Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il protocollo Callisto: revisione finale della trasmissione

Il protocollo Callisto: revisione finale della trasmissione

Mi piace molto Protocollo Callisto. Mi piace Jacob come protagonista, mi piace Danny, mi piace il passato oscuro della prigione spaziale, mi piace l’atmosfera e l’umore.

Mi è piaciuto anche giocare a The Callisto Protocol. La dedizione meccanica del gioco alla gravità, al peso, al movimento significativo e alla reattività è stato qualcosa che mi è piaciuto per tutto il tempo, e la combinazione di munizioni sparse, solidi aggiornamenti lungo il percorso e il sistema GRIP del gioco è stato qualcosa che ho davvero apprezzato.

Tuttavia, non tutti si sono sentiti così, quindi l’ho giocato di nuovo su New Game + dopo il rilascio dell’aggiornamento e ho appena confermato il mio elogio personale, quindi ce l’hai.

Questo è un annuncio:

Comincio così perché Final Transmission è più meccanico e strutturale dello stesso, quindi se non ti piace il gioco principale, non c’è niente qui che ti convincerà che il gioco è qualcosa di diverso da quello che è. Sì, il nuovo martello cinetico sostituisce il vecchio bastone stordente ed è fantastico da usare. C’è più potenza dietro ogni colpo e funziona bene anche sui nuovi bio-bot, che sono una solida aggiunta all’arsenale relativamente vario dei nemici.

Ora che il gioco può alternarsi tra bio-bot e diversi tipi di mutanti, il ritmo è anche un po’ più vario, e combinato con una serie di sequenze di allucinazioni qua e là, Final Transmission sembra aver risolto le preoccupazioni di alcuni giocatori dopo il completamento. campagna di dicembre.

Giochi di nuovo nei panni di Jacob, che sta ancora cercando di scappare dalla prigione di ferro nero, che è ancora piena di mutanti assetati di sangue e sta per esplodere. La dottoressa Katherine Mahler offre a Jacob una via d’uscita, che non rivelerò ulteriormente.

READ  Phil Spencer voleva che Microsoft acquistasse Nintendo

Questo è un annuncio:

E dopo…

sai cosa? Dovrò scavare più a fondo nel finale dell’espansione, che serve anche come una sorta di finale generale del Protocollo Callisto in generale, perché ero così arrabbiato, così insultato e così deluso dopo aver visto il testo che scorreva sullo schermo .

Quindi ora ti sto dando la possibilità di storcere il naso dall’altra parte, sperimentare la transizione definitiva per te stesso o fare qualcos’altro.

Protocollo Callisto

Are You Still Here Well, anche se Final Transmission si svolge dopo la fine effettiva del gioco principale, questa non è in realtà un'”estensione” della storia stessa, nel suo insieme Lui è Un lungo sogno.

Jacob viene fatto a pezzi nella Warden Tower alla fine del gioco principale, dove si sacrifica per Danny. Il suo corpo mutilato viene utilizzato come ultima risorsa da Mahler per caricare dati da Callisto, apparentemente in modo che il Custode o qualche misteriosa autorità possa capire cosa è successo in modo che la stessa cosa non accada di nuovo altrove. Jacob viene lasciato impiccato, mezzo morto, e la scena finale dell’espansione termina con ciò che resta della Prigione di Ferro Nero che crolla attorno alle orecchie ormai soddisfatte di Mahler e metà del corpo di Jacob. È del tutto insoddisfacente, quasi comico. Le ore che ho appena trascorso, l’intero marketing dietro l’espansione – che Jacob è vivo e che puoi salvarlo – è solo una grande scusa, una bugia. Questa non è una storia grintosa, è un completo sabotaggio del viaggio del giocatore. C’è un motivo per cui non usi la cosa “Oh, era solo un sogno”, perché il giocatore o lo spettatore sente che il loro impegno è stato usato contro di loro, e questo è certamente il caso dell’espansione che dura almeno fino al 4- 5 ore.

READ  Caricamento della pagina "Non a vantaggio dell'utente"

Final Transmission è più del gioco che mi piace molto, ma il modo in cui Schofield e la compagnia di porre fine a Jacob e terminare la storia, è a dir poco frustrante, e se sono più cinico, davvero vergognoso. Do 5 punti perché c’è ancora più contenuto, che alla fine mi è piaciuto, ma poi non vale più di così.