Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il mercato sta scontando un forte aumento dei tassi di interesse, il che significa che i tassi sui mutui saranno al 5% la prossima estate.

Il tasso del mercato monetario di Nippur, con scadenza a tre mesi, è salito questa settimana al 2,57%, il livello più alto dal 2012. Fino a maggio, il tasso di interesse era dell’1,22% e la scorsa estate è sceso allo 0,19%.

Nippur è il tasso di interesse di riferimento, fondamentale per gli alti tassi di interesse sui mutui che i clienti ipotecari devono pagare in Norvegia.

Il broker di tassi di interesse Thomas Nordvang di Sparebank 1 Nord-Norge afferma che le azioni nel mercato dei tassi di interesse puntano al rialzo e che il mercato ora valuta il tasso di interesse al 3,93% a marzo del prossimo anno, prima di scendere al 4%. cent in primavera. Secondo Nordvang, ciò significa un tasso di interesse ipotecario superiore al cinque percento per i clienti.

Quando la banca ti concede un mutuo, ne finanzia gran parte nel mercato monetario norvegese, con il Nibor come tasso di interesse standard. Per questo motivo, il tasso di interesse del mercato monetario Nibor è fondamentale per i costi di prestito di denaro della banca e, di nuovo, per il tasso di interesse ipotecario che possono offrire.

READ  Ford ha bisogno di soldi per sostituire l'auto elettrica e sta licenziando migliaia di dipendenti

Oggi, il tasso di interesse normale su un mutuo è di circa il 3,0 per cento, che dipende in una certa misura dalla sicurezza e dalla connettività bancaria.

prezzo rigoroso

Ma c’è ancora speranza per i mutuatari nervosi.

Molti probabilmente pensano che i prezzi nel mercato dei tassi di interesse siano troppo aggressivi, afferma Nordfang.

Allo stesso tempo, ricorda, molti economisti hanno detto lo stesso sul tasso di Niebuhr questa primavera, prima che la Norges Bank aumentasse il tasso di interesse il 1° maggio dello 0,5 per cento e dimostrasse che il mercato aveva ragione.

Ma Nordfang sottolinea che la stima del tasso immobiliare per la prossima estate si basa esclusivamente sull’osservazione del mercato e che il mercato non sempre prevede correttamente il futuro.

Nordvang sottolinea che la Norges Bank ha molte considerazioni quando stabilisce il tasso ufficiale, non solo il tasso Nibor, ma anche fattori come i consumi, la crescita salariale, l’aumento dei prezzi, i prezzi delle case e la disoccupazione.

Giovedì la scorsa settimana, la Norges Bank ha alzato il suo tasso di interesse di riferimento di un altro 0,5 punti percentuali all’1,75%. È passato più di un decennio dall’ultima volta che il tasso di interesse è stato così alto e Norges ha indicato che il tasso chiave potrebbe salire a oltre il tre percento dopo l’estate del 2023.

Il tasso di interesse deve aumentare per ridurre i consumi, scongiurare l’inflazione e alleviare la pressione sull’economia. Ma Nordfang osserva che la banca centrale deve bilanciare questo in modo che non ci sia un arresto improvviso dell’economia e che le tendenze dei consumi il prossimo anno saranno particolarmente cruciali.

– Ora è previsto un tasso di interesse superiore al normale. Una volta che la Banca di Norvegia sarà soddisfatta degli effetti dell’aumento dei tassi, afferma Nordvang, i tassi di interesse verranno nuovamente abbassati.

Si ritiene che il picco dei tassi di interesse raggiungerà la prossima estate, prima che ci si possa aspettare e controllare nuovamente un cauto taglio dei tassi.

DNB non è d’accordo con Norges

I controllori numerici di DNB Markets sono anche più ottimisti, almeno se lo si guarda dal punto di vista dei clienti ipotecari. La più grande banca norvegese ritiene che il tasso di interesse chiave della Norges Bank raggiungerà il picco del 2,75%, prima di essere abbassato al 2% alla fine del prossimo anno.

Riteniamo che i tassi di interesse si fermeranno prima delle stime della Norges Bank a causa della debolezza dei consumi. La Norges Bank vedrà il freddo così com’è e ci sarà un aumento sostenuto della disoccupazione, così che il tasso di interesse verrà eventualmente abbassato, ma non ai livelli che abbiamo avuto finora, Lo dice a DN il capo economista di DNB Markets Kjersti Haugland.

DNB Markets prevede che la Norges Bank alzerà nuovamente i tassi di 0,5 punti percentuali a settembre e di altri 0,25 punti percentuali a novembre e dicembre, portando il tasso al 2,75 percento.(Condizioni)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o dei nostri fornitori. Vorremmo che condividessi i nostri casi utilizzando i link che portano direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto può essere copiato o utilizzato in altro modo previa autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.

READ  I prezzi prendono lo stipendio - Dagsavisen