Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il problema dell’Everton è iniziato quando Allegri ha deciso di strappare il contratto firmato

Non sapeva, ovviamente, di aver rovinato i fan dell’Everton. (Foto: Juventus, Twitter)

Quando Massimiliano Allegri è tornato a Torino nel 2021, la speranza era che l’allenatore potesse riportare la Juventus sulla strada giusta con titoli di Serie A e finali di Champions League.

Dopo che Allegri si è dimesso nel 2019 dopo un periodo di cinque anni come allenatore della Juventus, Maurizio Sarri è arrivato dopo un’apparizione come ospite al Chelsea. Sarri si è assicurato il titolo di Serie A, ma ha dimostrato che anche con il garante della Champions League Ronaldo in campo, è stata una sconfitta umiliante contro il Lione nell’ottava finale di Champions League.

Leggi: Media spagnoli: il Real Madrid firma un nuovo terzino destro

L’icona del calcio italiano Andrea Pirlo è tornato al club con una nuova licenza UEFA Pro, ma senza esperienza di allenatore. Con l’espulsione di Sarri, l’allenatore dell’U23 Pirlo è stato promosso in prima squadra. Questa stagione non ha avuto successo per la Juventus in Serie A o Champions League.

L’estate scorsa Allegri è stato ricondotto per le pulizie. Ora Allegri dice di aver già firmato un contratto con il Real Madrid, ma ha cambiato idea quando ha ricevuto una chiamata di emergenza dalla Juventus.

“Ho già firmato con loro (Real Madrid) la scorsa estate, ma ho chiamato il presidente (Perez) e gli ho detto che non sarei andato perché invece ho scelto la Juventus”, ha detto Allegri. Calciomercato.com.

Leggi nei club inglesi: Il Leeds presta grande attenzione a Bielsa nel giocatore del Manchester United

Ora non c’è stato successo in Champions League in questa stagione, né alla Juventus né in Serie A italiana, Allegri non ha corso, 7 punti di vantaggio sul Milan capolista. Il Real Madrid vive bene anche con Carlo Ancelotti come un buon allenatore in vista del titolo della Liga e con la sua ascesa ai quarti di finale di Champions League.

READ  La cosa più importante è che ci sia
Balløya ha mancato. (Foto: Everton, Twitter)

Il più grande perdente è stato l’Everton. Quando Allegri ha cambiato idea sul Real Madrid, è stata una coincidenza che Carlo Ancelotti abbia abbandonato il progetto che aveva iniziato nella sezione azzurra del Liverpool (leggi: Carlo Ancelotti non aveva intenzione di lasciare l’Everton).

Leggi: Confermato: Ruud van Nistelrooy guiderà il vecchio club!

Ora l’Everton ha abbastanza per rimanere in Premier League. “Quando starnutisce a Torino, può esplodere in un temporale a Liverpool…”