Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il nuovo standard che tutti stavano aspettando arriverà probabilmente il prossimo mese

Il nuovo standard che tutti stavano aspettando arriverà probabilmente il prossimo mese

Poco dopo la conferenza stampa di iPhone 14 e il successivo lancio di iOS 16, Apple ha rilasciato iOS 16.1 beta 1 a sviluppatori e altri sviluppatori in versione beta di iPadOS 16.1, nonché la nuova versione beta di macOS Ventura.

Infine, iPhone e Android acquistano importanza

iPadOS 16.1 verrà lanciato ad ottobre ed è ragionevolmente certo che ci saranno nuovi iPad e MacBook Pro con il chipset M2 in questa conferenza stampa.

Come già accennato è Un sacco che è fuori posto Al lancio della serie iPhone 14 venerdì, ma una delle cose che arriverà almeno nella 16.1 è l’integrazione di Matter, il nuovo standard per la comunicazione con i prodotti per la casa intelligente. L’impostazione del problema può essere trovata nella sezione delle impostazioni generali.

Impostazioni argomento è apparso anche questa settimana per alcuni utenti Android. Il servizio è attualmente in versione beta chiusa con Google.

Un’altra piccola novità in iOS 16.1 è che iPhone 13 mini, iPhone 12 mini, iPhone XR e iPhone 11 attivano anche la visualizzazione della percentuale della batteria sempre attiva. Puoi solo ringraziare gli dei in Apple.

Un altro, perché non viene in Norvegia, lo è inserto di ricarica verde.

Matter è il nome del nuovo standard per la casa intelligente ora concordato da Amazon, Apple, Comcast, Google, SmartThings e Connectivity Standards Alliance.Il nome dell’opera era “Project CHIP” (“Project Connected Home over IP”).

Matter è un protocollo di comunicazione unificato basato su IP basato su tecnologie collaudate, che aiuta a connettere e costruire ecosistemi IoT affidabili e sicuri. La nuova tecnologia è uno standard di comunicazione esente da royalty che consente la comunicazione tra un’ampia gamma di dispositivi intelligenti. Il materiale è anche un sigillo di approvazione che garantisce che qualsiasi dispositivo costruito secondo questo standard sia intrinsecamente affidabile, sicuro per progettazione e compatibile con l’espansione.

Alleanza per gli standard di comunicazione

L’organizzazione di settore ritiene che lo standard presenti i seguenti vantaggi:

  • Semplicità: facilità di acquisto e di utilizzo. Semplifica le esperienze connesse.
  • Interoperabilità: i dispositivi di più marchi funzionano insieme. Fornisce una maggiore compatibilità.
  • Affidabilità – Connessione locale coerente e reattiva.
  • Sicurezza: mantieni le comunicazioni sicure. Potente e ottimizzato per sviluppatori e utenti.
  • Flessibilità: il materiale consente agli utenti di configurare e controllare facilmente i propri dispositivi utilizzando più ecosistemi contemporaneamente.
READ  Raduno di Buzzfeed dopo l'annuncio dell'intelligenza artificiale - E24