Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il Nasdaq ha recuperato dopo un forte calo

Wall Street ha avuto un inizio di nuovo anno cupo e lunedì ha iniziato a negoziare in ribasso, per il quinto giorno consecutivo. Sembrava particolarmente deprimente per l’indice tecnologico Nasdaq, che è sceso fino al 2,41% in apertura. Tuttavia, l’indice ha subito una brusca correzione durante il primo giorno di negoziazione della settimana, chiudendo leggermente al rialzo.

Ecco come apparivano i tre indicatori principali dopo l’orario di chiusura di lunedì:

  • L’indice Standard & Poor’s è sceso dello 0,14%.
  • Il Dow Jones Industrial Average è sceso dello 0,45%.
  • Il Nasdaq Technology Index è salito dello 0,05%.

Inizio anno pesante

Le aspettative di un rialzo dei tassi la scorsa settimana hanno contribuito alla flessione del Nasdaq Technology Index. Parallelamente ai segnali di rialzo dei tassi di interesse, il tasso di interesse sul debito pubblico statunitense con scadenza a dieci anni, spesso indicato come periodo di dieci anni, ha iniziato a salire.

Il lunedì prima dell’apertura dello scambio, il bambino di 10 anni era dell’1,79%, rispetto a circa l’1,3% del mese prima.

Un aumento dei tassi di interesse a lungo termine è spesso negativo per le cosiddette società di crescita, che sono società il cui prezzo è basato sugli utili futuri. Quindi il Nasdaq oscilla spesso in linea con i tassi di interesse perché molte società tecnologiche sono considerate società in crescita.

Nonostante l’improvviso calo dell’apertura di lunedì, i principali titoli tecnologici sono riusciti a stabilizzarsi nel corso della giornata. Meta e Amazon di Facebook hanno recuperato durante la giornata di negoziazione con ribassi relativamente marginali rispettivamente dell’1,12 e dell’1,22 percento, dopo un’apertura difficile.

READ  Tesla scrive valori Bitcoin per 1,67 miliardi - E24

Prima dell’apertura del mercato azionario lunedì, tuttavia, il Nasdaq è sceso di oltre il quattro percento durante i primi cinque giorni di negoziazione dell’anno.

L’ampio S&P e il Dow Jones dell’industria pesante continuano la loro tendenza al ribasso la scorsa settimana e sono in rosso alla chiusura delle contrattazioni di lunedì.

Secondo la CNBC, lunedì oltre il 70% delle azioni dell’indice S&P è sceso. Le azioni Nike sono scese del 5,4%, mentre il produttore di abbigliamento da allenamento Lululemon ha chiuso in ribasso del 2%. La flessione è arrivata dopo che Lululemon ha annunciato lunedì che Omicron ha influenzato i risultati di vendita del quarto trimestre del 2021.

I dati sull’inflazione sono in sospeso

Mercoledì di questa settimana verranno pubblicati i dati sull’inflazione statunitense per dicembre. Questo è qualcosa che i mercati dovrebbero seguire questa settimana, ha scritto Marius Gunsholt Hof, analista di Handelsbanken, in un rapporto mattutino di mercoledì.

Il verbale della riunione di dicembre della Federal Reserve (Fed) statunitense è stato pubblicato la scorsa settimana.

Dopo aver ripetuto che l’inflazione elevata era temporanea per diversi mesi, è emerso che molti membri avevano espresso preoccupazione per l’inflazione elevata. Il rapporto conteneva forti segnali che la Fed potrebbe inasprire la politica monetaria prima del previsto, al fine di tenere il passo con l’aumento dell’inflazione.

È stato discusso che la banca centrale potrebbe dover aumentare i tassi di interesse prima e più rapidamente di quanto indicato in precedenza.

– Come è noto, l’inflazione è salita al 6,8% a novembre, il livello più alto dal 1982, e dovrebbe salire anche al 7,0% a dicembre, ha scritto Hof.

READ  DNB Markets prevede un aumento delle scorte di merci

Il mercato ha reagito con forza ai segnali della Federal Reserve. Hof ha scritto che i mercati avevano già scontato l’aumento dei tassi della Fed a marzo.

Il mercato inizia a valutare l’intero aumento del tasso a marzo, scrive Hof.(Condizioni)Copyright Dagens Næringsliv AS e/o dei nostri fornitori. Vorremmo che condividessi i nostri casi utilizzando un link che porta direttamente alle nostre pagine. Tutto o parte del Contenuto non può essere copiato o utilizzato in altro modo con autorizzazione scritta o come consentito dalla legge. Per termini aggiuntivi guarda qui.