Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il milionario si è dichiarato colpevole di aver ucciso il suo migliore amico

Durst era stato precedentemente assolto dall’omicidio di un vicino e sospettato di aver ucciso sua moglie, ma ora è condannato per aver ucciso la sua migliore amica, Susan Berman, a Los Angeles nel 2000.

Il milionario di New York è apparso in diversi podcast e serie TV sulle accuse.

Secondo l’accusa, l’omicidio è avvenuto perché Berman voleva raccontare ciò che ha mostrato sulla scomparsa della moglie di Durst, Cathy Durst, nel 1982.

negato in tribunale

Durst ha negato in tribunale i due omicidi, ma ha anche detto che avrebbe mentito in tribunale se fosse stato colpevole.

È stato assolto nel 2001 dall’omicidio del suo vicino in Texas.

Berman è stata trovata con una pallottola in testa a casa sua nel dicembre 2000. Secondo gli amici, le è stato detto che aveva dato a Durst un falso alibi dopo la scomparsa di sua moglie.

In tribunale, l’accusa ha dipinto l’immagine di un ricco narcisista che non crede che la legge si applichi a lui. Sebbene il caso riguardasse solo l’omicidio di Berman, l’accusa ha presentato anche prove relative all’omicidio del vicino e alla scomparsa di sua moglie.

possibile confessione

Durst è stato arrestato nel 2015 in un hotel di New Orleans, dove si è rifugiato mentre l’attenzione è stata nuovamente attirata sul suo caso con un documentario televisivo, “The Jinx”.

Nell’episodio finale del documentario, sono state presentate prove contro di lui, poi è arrivata quella che i pubblici ministeri credono fosse una confessione. I microfoni hanno scoperto che stava parlando da solo in bagno dopo aver visto le prove.

– Questo è preso, puoi sentire Dorset che borbotta tra sé e sé.

READ  - Mi assumo la responsabilità della decisione di sfratto - VG

Durst è nato in una delle famiglie più ricche d’America. La famiglia possiede, tra le altre cose, edifici per uffici a Manhattan.