Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il nuovo modello di punta di Sony è il televisore più luminoso di sempre

Di' addio ai nomi confusi dei prodotti Sony.

Il nuovo modello di punta di Sony per i mini LED si chiama Bravia 9. Gli altoparlanti nella foto sono i nuovi Bravia Theater Quad di Sony.

Sony

Stein Jarl Olsen

Oggi Sony annuncia le sue serie TV del 2024 e allo stesso tempo annuncia che abbandonerà i nomi di prodotti complessi.

In futuro, sia i televisori che le soluzioni home cinema rientreranno sotto l'ombrello BRAVIA, rispettivamente BRAVIA TV e BRAVIA Theater. Recentemente, l'azienda ha lanciato anche la serie ULT, che sostituisce i nomi complessi dei prodotti su cuffie e altoparlanti Bluetooth con nomi come ULT Wear e ULT Field 1.

La nuova gamma di TV è composta da tre serie, denominate BRAVIA 9, BRAVIA 8 e BRAVIA 7. 7 e 9 sono denominate Piccoli televisori LEDControlliPiccoli televisori LEDMini-LED utilizza LED più piccoli rispetto ai LED normali. Ciò fornisce un migliore controllo sul controllo dell'illuminazione, con conseguenti livelli di nero più profondi, contrasto più elevato e luminosità più accurata. Rispetto agli OLED, i display Mini-LED hanno solitamente una luminosità maggiore e sono meno soggetti al burn-in.Mentre la Serie 8 sono i modelli OLED dell'azienda.

In altri paesi, c'è anche una serie di normali televisori retroilluminati a LED a prezzi accessibili chiamati Bravia 3, ma sembra che non arriveranno in Norvegia.

Bravia9

Il Bravia 9 di fascia alta ha ancora “solo” una risoluzione 4K, ma dovrebbe avere quattro volte più zone di attenuazione rispetto all'X95L che sostituisce, nonché una luminosità massima superiore di circa il 50%. Ciò lo rende il TV 4K più luminoso di sempre di Sony.

Il sistema “XR Backlight Master Drive” di Sony, che secondo loro è una tecnologia simile a quella dei monitor di editing professionali, garantirà inoltre che tutte le opzioni di oscuramento vengano utilizzate al meglio delle loro capacità per creare i neri più neri e meno “luminosi” possibili, ovvero il le fonti di luce nell'immagine fluttuano negli ambienti più scuri.

READ  Brie Larson: "Penso di aver giocato a tutti i giochi Nintendo mai pubblicati" - Princess Peach: Showtime!
Dovrebbe essere facile nascondere i cavi sul retro grazie a questo design.

Sony

Questo è qualcosa che abbiamo notato essere migliorato nel modello dell'anno scorso, ma quest'anno avrebbe dovuto diventare più raffinato. Sony sottolinea inoltre che i televisori dovrebbero avere una superficie meno riflettente e un angolo di visione migliore rispetto a prima.

Dovrebbero esserci anche miglioramenti all'audio, inclusi altoparlanti separati nella parte superiore e lungo i bordi della TV e una nuova tecnologia di riconoscimento vocale basata sull'intelligenza artificiale chiamata Voice Zoom 3.

Ciò dovrebbe garantire che le voci siano amplificate nel resto della scena audio, in modo che sia facile ascoltare ciò che viene detto, indipendentemente da ciò che accade sullo schermo. Voice Zoom 3 è in arrivo su tutti i nuovi modelli Bravia.

Come in precedenza, è supportato anche il cosiddetto Acoustic Center Sync di Sony, che garantisce che la TV funzioni con la soundbar per fornire l'audio, cosa che possono fare anche i nuovi set di TV e altoparlanti Samsung, tra le altre cose.

Il Bravia 9 non è tra i televisori più sottili sul mercato.

Sony

Tutti i nuovi modelli Bravia ottengono anche una modalità immagine dedicata separata per Amazon Prime Video, oltre alla modalità Netflix esistente. Dolby Vision è supportato sui nuovi modelli, così come una frequenza di aggiornamento di 120 Hz con risoluzione 4K e frequenza di aggiornamento variabile (VRR) per i giochi.

i prezzi? Sony dice 60.000 NOK per un 80 pollici e 47.000 NOK per un 75 pollici. È più o meno alla pari con il modello G4 di LG, che giovedì ha anche aumentato i prezzi norvegesi. Il prezzo è di $ 69.990 per il modello da 83 pollici e $ 49.990 per il modello da 77 pollici.

READ  Recensione del gioco Rana pescatrice - Gamereactor

Bravia8

Bravia 8 è il nuovo modello OLED top di gamma di Sony.

Sony

La più grande innovazione nel nuovo OLED di Sony (non QD-OLED, che rimarrà l'A95L dell'anno scorso) è la dimensione. È più sottile del 31% rispetto al modello A80L che sostituisce e ha anche una cornice più sottile.

Bravia 8 è progettato principalmente per il montaggio a parete, ma è disponibile anche un supporto che può essere montato in quattro modi diversi, alla minima distanza possibile da una superficie o per fare spazio all'altoparlante.

Il Bravia 8 è più sottile dei precedenti modelli OLED di Sony.

Sony

Anche qui ottieni la nuova modalità di calibrazione Prime Video e i prezzi sono fissati a 46.000 NOK per lo schermo da 77 pollici, 33.000 NOK per lo schermo da 65 pollici e 26.000 NOK per lo schermo da 55 pollici.

Bravi7

I modelli Mini-LED leggermente più convenienti della serie Bravia 7 ottengono anche il già citato sistema XR Backlight Master Drive, con quasi nove volte il numero di zone di oscuramento rispetto al modello X90L che segue.

SonyBravia7.

Sony

Tuttavia, qui non troverete l'altoparlante montato in alto, la maggiore luminosità o il nuovo trattamento antiriflesso del Bravia 9, solo per citarne alcuni.

Bravia 7 e Bravia 9 dovrebbero anche avere un consumo energetico inferiore rispetto ai modelli dell'anno scorso – tra il 15 e il 20%.

Per Bravia 7, devi pagare 40.000 NOK per il modello da 85 pollici, 33.000 NOK per il modello da 75 pollici e 27.000 NOK per il modello da 65 pollici. Tutti i televisori possono essere preordinati ora, con consegna prevista a giugno.

READ  Western Digital sta per lanciare un'opzione di archiviazione più economica per la serie Xbox

Nuove tavole armoniche: Teatro Bravia

Come accennato in precedenza, Sony sta lanciando anche una serie di nuove soundbar che sostituiranno rispettivamente le attuali HT-A7000 e HT-A5000, Bravia Theatre Bar 9 e Bravia Theatre Bar 8.

Teatro Pravia9.

Sony

Il Theatre Bar 9 viene fornito con un totale di 13 altoparlanti, cinque dei quali sono frontali, due rivolti verso l'alto, due laterali e quattro elementi dei bassi, mentre il Bar 8 manca di due woofer e ne viene fornito con 11.

Per il resto, i due hanno molto in comune. Supporta naturalmente Dolby Atmos e DTS:X, che, combinato con il cosiddetto 360 Spatial Sound Mapping di Sony, dovrebbe dare l'impressione di più “altoparlanti fantasma” nella stanza intorno a voi.

Se si accoppiano gli altoparlanti con altoparlanti posteriori e un subwoofer associato (come nei modelli precedenti), i pannelli dovrebbero ricevere anche il supporto per il nuovo formato Enhanced IMAX attraverso un prossimo aggiornamento del firmware.

Teatro Bravia8.

Sony

Tuttavia, come prima, gli altoparlanti Sony non sono particolarmente economici. Il Bar 9 dovrebbe costare 16.000 NOK e se aggiungi gli altoparlanti posteriori e un subwoofer, parleremo rapidamente di 30.000 NOK.

Il Bar 8 costerà invece 11.000 NOK. Sony lancia anche una nuova versione della sua soluzione surround con quattro altoparlanti identici chiamata Theater Quad.

Quadrupla del Teatro Bravia.

Sony

Sostituisce l'ottimo HT-A9, ma gli altoparlanti cilindrici sono stati sostituiti con altoparlanti piatti più facili da appendere al muro.

Ogni altoparlante ha quattro elementi: un tweeter, un midrange, un tweeter e un elemento tweeter, altrimenti quasi tutto è supportato come soundbar: basta avere una scatola che invii segnali in modalità wireless a ciascun altoparlante.

il prezzo? Il prezzo è di ben 31.500 NOK, che è significativamente superiore al costo di circa 20.000 NOK dell'HT-A9. Verranno consegnate a partire da maggio, mentre le tavole armoniche arriveranno a giugno.

Anche Sony lancia

Sony