Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il film più costoso è stato girato nella Norvegia settentrionale, “Solis” – NRK Nordland

– La sfida più grande è creare una comunità da quel momento e allo stesso tempo renderla rilevante. Dobbiamo mostrare quanto sia rilevante il problema, afferma il regista Nils Job.

Sfruttiamo ancora le persone, succhiamo cose da terra, distruggiamo tutto. Scaviamo la nostra stessa tomba. Alcuni partono con profitti, altri non partono con niente.

La storia che descrive ha più di 100 anni.

Si trova intorno al villaggio di Sulitjelma nel Nordland. Circondato da montagne e ghiacciai.

Per molto tempo il villaggio nel comune di Voske è stato considerato un luogo inabitabile, prima che trovassero il minerale in montagna.

Alla fine del 19° secolo, uno degli svedesi decise di investire nell’estrazione delle rocce.

Si è assicurato un pezzo di montagna con una superficie di 400 chilometri quadrati.

Una società è nata dal nulla. I bracconieri e i poveri fagioli accorrevano a valle nella speranza di un futuro migliore. Ma la vita da minatore era dura.

Poi è arrivata la svolta.

La fabbrica di Solis era il posto di lavoro più grande della Norvegia. Tutto ciò che era stato costruito di recente era di proprietà della fabbrica.

Compreso il terreno su cui si trovavano i lavoratori.

Così, quando si ribellarono, gli operai marciarono verso l’unica zona che la fabbrica non aveva: il congelato Langvatnet.

Lì, 1.300 lavoratori hanno protestato contro lo sfruttamento lordo. La rivolta costituisce la base di Solace.

Questo è un film sui lavoratori che vogliono essere coinvolti nel prendere decisioni sulla propria vita e sul lavoro, afferma il regista Nils Gabb.

La lotta per i suoi diritti: lavoratori a Solitgalma sul treno del 1 maggio 1907. Una rivolta nella comunità mineraria costituisce la base del film.

Foto: Squadra storica di Sollitjlma

12 anni e 70 milioni di NOK

Sono iniziati i lavori per il film Direttore e giornalista Thomas Evgen nel 2010.

Quando Evjen è morto nel 2012Tom Vidar Carlsen ha assunto il ruolo di produttore.

– Puoi vedere che questa storia è molto rilevante, anche oggi, per tutto ciò che accade nel mondo, afferma il direttore di produzione Carlsen.

Dopo 12 anni di pianificazione, quello che sarà il progetto cinematografico più costoso di sempre della Norvegia settentrionale è in fase di realizzazione.

Alcune delle persone dietro il grande film "Solis".

Progetto a lungo termine: il direttore del progetto Tom Vidar Carlsen (a sinistra), lo sceneggiatore Christopher Grundahl e il produttore Trond Eliassen lavorano con Solis dal 2010.

Foto: trama NOR

Solis ha un budget di 56 milioni di corone. 70 giocatori contribuiscono alla produzione.

Il regista Nils Job dice che lavorare al film è eccitante.

– È molto simile agli spaghetti western. Si accumula fino a raggiungere un climax inevitabile.

Cercando di vivere nel film

Tra gli attori del grande film ci sono nomi noti come Simon J. Berger (Exit) e Alexandra Gjerpen (Project Z).

Kim Jøran Olsen interpreta un minatore nel film.

– È importante sapere da dove vieni, dice Harstadværingen a NRK.

Lo stesso Olsen non aveva sentito parlare della rivolta dei lavoratori a Sollitjlma prima che il film diventasse rilevante.

– Dovevi solo sapere cosa stavano davvero passando. Devi solo cercare di viverci nel miglior modo possibile.

Kim Jøran Olsen davanti a Langvatnet a Sulis

Motivo storico: Kim Jøran Olsen interpreta un minatore nel film Sulis, e qui si trova di fronte al Langvatnet dove i lavoratori si sono riuniti nel 1907.

Foto: Ola Helness/NRK

– Khalida

Il gruppo di moda è composto da persone provenienti da Norvegia, Svezia, Finlandia, Lettonia e Irlanda. Lavoreranno insieme rapidamente in modo che il pubblico possa conoscere l’evento dai primi anni del 1900.

Gran parte della città mineraria sono costruite come paesaggi vivaci:

– Penso che questo sia un progetto molto eccitante. Per lo più così appropriato ora, dice la stilista Katja Watkins Johansson, è così senza tempo.

Vuole mostrare storie della Norvegia settentrionale

All’inizio di quest’anno, un altro importante investimento di Nordland doveva essere lanciato nelle sale cinematografiche. Tuttavia, la “Battaglia di Narvik” è stata posticipata a causa della situazione in Ucraina.

Il regista Nils Job pensa che sia bello vedere le storie della Norvegia settentrionale.

La Norvegia del Nord è un paese con molte storie. Spero che con questo film e Narvik vedremo solo l’inizio.

Guarderai il film quando uscirà nei cinema?

Locandina del film (teaser) per il grande film Sulis.

La prossima primavera: il film su Sollitjama sarà pronto la prossima primavera.

Illustrazione: trama NOR

READ  Julian Sinkestad: - Modella per Kylie Jenner