Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La criptovaluta potrebbe essere una minaccia a lungo termine – E24

Norges Bank non darà un avvertimento generale ai norvegesi contro gli investimenti in criptovalute, ma sottolinea che è associato a rischi significativi.

Decisioni chiave: il vice governatore Ida Wolden Bache ritiene che l’investimento in criptovalute comporti rischi significativi.

Inserito:

Nel rapporto annuale di Norges Bank sulla stabilità finanziaria, la criptovaluta è evidenziata come un potenziale rischio per il sistema finanziario a livello globale e in Norvegia, ma non nel prossimo futuro.

La penetrazione e la portata sono attualmente modeste in Norvegia, ma stiamo evidenziando i potenziali canali attraverso i quali le criptovalute possono avere un impatto sul sistema finanziario e rappresentare una minaccia per il sistema finanziario a lungo termine, ha detto a E24 il vice governatore Ida Waldenbach.

Nel rapporto, la banca centrale ha osservato che gli investitori istituzionali hanno mostrato un maggiore interesse per le criptovalute e che le banche internazionali e altre istituzioni finanziarie stanno ora esaminando le possibilità di tali investimenti, oltre a offrire servizi relativi alle criptovalute ai clienti.

Tuttavia, Norges Bank non è a conoscenza del fatto che le banche norvegesi e altri istituti finanziari norvegesi abbiano “un’esposizione significativa” alle criptovalute.

Se la sua scala aumenta e se importanti istituzioni e banche a livello di sistema, ad esempio, hanno una maggiore esposizione alle criptovalute, un improvviso calo del loro valore potrebbe avere un effetto a catena sull’intero sistema finanziario, afferma Walden-Bach.

Secondo Norges Bank, il valore di Bitcoin ha oscillato molto e quindi comporta rischi significativi.

Continua a leggere E24 +

Devi saperlo per evitare tasse punitive sulle criptovalute

Le monete stabili possono diventare sistemiche

Tra i rischi segnalati dalla banca centrale rientrano significative perdite di valore, che possono essere improvvise e inaspettate, ad esempio se viene a mancare un prerequisito tecnologico.

Quest’anno, il valore del bitcoin ha oscillato tra un minimo di circa $ 29.000 (251.000 corone) a un picco vicino a $ 69.000. In totale, bitcoin viene scambiato a $ 1,121 miliardi, Secondo Coinmarketcap.

Wolden Bache cita anche i rischi associati al cosiddetto stablecoin, che potrebbe diventare di importanza sistemica a livello globale. Questo tipo di criptovaluta, con Tether il più grande, è una valuta a tasso fisso, ancorata a un valore fisso, come dollari, titoli e/o altre criptovalute.

Lo sviluppo delle criptovalute ha ampiamente contribuito all’uso delle criptovalute per i pagamenti, ma ci sono ancora poche transazioni oltre al trading di criptovalute, scrive Norges Bank.

Continua a leggere E24 +

Esperti di criptovalute: qui dovresti investire – questo è ciò da cui dovresti stare lontano

Le monete impilabili coperte con titoli possono, in caso di incertezza sul valore della criptovaluta, essere esposte a investitori di grandi dimensioni che desiderano passare a un’altra valuta.

Poi i titoli sottostanti devono essere venduti velocemente per poter pagare chi vuole il cambio. Walden Bash spiega che una tale vendita flash di titoli può avere effetti sistemici.

L’Unione Europea sta lavorando a una serie completa di criptovalute che include la regolamentazione dei fornitori di criptovalute. L’obiettivo è promuovere l’innovazione, tutelando al contempo i consumatori e garantendo la stabilità finanziaria.

Le criptovalute stanno diventando sempre più popolari. Foto dallo stand 7-Eleven in California.

Un piccolo pericolo per la Norvegia

Un altro rischio associato alla criptovaluta ha a che fare con la sicurezza del sistema di pagamento. Se le criptovalute per i pagamenti vengono utilizzate su larga scala, un guasto tecnico potrebbe avere effetti sistemici.

In questo settore potrebbero essere necessarie anche normative separate, sottolinea la banca centrale.

Le criptovalute possono anche portare a un minore utilizzo delle valute nazionali, il che a sua volta può influire sulla capacità di gestire la politica monetaria.

“Questa è prima di tutto una sfida per i paesi con sistemi di pagamento inefficienti, mancanza di fiducia nel sistema monetario e valute instabili. Quindi questo è un piccolo rischio per la Norvegia per il prossimo futuro”, afferma il rapporto.

La stessa Norges Bank monitora costantemente gli sviluppi e valuta la necessità di una regolamentazione. Le iniziative di regolamentazione a livello internazionale possono respingere uno sviluppo che è diventato una minaccia per la stabilità finanziaria.

Leggi anche

Ha promesso un milione di dollari come ricompensa per le informazioni su Tether

Vuoi mettere in guardia sull’investimento in criptovalute?

È chiaro che investire in criptovalute, quando vediamo grandi fluttuazioni di valore, comporta grandi rischi. I valori possono scendere bruscamente, il mercato può essere manipolato e la tecnologia dietro di esso può fallire. Fornisce anche nuove aree per le frodi e altre attività criminali, afferma il vice governatore.

– Aggiunge che è importante che le normative proteggano i consumatori e contrastino l’uso criminale.

Quindi non vuoi dare un avvertimento generale ai consumatori norvegesi sull’investimento in criptovalute?

Sottolineiamo nelle nostre comunicazioni che investire in criptovalute è associato a rischi significativi.

Correzione: si è verificato un errore nella dichiarazione sul valore totale di Bitcoin. Spiacenti, ora questo è stato corretto (1929).

Leggi anche

Curioso di Bitcoin? Ecco la guida completa alla cifratura Voksenpoeng

READ  Calcio, sport | La maglia da calcio italiana è stata a lungo bandita per aver violato le regole Corona