venerdì, Luglio 19, 2024

Jacob Ingebrigtsen, Atletica leggera | Le accuse su Jakob Engebrigtsen suscitano polemiche: – Pensi che sia ridicolo

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

– È un pensiero molto interessante e provocatorio. Quando lo leggi per la prima volta, pensi che sia sciocco, ma se ci pensi un po’ di più, è possibile capire l’idea alla base, dice a Nettavisen l’ex allenatore della corsa Robert Johnson.

Sta parlando di accuse apparse sul sito Letsrun.com Sulla scia di Jakob Ingebrigtsen che ha aperto la stagione con una vittoria impressionante durante l’incontro della Diamond League a Rabat domenica. Il 22enne ha segnato 3:32.59 minuti.

“L’elefante nella stanza”

In un post sul forum, un utente del popolare forum ha affermato che lo sviluppo di Ingebrigtsen era fermo e che avevamo già visto il meglio del 22enne. Questo perché non ha stabilito un record personale nei 1.500 metri dalle Olimpiadi di Tokyo del 2021.

Il thread ha ricevuto molto supporto e ha avviato un’accesa discussione. Al momento in cui scrivo, sono stati pubblicati più di 100 post.

Il post era intitolato: “L’elefante nella stanza quando si tratta di Jacob: il suo sviluppo è in fase di stallo”.

– E’ andata così, ragazzi. Abbiamo visto il meglio di Jacob. Forse può andare avanti ancora per qualche anno, ma abbiamo visto il meglio. Non c’è da vergognarsi in questo, perché è incredibile. È fantastico per lo sport, ma lo sviluppo si è bloccato, scrive l’utente Hauslan.

Il fatto che le persone abbiano opinioni diverse e siano libere di pubblicarle in forum diversi potrebbe non essere eccitante in sé e per sé, ma questo post è stato ben notato e ha creato discussioni. Il post sul norvegese è recentemente diventato oggetto di un podcast sullo stesso sito.

I relatori Jonathan Gault e Robert Johnson hanno pensato che l’affermazione fosse così notevole che valeva la pena dare un’occhiata più da vicino.

Leggi anche: Jakob cerca risposte, ma non le trova in Norvegia: – Non sanno niente

Gault: – Non è impossibile

Gault, un affermato giornalista sportivo che di solito è presente ai grandi eventi in tutto il mondo, dice di non essere sorpreso che tali affermazioni stiano spuntando in questo momento su Ingebrigtsen, anche se non è del tutto d’accordo con quanto viene scritto.

READ  - Non capisco di cosa si lamentano - NRK Sport - Notizie sportive, risultati e programma delle trasmissioni

– Un post come questo non è estraneo a Letsrun.com. I nostri lettori sono fedeli fan dell’atletica, molti dei quali sono disposti a sfidare le supposizioni e ad attaccare l’opinione pubblica. Se hanno un’opinione forte, la condividono, dice Gault a Netavien.

Personalmente, non penso che Jacob abbia finito con lo sviluppo. Ma non è impossibile. La prova di ciò è che non ha stabilito un record personale durante l’anno 2022, né nei 1500 metri né nei 5000 metri. È stato anche battuto nel corso d’acqua indoor e outdoor di 1.500 metri dopo aver vinto l’oro olimpico nel 2021, afferma il giornalista americano sullo sfondo dell’affermazione.

Ingebrigtsen è sempre stata considerata un fenomeno unico nella corsa e si è fatta un nome fin dalla tenera età. Sebbene abbia ancora solo 22 anni, Gault crede che Laura Boy abbia effettivamente vissuto una vita sportiva più lunga di molti della sua età.

Come regola generale, un corridore di 1.500 metri raggiunge il picco intorno ai venticinque anni. E sebbene Jacob abbia ancora solo 22 anni, molti credono che la sua “età per allenarsi” sia più grande, poiché è entrato nello sport molto giovane e si è allenato più duramente prima della maggior parte.

– Dovrebbe sapere dov’è Ingebrijtsen

Gault ritiene che questo sia anche uno dei motivi del grande interesse per Jakob Ingebrigtsen a livello internazionale.

– Non sono scioccato dal fatto che questo post abbia creato una discussione così grande. Jacob è stato un fenomeno fin dalla tenera età. È il miglior mezzofondista del mondo e viene da un paese che ha avuto un successo limitato su queste distanze, distanze spesso dominate dai corridori africani. Con questo come sfondo, indipendentemente dal fatto che lo amino o lo odino – penso che la stragrande maggioranza lo ami – le persone saranno molto interessate alla sua carriera, ha detto al giornalista statunitense Nettavisen.

Leggi anche: Jakob Ingebrigtsen ha perso il record per un fenomeno di 16 anni

Gault dice che pensa che Ingebrigtsen sia un grande interprete e ammette di non sapere cosa lo aspetta dopo.

READ  Colonna di origine su Star Wars: - Non chiedere più di ciò che è naturalmente ordinato

– Onestamente, non so quando Jacob potrebbe essere all’apice della sua carriera. Questo lo rende un artista entusiasmante da seguire. Se dovessi indovinare, penso che possa ancora migliorare. A Rabat sembrava più forte di prima all’inizio della partita e immagino che i prossimi tre anni potrebbero essere i suoi anni migliori. Ha parlato della gestione di una nuova macchina da stampa durante i Bislett Games di Oslo.

La tradizionale conferenza inizia in terra norvegese giovedì 15 giugno.

Un giorno forse vorrà anche battere il record del mondo di Hicham El Guerrouj, cosa che penso sia possibile. Ma dobbiamo anche renderci conto di quanto sia bravo Jacob. Per la maggior parte dei corridori, essere in grado di vincere l’oro olimpico e l’oro del campionato del mondo è l’apice della loro carriera. Crede che non ci sia più spazio per migliorare quando vinci l’oro olimpico e stabilisci un record olimpico nei 1500 metri all’età di vent’anni.


– Non è proprio vero

Come accennato in precedenza, Robert Johnson è un ex allenatore di corsa e anche una parte del podcast. La sua prima reazione all’affermazione su Ingebrigtsen è stata che “è stato folle pensare a una cosa del genere”, ma ora sta lasciando che la cosa penetri un po’ di più.

Johnson fa emergere molte delle stesse argomentazioni di Gault secondo cui non è escluso che il norvegese abbia già raggiunto la vetta. Nota anche che i fratelli Henrik e Philip raggiunsero l’apice iniziale dei loro poteri in età relativamente giovane.

Jacob si è allenato a livello di élite più a lungo dei due fratelli. Quindi è possibile immaginare che anche lui abbia toccato il massimo presto, dice.

– Ma personalmente, come allenatore, non mi piace l’idea se smetti di migliorare nonostante tanti anni di allenatore. Questo in realtà non è vero, a meno che tu non ti faccia male. Il corpo ha ancora un livello fisico di picco che non è correlato con “l’età dell’allenamento”.

– Spero davvero che non sia vero

Johnson è unico per l’ostilità americana Che nel 2014 ha vinto la medaglia d’oro nei 5000 metri ai Mondiali juniores. Non avrebbe mai potuto correre un tempo migliore sulla distanza di quanto non fosse per vincere i campionati, anche se è continuato per diversi anni dopo.

READ  Premier League, Florentino Perez | Crede che i campioni della Premier League dovrebbero essere puniti dopo il caos:

– Temevo che Mary non stesse migliorando e ha senso che anch’io mi preoccupi per Jacob. Ma paragonare un’adolescente a un uomo di 22 anni probabilmente non è l’idea migliore, dice della ragazza allenata dal controverso Alberto Salazar.

Leggi anche. Henrik Ingebrigtsen ha stabilito un record in carriera nei 5000 metri

Inoltre, indica il tempo di Ingebrigtsen contro il corridore australiano , uno dei più grandi rivali dei norvegesi nel running circus. La distanza da Hoare, secondo Johnson, era esattamente la stessa durante la prima gara all’aperto sia nel 2022 che nel 2023.

È un altro segno che non sta migliorando? Chiesto.

– Spero davvero che non sia vero, ma vale la pena approfondire, pensa.

– Il primo in 100 anni?

L’ex allenatore prevede che Ingebrigtsen possa avere un potenziale maggiore nei 5.000 e 10.000 metri in avanti.

– Ho sentito per diversi anni che i suoi valori di lattato sono assolutamente incredibili, e ho sempre pensato che sarebbe stato una bestia nei 10.000 metri o nella mezza maratona. Vedo che Jacob è quasi imbattibile sui 5.000 nei campionati, quindi perché non può essere imbattibile anche sui 10.000? Johnson dice che sarà interessante seguire come si svilupperà.

Da suo grande fan, spero che faccia la storia. Sono stato io a fargli notare che qualcuno aveva già vinto due ori olimpici nei 1500, forse potevano puntare a tre? O che ne dici di diventare il primo a vincere i 1.500, 5.000 e 10.000 alle Olimpiadi per la prima volta in 100 anni? Può diventare moderno Cento anni dopo. E non dimenticare che è abituato a superare le barriere, quindi perché non farlo tutte e quattro?

Qualunque cosa accada, Johnson è entusiasta di ciò che è in serbo per il fantasma della corsa norvegese.

– È davvero sopra le righe o sta per entrare nella storia? Ecco perché è così interessante da guardare.

More articles

Latest article