Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il padre sarà ancora accusato di abuso di potere – VG

FreeBritney: Il movimento per liberare Britney da suo padre si è riunito fuori dal tribunale distrettuale della moschea di Stanley il 23 giugno 2021. Foto: Chris Pizzello/The Associated Press

Britney Spears piange al telefono in tribunale. Alla pop star è stato anche concesso il suo desiderio di assumere un nuovo avvocato.

Inserito:

In tribunale, ha confermato l’obbligo di accusare il padre di abuso di potere e rimuoverlo dalla carica di tutore. scrive Notizie dal cielo.

“Voglio denunciare mio padre per abuso di potere”, ha detto. CNN È crollato più volte in lacrime.

– Voglio che mio padre sia indagato.

Mi sono rivolto al tribunale per telefono. Secondo Sky News, ha anche elencato diverse lamentele qui, incluso il fatto che le è stato negato il caffè e le vitamine per i capelli.

– Non è un abuso, è un male malvagio, ha detto alla corte.

E ad un certo punto durante l’udienza, ha anche menzionato, secondo la CNN, che i Guardiani “hanno cercato di uccidermi”.

Se non è stato un abuso di potere, non lo so.

L’udienza è iniziata alle 22:45 NST e le porte dell’aula del tribunale della contea di Stanley Musk a Los Angeles sono state chiuse durante l’udienza.

Sabato si è saputo che la pop star lo voleva Coinvolge l’avvocato delle celebrità Matthew Rosengart.

Scrive mercoledì, ha l’approvazione del giudice Brenda Penny Scadenza.com. Quando questa notizia ha raggiunto il pubblico di Britney fuori dalla sala, gli applausi sono esplosi.

Giovedì ha parlato pubblicamente a nome della Spears e ha chiesto al padre di Britney Spears, Jamie, di offrirsi volontario come fiduciario.

READ  La democrazia negli Stati Uniti è sotto forte pressione - VG

Jimmy Spears dovrebbe essere rimosso dal ruolo di guardiano perché è la cosa migliore per Britney Spears. Agiremo con fermezza per rimuoverlo. La domanda rimane: perché è coinvolto? Deve dimettersi volontariamente.

E prima dell’udienza, molti si sono radunati fuori dall’aula, cantando slogan a sostegno della Spears.

Parlando per la prima volta a giugno

Alla fine di giugno, Britney Spears ha raccontato al pubblico per la prima volta come suo padre, Jamie Spears, avesse vissuto come fiduciario negli ultimi 13 anni.

Lo schema è stato descritto come offensivo, e denunciando cause contro la sua famiglia.

– Voglio chiudere il caso di tutela e non dovrò andare in cura due volte a settimana, ha detto durante l’udienza.

Spears voleva anche poter scegliere il suo avvocato.

Vuole uscire: Britney Spears ha recentemente espresso la sua forte insoddisfazione per il fatto che suo padre sia un tutore. Nella foto qui nel 2016. Foto: Eduardo Munoz / X01440

Le persone coinvolte cadono come mosche

Il suo discorso ha causato un putiferio e non è passato molto tempo prima che suo padre chiedesse alla corte di indagare sulle accuse che aveva fatto contro la famiglia.

Alla fine, uno per uno tirato fuori dal dispositivo intorno alla pop star.

esci prima Lo stesso manager di lunga data di Britney, poi si è saputo che L’avvocato con cui lavoro dal 2008 fa lo stesso.

Samuel Engham III è stato nominato dal tribunale nel 2008. Ma ora è salvo.

Anche il Bessemer Trust, un’agenzia di gestione che avrebbe dovuto condividere la responsabilità finanziaria con suo padre, si è dimesso. Il motivo è che si rendono conto che lo stesso Spears è contrario allo schema e vuole porvi fine.

READ  Richard Branson era ai confini dello spazio - E24

Leggi anche: La storia completa di Britney Spears

Non le è permesso essere un genitore: durante un’udienza in tribunale a giugno, Britney Spears ha detto che doveva usare la contraccezione contro la sua volontà. Foto: VALERIE MACON / AFP

Non sapeva di poter porre fine alla tutela

Il filmato precedente mostra che Britney è contraria alla tutela da diversi anni, ma durante il processo di un mese fa è emerso che Ingham non le aveva mai detto che poteva effettivamente chiedere la fine della tutela.

– Mi scuso per la mia ignoranza, ma semplicemente non sapevo che potevi. Il mio avvocato ha detto all’udienza poco più di un mese fa che non posso.

Pertanto, Angham è stata oggetto di una recente indagine.

VG ha precedentemente parlato con il procuratore americano Christopher C. Melcher che può segnalarlo Non sarà facile uscire dalla custodia.