Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La paura è tornata | finansavisin

Le azioni sono state dirette al ribasso nei mercati azionari globali venerdì, in parte a causa di un aumento delle infezioni da coronavirus in gran parte del mondo. In molti paesi con un tasso molto alto di vaccinazioni complete – come Norvegia, Corea del Sud, Islanda e Danimarca – il numero di infezioni giornaliere è superiore rispetto ad alcune precedenti ondate di corona. In altri paesi – come Portogallo, Spagna, Paesi Bassi e Germania – muoiono molte più persone, indipendentemente dalla causa della morte, rispetto al solito in questo periodo dell’anno.

Allo stesso tempo, la curva dei rendimenti negli Stati Uniti è diventata più piatta, indicando solitamente una prospettiva economica peggiore. Lo spread tra i rendimenti dei titoli di Stato a due e 10 anni è stato di 0,76 punti percentuali venerdì pomeriggio, rispetto a 0,79 e 1,08 punti percentuali rispettivamente della settimana e del mese precedenti. Tuttavia, il differenziale del tasso di interesse in Germania è solo di 0,34 punti percentuali e in Giappone è di un modesto 0,16 punti percentuali.

Tra i singoli titoli, l’italiana DiaSorin ha ricevuto un calo dei prezzi dell’11 percento. Gli investitori non sono rimasti molto colpiti dal piano aziendale aggiornato della biotecnologia per il 2022-2025.

Il gruppo energetico francese Robes, invece, ha ottenuto un incremento del 4%, dopo aver annunciato una nuova acquisizione. La società solare Photosol sarà acquisita nel tentativo di rendere Rubis “più verde”.

Negli Stati Uniti, i titoli tecnologici hanno subito un duro colpo questa settimana, poiché il mercato ha iniziato a tenere conto degli aumenti dei tassi di interesse annunciati dalla Federal Reserve. Le azioni Microsoft e Apple sono scese del 6-7 percento in soli cinque giorni di negoziazione.

READ  Gli esperti di computer di tutto il mondo stanno lottando per tappare un enorme buco di sicurezza - VG

Le cose sono peggiorate così tanto con il produttore di auto elettriche Rivian, che alle 4 del mattino di venerdì il prezzo delle azioni è sceso del 14%. La direzione ha annunciato che è improbabile che l’obiettivo di produzione di quest’anno venga raggiunto. Le lingue malvagie affermeranno che questa non è una grande sorpresa, poiché la società ha anche perso una serie di traguardi precedenti.

FedEx è stato un punto luminoso. Il gruppo è tra i più grandi al mondo nel trasporto di pacchi e ha quindi beneficiato dell’aumento dell’e-commerce. Il prezzo delle azioni è aumentato del 6% venerdì, come risultato della sorprendente forza della linea di fondo e dei numeri rischiosi nell’ultimo trimestre. Inoltre, il private equity sarà riacquistato per un massimo di $ 5 miliardi.