Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La mappa originale di Call of Duty: Warzone non tornerà mai più

È stata una settimana frenetica Call of Duty: A War Zone. Wed Verdansk è stato il primo Invaso dagli zombi poi bombardato a stracci. Giovedì sera, la mappa è tornata con un nuovo outfit ispirato agli anni ’80 e, come dice lo sviluppatore Raven Software, il design originale è sparito per sempre.

Non tornare più indietro


Il nuovo Verdansk è stato nominato 1984. Foto: Activision

È stato durante una presentazione al nuovo Verdansk questa settimana (via giochi per computer) Che Ravens Amos Hodge ha escluso un ritorno alla mappa originale in futuro. Oltre a lasciarsi alle spalle il passato, o il presente in questo caso, la modifica ha anche permesso allo sviluppatore di risolvere i problemi con l’originale, problemi che Raven non vuole riportare.

I giocatori non potranno più visitare Verdansk nell’era moderna. Hodge ha detto che questa è una buona opportunità per noi per entrare e aggiornare tutte le aree problematiche e allo stesso tempo apportare miglioramenti all’esperienza complessiva e ha indicato, tra le altre cose, che ora sarebbe più facile scalare le rocce a Verdansk.


Anche un dato di fatto. Foto: Activision

Altrimenti, la nuova mappa avanza Piccoli e grandi cambiamenti sono praticamente ovunque. La diga di Gora a nord, ad esempio, è completamente scomparsa, lo stadio è finito solo a metà ed è apparso un gigantesco sistema radar.

Oltre alle modifiche alle mappe, l’ultima stagione di Warzone introduce più nuove armi e personaggi, un nuovo pass di battaglia e The Hunt for Adler, una serie di sfide che i giocatori possono completare per ottenere vari oggetti cosmetici. Puoi visualizzare un elenco completo delle modifiche all’indirizzo Sito Raven.

READ  Google sarà come Apple, combattendo contro altri app store

Apex Legends ottiene una variante portatile.
Apex Legends Mobile è diventato un nuovo gioco “battle royale”.