel gigante della Lazio. Uthem ha le sue ragioni per scegliere in particolare Exeter, dove un calciatore italiano è annegato qualche anno fa. È stato davvero un incidente?

in questo libro “Omicidio e amore” Incontriamo di nuovo il giornalista di TV 2 Ole Bull, che abbiamo incontrato per la prima volta su “Ett blod”. Ha dovuto andare sotto copertura nella grande città di Londra dopo che molti dei suoi rapporti hanno avuto tragiche conseguenze a casa a Bergen. Diventa una razza di vita o di morte su cui non ha alcun controllo. Non tanto calcio come nel primo libro, ma abbastanza per soddisfare qualcuno che apprezza la combinazione di crimine e calcio. Il libro è stato scritto dall’ex giornalista di TV 2 Atle Nielsen.

Sarah Pierce ha scritto un libro molto interessante. “sanatorio” Riguarda il detective della polizia Elaine Werner. Ha una relazione tesa con suo fratello, ma va ancora alla sua festa di fidanzamento, che sceglie di soggiornare in un hotel che un tempo era un sanatorio. Improvvisamente la fidanzata di suo fratello scompare. Le tempeste significano che tutti sono rinchiusi in hotel e il panico cresce. Chi è il prossimo a scomparire?

Gli svedesi conoscono il loro crimine e gli scrittori “Angelo Di neve” Di Anki Edvinson Ben accolto dai nostri vicini. Con oltre 80.000 libri venduti, il secondo libro della serie Charlotte von Klint e Beer Berg ha entusiasmato sia i critici che i lettori. Tre tragici eventi colpiscono una piccola comunità e non sembra esserci una chiara connessione tra le atrocità. Charlotte e Bear corrono contro il tempo per risolvere enigmi e iniziare a vedere segni di associazione. Dagens Nyheter scrive “sgradevolmente poco plausibile” sul libro di facile lettura e coinvolgente. Leggi anche il primo libro “Lyst til å drepe”.

Un altro eroe del crimine svedese è l’ex agente dell’FBI John Adderley. Il primo libro, “Det siste lifet”, ha ottenuto il titolo della prima apparizione criminale della Svezia nel 2020. Ora si torna al libro, “L’altra sorella”. Come la maggior parte degli eroi del crimine, Adderley ha la sua storia che lo perseguita costantemente e, in questo libro, l’indagine sull’omicidio di una giovane donna di successo gli offre un’opportunità inaspettata. Questi libri sono stati scritti dagli amici Peter Mullen e Peter Nystrom, che insieme hanno scritto la loro prima storia del crimine quando avevano dieci anni.

Dopo il suo debutto, Pascal Engmann è diventato uno dei preferiti degli svedesi e molti rivendicano il suo terzo libro su Vanessa Frank a livello internazionale. Come per i due libri precedenti “vedove” Di facile lettura, ricco di avventure, il protagonista entra in una storia avvincente e plausibile. “Brillantemente”, dice l’autore David Lagerrantz del libro.

Lo stesso Lagerrantz è imparentato “buio”, il primo libro sul duo Hans Ricky e Michaela Vargas. Un arbitro di calcio afgano viene trovato assassinato a Stoccolma e il padre del calcio viene arrestato per il delitto. Ma il piccolo Vargas sente i gufi nella palude e pensa che dietro ci sia qualcos’altro. Lei e Rekke decidono di scoprire cosa è successo e l’indagine li porta sia alla CIA che ai talebani. Chi era esattamente questo arbitro di calcio?

Un’altra nuova serie poliziesca degna di nota è la serie Peninsula del re del crimine australiano Gary Descher. Questo è nuovo e nuovo. È nuovo in norvegese ma il libro “Uomo Drago” Risale al 1999. Ma questo non significa nulla. La storia è solo una classica storia del crimine. Un serial killer scatena il caos su una piccola isola fuori Melbourne e il nostro uomo Hal Challis fa il suo turno per catturare il colpevole. Sfortunatamente, deve fare i conti con un fastidioso editore di un giornale locale allo stesso tempo e parlare con la moglie di otto anni per complicità nell’omicidio.

“acceleratore” È il terzo libro su Martin Juncker e Singh Christiansen. Juncker è finalmente tornato a Copenaghen, cosa di cui Christiansen è soddisfatto. Indaga sull’omicidio di un giovane neonazista con un coltello, mentre ha in grembo l’omicidio di una giovane donna. L’unico problema è che l’omicidio ricorda un caso di dieci anni che non ha mai risolto. Improvvisamente, si scopre una strana coincidenza tra i due omicidi, e così ha luogo un’intensa caccia all’uomo. Anche i danesi conoscono il loro crimine e la coppia Kim Faber e Janie Pedersen hanno trovato la ricetta per buoni libri gialli classici attraverso la loro serie su Martin Juncker. I due libri precedenti sono altamente raccomandati!

La Finlandia si è unita alla lotta contro il crimine con il sensazionale autore Max Seck. “La ragazza sotto il ghiaccio” È il secondo libro di Jessica Niemi. Durante un’indagine per omicidio, Niemi trova un terrificante dipinto di un faro. Sotto la foto c’è una poesia che descrive un omicidio. Mentre Niemi cerca di risolvere il caso, viene sopraffatta dal passato che cerca di distruggerla. Jessica Niemi si distingue dagli altri eroi del crimine, il che rende questi libri diversi e interessanti. Inoltre, a volte è stranamente disgustoso da leggere, e questa non è affatto una cattiva qualità quando si decide un’offesa di Pasqua quest’anno.

Se non sei interessato a leggere libri, ma preferisci goderti un racconto o due, questo è consigliato Criminalità di Pasqua 2022. Qui troverai 15 diversi racconti scritti da alcuni dei migliori e più famosi scrittori di gialli del paese.

Infine, vorrei citare un altro libro.

Il piccolo al di fuori dei classici libri gialli è la perla “Riproduzione di Harlem” di Colonnello Whitehead. Questa è una storia di famiglia mascherata da un crimine, ma soprattutto un omaggio al famoso quartiere di Harlem. Incontriamo il piccolo cattivo Ray Carney, che la maggior parte delle persone conosce come un simpatico venditore di mobili. Ma Carney ha legami con le occhiaie e ora la sua facciata si sta incrinando. Whitehead ha vinto un Premio Pulitzer e un National Book Award per pubblicazioni precedenti e viene mostrato ancora una volta con questo libro come uno dei migliori scrittori americani.

READ  Stephen Tompkinson accusato di aggressione