Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La necessità di tassi di interesse più elevati in Norvegia – espressione

Questa settimana, il Comitato per la politica monetaria e la stabilità finanziaria della Norges Bank ha alzato il tasso chiave dallo 0,75 all’1,25% e ha annunciato che probabilmente lo aumenteremo nuovamente in agosto all’1,5%. Quindi il tasso di interesse tornerà al livello di prima della pandemia.

La missione di Norges Bank è garantire un’inflazione bassa e stabile. L’obiettivo è un aumento dei prezzi che nel tempo si avvicini al 2%. Allo stesso tempo, daremo il nostro contributo affinché quante più persone possibile trovino un lavoro a cui rivolgersi e uno sviluppo economico stabile nel tempo.

Un’inflazione bassa e stabile è importante per il buon funzionamento dell’economia. Quando l’inflazione aumenta, tende anche a variare ampiamente.

Ciò aumenta la difficoltà di pianificare e prendere decisioni finanziarie sia per le imprese che per le famiglie.

Coloro che hanno un reddito basso e pochi di loro vanno avanti, rischiano di essere colpiti più duramente quando i prezzi improvvisamente aumentano molto. Garantendo che l’inflazione rimanga bassa e stabile, aiutiamo a garantire un’elevata attività economica e benessere.

Norges Bank influenza i prezzi e l’attività nell’economia attraverso il suo tasso di riferimento chiave.

Quando è arrivata la pandemia di Corona, abbiamo abbassato il tasso di interesse chiave dall’1,5 allo zero percento per limitare la battuta d’arresto. Lo scorso autunno, quando le condizioni economiche sono diventate più normali, abbiamo iniziato ad aumentare gradualmente i tassi di interesse.

Enorme carenza di manodopera

Ora c’è molta attività nell’economia norvegese. Sempre più persone lavorano e la disoccupazione è molto bassa. Allo stesso tempo, aziende, comuni e ospedali faticano a trovare abbastanza lavoratori e molti posti di lavoro rimangono vacanti.

I prezzi ora stanno aumentando più rapidamente di quanto non accadesse da molto tempo e l’inflazione è chiaramente al di sopra dell’obiettivo del 2%. Parti della spiegazione possono essere trovate al di fuori dei confini della Norvegia.

READ  Norges Bank aumenta il tasso chiave - NRK Norvegia - Panoramica delle notizie da diverse parti del paese

La pandemia di coronavirus e la guerra in Ucraina hanno fatto salire i prezzi dell’energia e di altre materie prime a livello internazionale. Norges Bank non può influenzare questi termini.

Ma i prezzi dei beni e dei servizi che produciamo in Norvegia stanno aumentando più velocemente del solito. Ciò ha a che fare con il fatto che l’elettricità, i materiali e altri input stanno diventando più costosi per le imprese e che gli stipendi dei dipendenti sono aumentati.

Ci aspettiamo che l’inflazione dei salari e dei prezzi rimanga elevata per un po’ di tempo. La carenza di manodopera, come ora, sta alimentando la crescita salariale, che a sua volta si traduce in prezzi più elevati. Alcune aziende potrebbero approfittare dei bei tempi per aumentare un po’ i prezzi.

Tassi di interesse più elevati aiutano a ridurre la domanda di lavoro, beni e servizi, in modo da sopprimere la crescita dei salari e dei prezzi.

Inoltre, un tasso di interesse più elevato potrebbe contribuire a un rafforzamento della corona, che potrebbe eventualmente limitare l’inflazione dei beni che acquistiamo dall’estero.

Aumentiamo i tassi di interesse più velocemente

Di recente, la pressione nell’economia norvegese è aumentata più del previsto e sembra che l’inflazione rimarrà elevata per molto più tempo di quanto ci aspettassimo a marzo. Pertanto, riteniamo che sia necessario aumentare i tassi di interesse più velocemente e più di quanto avremmo potuto immaginare qualche mese fa.

Capisco che alcuni potrebbero essere preoccupati quando annunciamo che i tassi di interesse aumenteranno troppo rapidamente. Quelli con prestiti scopriranno che l’economia si restringe quando le spese per interessi aumentano. Potrebbe essere difficile per alcuni, ma la maggior parte delle famiglie ha le risorse finanziarie per pagare un tasso di interesse più elevato sui prestiti.

READ  Doping e atletica | Campione olimpico italiano in corsa per l'assoluzione per doping

Se non aumentassimo i tassi di interesse, o li aumentassimo di meno, avremmo potuto migliorare le finanze delle famiglie nel breve termine, ma rischieremmo che la pressione nell’economia fosse così alta da far accelerare l’inflazione.

Ciò potrebbe comportare la necessità di aumentare i tassi di interesse in un secondo momento, con il rischio di causare il declino dell’economia e l’aumento della disoccupazione.

Con lo sviluppo che ora prevediamo, il tasso ufficiale principale salirà a circa il 3 per cento l’anno prossimo. Il tasso medio dei mutui, ora intorno al 2,2 per cento, potrebbe salire a circa il 4,3 per cento.

Sebbene i tassi di interesse aumenteranno in futuro, riteniamo che la disoccupazione rimarrà bassa. Prevediamo che l’inflazione sarà inferiore rispetto al prossimo anno e che i salari aumenteranno più dei prezzi.

Grande incertezza

C’è una grande incertezza su come l’economia si svilupperà in futuro.

Se i tassi aumentano più di quanto ci aspettiamo, potrebbe essere necessario aumentare i tassi di interesse più di quanto immaginiamo ora.

D’altra parte, il debito delle famiglie è aumentato notevolmente negli ultimi anni ei tassi di interesse sono aumentati più nettamente di prima. Ne prendiamo in considerazione quando stabiliamo il tasso di interesse.

Tuttavia, esiste il rischio che le famiglie riducano i consumi più di quanto ci aspettiamo e che si verifichi un cambiamento più pronunciato nel mercato immobiliare. In questo caso, possiamo aumentare il tasso di interesse al di sotto di quanto pianificato ora.

Qualunque cosa accada, fisseremo i tassi di interesse con l’obiettivo di garantire un’inflazione bassa e stabile e uno sviluppo economico stabile nei prossimi anni.