Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La presunta visita di Serge Chugo in Ucraina – sfiducia nei confronti del top management

La presunta visita di Serge Chugo in Ucraina – sfiducia nei confronti del top management

Sabato, il ministero della Difesa russo ha rilasciato un videoclip di ciò che dovrebbe mostrare la rara visita.

Presumibilmente mostra Sergei Shoigu a Donetsk, dove avrebbe distribuito medaglie, ispezionato un posto di blocco e ricevuto un aggiornamento sulla situazione sul campo.

Dagbladet non è stato in grado di geolocalizzare il video. L’Occidente stima che le forze russe abbiano subito pesanti perdite nella provincia in cui sarebbero state registrate.

La battaglia di Bakhmut è una delle battaglie più lunghe e sanguinose fino ad oggi, e si dice che i russi abbiano subito pesanti perdite a Voldar.

Visita ministeriale: l’istantanea del video dovrebbe mostrare Sergei Shoigu durante una presunta ispezione di un posto di comando russo. Foto: Ministero della Difesa russo via Reuters/NTB
Mostra di più

Penso che l’alta dirigenza manchi di fiducia

Il ministro della Difesa russo ha ricevuto pesanti critiche da più parti per le carenze della guerra della Russia in Ucraina. I “falchi” russi spesso lo descrivono come ignorante dei fatti sul campo di battaglia.

Una visita radiofonica ben indirizzata in prima linea può essere interpretata come una risposta a questa critica.

Potrebbe anche indicare, pensano gli analisti del think tank Istituto per lo studio della guerra (ISW)che il Dipartimento della Difesa non aveva fiducia nell’alta dirigenza per l’invasione.

Il video mostra Sergei Sjogo in un incontro con tre funzionari chiave; Tenenti generali Mikhail Mezentsev, Sergey Rudskoy e Rustam Muradov. Il capo della difesa Valery Gerasimov, il comandante in capo delle forze in Ucraina, brilla per la sua assenza.

Non nel video: il ministro della Difesa russo non è nella videocassetta del ministero della Difesa russo della presunta visita a Donetsk.  Foto: Sputnik via Reuters/NTB

Non nel video: il ministro della Difesa russo non è nella videocassetta del ministero della Difesa russo della presunta visita a Donetsk. Foto: Sputnik via Reuters/NTB
Mostra di più

– I comandanti dei distretti militari russi riferiscono a Gerasimov su questioni operative. La visita da solista di Sjojgu sembra indebolirlo, scrive l’ISW.

Il capo della difesa ha visitato il fronte nell’Ucraina orientale nel maggio dello scorso anno. Quindi gli esperti lo hanno definito “estremamente anormale”.

Dovrebbe essere uno dei più stretti alleati del presidente Vladimir Putin e uno dei pochi addetti ai lavori nella decisione di lanciare un’invasione su vasta scala dell’Ucraina, ma non era allora il comandante in capo della guerra.

– La prossima cosa è mandare avanti Putin. Il primo tenente in pensione Arne Bord-Dalhough ha detto a Dagbladet che questo testimoniava problemi molto seri, che doveva vedere con i suoi occhi.

Tuttavia, era convinto che l’allora comandante in capo della guerra, Alexander Dvornikov, facesse parte del gruppo itinerante, anche se non era visibile.

– Ha detto che di solito c’è una visita del genere.

Preoccupato per le armi cinesi

Preoccupato per le armi cinesi


Serve molteplici funzioni

Secondo Dalhoge, la funzione principale di queste visite è duplice:

Spesso ha una funzione motivazionale dimostrata da un ufficiale di alto rango. Inoltre, è necessario formare un quadro separato di ciò che sta accadendo e se eventuali problemi possono essere affrontati.

Nelle ultime settimane le forze russe hanno stretto la presa sulla città di Bakhmut, dopo grandi sforzi e pesanti perdite, guidate principalmente dai soldati del Gruppo mercenario Wagner. Per il resto, ampie sezioni della lunga linea del fronte nel Donbass sono più o meno le stesse di tre mesi fa.

ISW evidenzia anche la presenza di Rustam Muradov nel video.

Comanda il distretto militare orientale dei russi ed è responsabile di pesanti perdite negli ultimi mesi intorno a Voldar, controllato dagli ucraini.

Le perdite possono aver causato gravi danni alla sua reputazione. Quindi Shogo potrebbe anche aver visitato la parte occidentale di Donetsk per valutare l’idoneità di Muradov per il lavoro, scrive il think tank.

Il video potrebbe anche essere una risposta alla presenza attiva del capo di Wagner Yevgeny Prigozhin, ha scritto il corrispondente della CNN Tim Lister analisi.

Di recente è diventato uno dei critici più feroci del ministro della Difesa, accusandolo di recente di tradimento.

Lo stesso Prigozhin pubblicava periodicamente video che mostravano le sue visite al fronte nell’Ucraina orientale, compreso Bakhmut, e accusava l’alta dirigenza di scarsa cura dei soldati.

READ  Ritiro delle forze russe da Kiev e Chernihiv - NRK Oryx - notizie e documentari esteri