Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il campione del mondo ha sparato alla testa in una discoteca – VG

Istantanea: Leandro Lo ha pubblicato questa sua foto su Instagram. Domenica sera gli hanno sparato in una discoteca di San Paolo.

È stato otto volte campione del mondo di arti marziali. Domenica notte, Leandro Lo, 33 anni, è stato colpito alla testa da un poliziotto in una discoteca di San Paolo.

Inserito:

Secondo il rapporto, l’autore del reato è un latitante BBCche ha discusso il caso.

La polizia ha detto che Lu era in una discoteca a Saud ed è stato colpito da un poliziotto fuori servizio.

L’artista marziale è stato portato in ospedale, dove è stato dichiarato morto cerebrale poche ore dopo.

Secondo un rapporto della polizia riportato dai media locali, Lu è stato avvicinato da un agente di polizia mentre era con i suoi amici al Clube Sirio. Testimoni oculari hanno spiegato che il poliziotto ha iniziato a minacciare con una bottiglia di vetro. Se lo mette a terra e dice all’uomo di scomparire. Il poliziotto avrebbe estratto la pistola e avrebbe sparato a Lou in fronte, secondo la polizia.

giornale locale Fohla de S.Paulo Presumibilmente ha preso a calci anche Lu in testa prima di lasciare la scena.

Il Brazilian Jiu-Jitsu è un’arte marziale sviluppata dal Judo. Lo sport è nato in Brasile intorno al 1914, secondo snl.no.

Leonardo Lo è stato un otto volte campione del mondo in questo sport, l’ultimo quest’anno. Oltre a questo, ha ottenuto altre importanti vittorie internazionali. Ha anche fondato la sua accademia di jiu-jitsu. Alcuni lo consideravano il miglior atleta di questo sport.

READ  Due sconfitte per la squadra maschile finora in Coppa di Norvegia

La comunità delle arti marziali ha accolto la morte con shock e incredulità: