sabato, Giugno 22, 2024

Il robot AI di X ha scambiato i canestri da basket per lanciare mattoni contro le case

Must read

Romano Strinati
Romano Strinati
"Esperto di social media. Pluripremiato fanatico del caffè. Esploratore generale. Risolutore di problemi."
Curry Thompson dei Golden State Warriors non ha disputato una bella partita contro i Sacramento Kings in NBA all'inizio di questa settimana, bloccando un totale di 10 tiri e segnando 0 punti.  Tuttavia, l'intelligenza artificiale di X avrebbe dovuto costringere Thompson a impegnarsi nel sabotaggio dei mattoni.

Carrie Edmondson/Reuters/NTB

Stein Jarl Olsen

X, precedentemente noto come Twitter, utilizza un bot AI chiamato Grok per scrivere riepiloghi di eventi piccoli e grandi che cattura.

Ma martedì, le cose sono andate completamente storte quando un'intelligenza artificiale ha dovuto ricapitolare la partita Golden State Warriors-Sacramento Kings nella NBA.

Bum bum bum bum bum

La guardia tiratrice Klay Thompson Ha mancato tutti i 10 tiri della partitache contribuì alla sconfitta per 118-94 dei Warriors contro i Kings.

Grox Replica degli eventi Tuttavia, sembra così ed è prodotto, tra gli altri, da Impegnarsi:

Schermata da X

“In un bizzarro incidente, la stella dell'NBA Klay Thompson è stata accusata di aver vandalizzato un certo numero di case con mattoni a Sacramento. Le autorità stanno indagando su queste accuse dopo che diverse persone hanno segnalato danni alle loro case, con finestre fracassate da mattoni. Klay Thompson non ha ancora fatto una dichiarazione su queste accuse Questi incidenti hanno scosso la comunità locale, ma non sono state segnalate vittime e il motivo del presunto vandalismo rimane poco chiaro.

Lancio di mattoni

Elon Musk, proprietario di X or Lancio di mattoni O mattoni, e molti si riferivano alla prestazione di Thompson nella partita in questo modo in X.

La storia, che ha raggiunto la cima della lista X delle tendenze, era al momento della stesura È ancora sul podio, anche se con l'avvertenza standard che Grok è una funzionalità in fase iniziale che potrebbe commettere errori. “Ottieni quello che dice per certo”, è scritto alla fine – che è anche una regola generale che può essere utile tenere a mente per tutti gli strumenti di intelligenza artificiale.

READ  Google lancia la nuova app Drive che riunisce tutte le sincronizzazioni e i backup in un unico posto

Molti utenti di X hanno anche commentato con post umoristici che “confermavano” la storia di Grok, raccontando come la loro casa fosse stata vandalizzata con mattoni e che dietro ci fosse Klay Thompson.

More articles

Latest article