sabato, Giugno 22, 2024

Kristin Stavas Skistad, sci di fondo | Stavås Skistad con un messaggio chiaro: – Non mi interessa

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

Holmenkollen/Akersgata (Nitawisen): Kristin Stafas Skistad è tornata in nazionale. Ciò è stato confermato mercoledì.

Il velocista è fuori dalla squadra nazionale da diversi anni e ha invece scelto di concentrarsi sul proprio programma al Konnerud IL.

Lì ha ottenuto un grande successo in collaborazione con l'allenatore Lage Sovenlund.

Continuare con lo stesso schema

Tuttavia ora è tornata a far parte della squadra nazionale femminile norvegese, ma la vita quotidiana rimarrà la stessa. Questo grazie all'accordo che hai ottenuto.

– Proseguo con lo stesso percorso che ho seguito negli ultimi anni alla Conrod. Tornerò a casa mia a Coonrod quando avrò finito qui e rimarrò a Beitostolen. E poi partecipo e contribuisco alle giornate di mercato e cose del genere per la nazionale”, ha detto Stavas Skistad a Netafsen mercoledì pomeriggio.

Leggi anche: Cancellati i profili della Nazionale

Lei e Johannes Hosflot-Klebo hanno accordi separati poiché ora tornano in nazionale. I dettagli dei contratti sono sconosciuti, ma per la ragazza Coonrod sembrano significare che ha gran parte del controllo della sua vita quotidiana. Tra le altre cose, mantenendo il proprio allenatore e creando il proprio piano di allenamenti e raduni per gran parte dell'anno.

La nazionale femminile di sci di fondo è attualmente senza allenatore dopo le recenti dimissioni di Stig Rune Keven dal suo incarico. Si prevede che verrà introdotto un sostituto che in futuro farà squadra con Sigur Ole Svarstad nella squadra nazionale femminile.

L'allenatore di Skistad, Lage Sofienlund, è stato menzionato come uno dei tanti potenziali candidati per il lavoro.

Tuttavia, quando Nettavisen lo ha chiesto, la stella nemica era molto calma.

– Non mi interessa

È stato detto in precedenza che Stavås Skistad non sfrutta al meglio il suo potenziale commerciale, ma al 25enne non interessa molto l'aspetto finanziario dell'essere uno sciatore di fondo.

READ  Calcio: Guerra di parole in Turchia dopo la partita tra Galatasaray e Fenerbahce della vigilia di Natale

– Non mi interessa, dice a Netavisin e continua:

– Penso che la cosa più importante sia vincere e non spendere energie in cose che mi fanno stare male.

Spera tuttavia che il suo ritorno in nazionale abbia un impatto positivo sulla Federazione norvegese di sci, che sta attraversando difficoltà finanziarie.

– Spero di poter contribuire a portare più soldi nelle nostre casse. Questo sarà il mio più grande contributo quest’anno”, afferma Skistad.

Il focus della stagione dei servizi igienici è principalmente su ciò che accade sulle piste da sci, e questo è ciò che pensiamo della stessa Skistad.

– Prestare bene in inverno è ciò su cui mi concentro. È solo questione di farlo bene, dice.

Northog: -Forse le sta gocciolando un po' addosso

L'esperto di sci di fondo di TV 2, Peter Northug, ha una vasta esperienza nella squadra nazionale e all'estero. Crede che la Federazione norvegese di sci abbia messo a punto un forte pacchetto finanziario per riportare Stavås Skistad nella squadra.

Anche l'ex re dello sci di fondo ritiene che sia assolutamente giusto che la 25enne parli principalmente di ciò che vuole ottenere a livello atletico.

– Penso che sia molto bello essere in quella bolla e concentrarsi sul bagno di casa. Ho fatto lo stesso fino a dopo la toilette di Oslo, ma anche allora non c'erano molti soldi in quel sistema. Quindi è molto bello vederlo lì, ed è ciò che conta, dice Northug a Netafcen.

– e poi ci sono delle persone che se ne prendono cura, e poi penso che, come sembra ora, il pacchetto che la Federazione di sci ha offerto sia un pacchetto di mercato di cui è soddisfatta, dove potenzialmente può gocciolarci un po', e dove l'Associazione Sci può usarlo commercialmente, e ne ha bisogno, è il loro più grande profilo da parte delle donne. Sembra soddisfatta e potrebbe anche aver ricevuto un pacchetto finanziario di cui è soddisfatta.

READ  Ora arrivano le nuove stelle

– Grande profilo

Northug ritiene che l'accordo sia importante per lo sci di fondo in Norvegia.

-È molto importante, sei diventato il nostro grande profilo. L’anno scorso ho fatto un passo particolarmente folle. Nella migliore delle ipotesi, è la migliore corridore del mondo. Penso che il fatto che l'associazione di sci le permetta di usarlo adesso sia una garanzia per Christine che l'associazione evita molto il rumore che fa all'esterno e che lei effettivamente va sottoterra dopo la stagione e si presenta a Beitostolen.

– Cosa pensi che comporti un simile accordo?

Leggi anche: Il ballo della fidanzata di Odegaard fa scalpore in Inghilterra

– Probabilmente c'è un po' di economia lì, dove possono usarlo commercialmente. Si rese conto che probabilmente avrebbe ottenuto molto, senza che loro volessero entrare nei dettagli a riguardo. Potrebbe essere stata soddisfatta, come sembrava nella sua intervista con NRK, che fosse molto soddisfatta dell'offerta che ha ricevuto, dice Northug e continua:

– Sembra che difficilmente riesca a dire di no. Poi c’è l’economia lì. È molto positivo che tu abbia raggiunto quell'equilibrio lì.

La 38enne crede che il nuovo direttore generale della Federazione di Pattinaggio, Catherine Instepo, abbia fatto delle buone mosse.

– Catherine sembra averlo capito. Solo nel dialogo con la squadra di Klæbo avrei potuto trovare rapidamente un pacchetto anche per la squadra di Skistad, cosa di cui sono soddisfatti, ritiene Northug.

Due file personali sono stati distrutti

Nella squadra nazionale femminile né Helen-Marie Vossholm né Ingvild Flugstad Östberg sono state selezionate per la stagione 24/25.

Flugstad Østberg ha dovuto affrontare poca concorrenza negli ultimi anni, in parte a causa del rifiuto delle startup legate a problemi di salute. La scorsa stagione, Fussholm ha deciso di prendersi una pausa dal circo di campagna dopo quella che lei stessa ha descritto come una caduta difficile.

READ  Annullata la finale di discesa libera di Saalbach: un'altra sfera di cristallo per Odermatt

Anche Marte Skaanes e Ane Appelkvist Stenseth non sono state selezionate per la prossima stagione. Heidi Wong (32 anni) e Anne-Kirstie Calva (31 anni) sono quindi le due atlete più esperte della squadra femminile.

Ci sono state anche speculazioni sul futuro di Therese Johaug, tenendo conto di un'ottima prestazione ai Campionati Nazionali di poco tempo fa e di una possibile partecipazione ai Campionati del Mondo di Trondheim l'anno prossimo. Tuttavia, il veterano, ritiratosi nel 2022, non era tra quelli apparsi mercoledì.

-Ho avuto la fortuna di allenarmi con lei stamattina. Penso che sembrasse eccitata, ma non so cosa abbia scelto di fare. Potrebbe essere bello”, ha sorriso l’allenatore della nazionale Sigur Ole Svarstad quando gli è stato chiesto dell’assenza di Johaug dalla squadra.

La Nazionale femminile di questa stagione è composta da: Kristin Stavas Skistad, Tyrell Udnes Wong, Heidi Wong, Anne Kirsti Kalva, Lotta Udnes Wong, Christine Ostjolin Vosnes, Julie Mayer, Margaret Bergan e Mathilde Myhrvold.

More articles

Latest article