Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Il tribunale russo decide se le organizzazioni marittime sono estremiste – NRK Urix – Notizie e documentari stranieri

Oggi è il tribunale della città di Mosca che inizierà a valutare se le organizzazioni del politico dell’opposizione Alexei Navalny saranno nello stesso gruppo delle organizzazioni terroristiche ISIS e Al-Qaeda.

Se sono classificati come estremisti, i loro membri e sostenitori non potranno candidarsi alle elezioni.

La corte utilizzerà per la prima volta una legge approvata di recente dal parlamento russo.

Multe e dieci anni di reclusione

Dare denaro alle organizzazioni Navalny, condividere informazioni su di esse sui social media e utilizzare i loro codici in qualsiasi modo potrebbe essere vietato. Coloro che violano le nuove regole possono essere puniti con multe e pene detentive fino a dieci anni.

Ottieni di più: il 21 aprile, circa 10.000 persone hanno preso parte a una manifestazione a Mosca a sostegno di Alexei Navalny. Questa è stata forse l’ultima grande protesta dell’opposizione.

Foto: KIRILL KUDRYAVTSEV / AFP

Le autorità russe hanno affermato che le manifestazioni all’inizio di quest’anno a Mosca e in diverse altre città russe erano illegali. Fu dispiegata una forza di polizia molto numerosa e furono arrestate circa 11.000 persone.

Ora sembra che le manifestazioni del 21 aprile possano essere l’ultima grande protesta dell’opposizione.

È anche difficile vedere come il lavoro per esporre la corruzione alla testa della società russa potrebbe continuare se l’accusa fosse accolta in tribunale.

Alexei Navalny

Nella gabbia di vetro: da un’udienza del tribunale di Mosca all’inizio di quest’anno in cui Navalny è stato condannato a due anni e mezzo di carcere per aver violato una condanna sospesa diversi anni fa. il critico del regime dice che le accuse sono false e che l’intento è quello di allontanarlo dalla politica russa.

Foto: KIRILL KUDRYAVTSEV / AFP

La fine della opposizione di Navalny?

I commentatori politici russi si aspettano che la corte sostenga le autorità nel chiedere che le organizzazioni dell’opposizione siano etichettate come estremismo.

Se ciò accade, ci sono opinioni contrastanti sul fatto che l’opposizione svolgerà un ruolo in Russia in futuro.

Alexei Navalny in prigione

Dal carcere: Alexei Navalny ha condiviso un collegamento video durante un’udienza in tribunale qualche tempo fa. Poi è stato visibilmente colpito da uno sciopero della fame di tre settimane.

Foto: AP

– No, questa non è la fine. Faceva parte dei combattimenti durante la guerra, ha detto il ricercatore Alexander Keneev a NRK.

Si ritiene che coloro che hanno lavorato per Navalny nei territori non scompariranno. Secondo Kenev, i leader regionali sono diventati importanti politici che avrebbero continuato a plasmare la politica.

Il commentatore afferma che ciò che sta accadendo ora è un duro colpo per l’opposizione. Ma pensa un sacco di lavoro extra sarà fatto on-line.

Distruggi le organizzazioni

Altri commentatori sono più pessimisti dell’opposizione.

Georgy Fyodorov, commentatore politico

La fine dell’opposizione: il commentatore Grigory Fyodorov ritiene che le organizzazioni di Navalny siano state finora distrutte in Russia.

Foto: Jan Espen Kruse/NRK

– Penso che le organizzazioni di Navalny, compreso il Fondo anticorruzione, non esistano più in senso giuridico. Il ricercatore Georgiy Fyodorov dice a NRK che le organizzazioni sono completamente distrutte, distrutte.

Sottolinea che ogni sostegno a queste organizzazioni è proibito e punibile.

Fyodorov ritiene che le reazioni dei paesi occidentali a ciò che sta accadendo ora possano essere importanti.

Ma crede che molte dichiarazioni di sostegno verranno a Navalny, senza prendere una forte azione politica contro le autorità russe.

Arrestato un manifestante che sostiene Navalnyny

Forze di polizia: la polizia di San Pietroburgo ha arrestato diversi sostenitori di Navalny durante una manifestazione il 21 aprile.

Foto: Dmitriy Lovitsky/The Associated Press

Fyodorov ritiene che sia pericoloso quando i giovani non sono legalmente rappresentati in parlamento o in altri organi.

– Secondo me, le autorità vanno troppo oltre quando sottolineano tutti, sottolinea il commentatore.

Può essere un argomento difficile in alto

La prossima settimana il presidente Vladimir Putin incontrerà il suo omologo statunitense Joe Biden a Ginevra.

Se il tribunale di Mosca descrive organizzazioni di Navalny come estremista prima di allora, il caso potrebbe diventare un tema centrale e difficile in alto..

Biden e Putin

Abbiamo incontrato prima: John Biden e Vladimir Putin durante un incontro nel 2011. Ora si incontreranno di nuovo, a Ginevra il 16 giugno.

Foto: Alexander Natroskin/Reuters

Biden ha detto in anticipo che avrebbe discutere di diritti umani in Russia con Putin.

Questo è un argomento di cui il presidente russo non ama parlare. E ha detto in anticipo che era pronto a rispondere criticando la negazione dei diritti agli americani in questo settore.

commentatori russi dicono che anche un gran parlare di diritti umani può rovinare l’umore in alto.

stato più autoritario لة

Quando Alexei Navalny è tornato in Russia all’inizio di quest’anno, Dopo essere stato curato per avvelenamento in un ospedale di Berlino, è stato arrestato all’aeroporto di Mosca.

Solo pochi giorni dopo, la sua troupe ha pubblicato un film che accusava il presidente Vladimir Putin di essere il vero proprietario di un grande castello e proprietà sul Mar Nero.

Il presidente Vladimir Putin

Azione forte: il presidente Vladimir Putin vuole chiaramente fermare le attività dell’opposizione intorno a Navalny. I commentatori russi non sono d’accordo sul fatto che il presidente otterrà ciò che vuole.

Foto: Alexander Zemlianichenko / AP

In breve tempo, il film è stato visto da più di 100 milioni di persone.

“Con le sue rivelazioni sulla corruzione, Navalny ha causato un’enorme perdita della reputazione di Putin”, ha affermato il ricercatore Kenev.

Il suo collega crede che il presidente stia ancora governando la società con mano ferma.

Putin controlla le forze di sicurezza, l’apparato amministrativo e i partiti politici, osserva il ricercatore Fyodorov.

Crede che l’intero sistema di governo sia organizzato in modo così efficiente che il presidente rimane al potere per molto tempo.

La prigione dove si trova Navalny, ad est di Mosca

Rigoroso: il carcere situato a est di Mosca, dove Navalny sta scontando una condanna a due anni e mezzo.

Foto: Maxim Shemetov/Reuters

Il commentatore ritiene che questo sia un problema che molti russi lamentano con le autorità quando sono a casa in cucina. Ma quando arriva il giorno delle elezioni, molti vanno in tournée piuttosto che votare contro il partito al governo Russia Unita.

Il sostegno al partito è ora inferiore al 30% nei sondaggi di opinione indipendenti.

Ma il sostegno al presidente Putin è ancora al di sopra del 60 per cento, che è molto alto nel contesto internazionale.

Chi è l’uomo che sfida Putin e il potere in Russia? È sopravvissuto ai tentativi di avvelenamento, ma Navalny è abbastanza forte da sconfiggere il boss che non ha preso il suo nome in bocca?

READ  Donald Trump - Nuova fanfara del progetto Trump