Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La principessa “scomparsa” – NRK Urix – chiede alle autorità britanniche risposte su notizie e documentari stranieri

Già la scorsa settimana una foto su Instagram mostrava la principessa Sheeka Latifa in un centro commerciale a Dubai.

Dopo lunghe speculazioni è emerso che sarebbe stato messo agli arresti domiciliari a Dubai. L’immagine sui social è il primo segno di vita in generale da molti mesi.

Rapporto del lunedì Custode Circa due nuove foto della principessa. Questo, tra le altre cose, fa sì che l’ex ministro degli Esteri Lord Peter Hein prenda il giornale per bocca:

– Nel caso della principessa Latifa le autorità britanniche devono smetterla di trascinare i piedi e chiedere la prova che sia viva. Queste immagini sono tutt’altro. Ad esempio, perché non le è stato permesso di parlare direttamente con i giornalisti?

Hein siede sul ponte superiore britannico.

Spera che i politici cercheranno risposte da Dubai

La notizia della principessa scomparsa ha fatto il giro del mondo nel 2018. La principessa Latifa ha quindi cercato di scappare da Dubai su una barca. Tra le altre cose, ha arruolato l’aiuto di una spia francese.

Ma la barca è stata fermata fuori dall’India dai commando.

Peter Hein è un membro della Camera dei Lord britannica ed ex ministro degli Esteri britannico.

Foto: LUKE MACGREGOR / REUTERS

È la figlia dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum. È l’uomo più ricco e potente di Dubai, che governa gli Emirati Arabi Uniti.

Da allora, ci sono stati alcuni segni di vita dalla principessa e non è stata vista in pubblico dal 2018.

A febbraio, tuttavia, è stato registrato un record di principessa in tutto il mondo.

Nel verbale, la principessa afferma di essere stata tenuta in ostaggio da suo padre. Non appena il record è stato conosciuto, le Nazioni Unite hanno sentito segni di vita.

– Sono un ostaggio. La principessa Latifa dice nel post che non riesco nemmeno a respirare aria fresca.

Secondo Reuters Gli Emirati Arabi Uniti continuano a negare che la principessa sia stata catturata contro la sua volontà.

In seguito alla registrazione, l’ambasciata degli Emirati Arabi Uniti ha affermato che Latifa è stata assistita a casa da familiari e operatori sanitari.

E a tempo debito tornerà al pubblico.

Tre nuove foto

Hein è uno dei tanti che vogliono che la Gran Bretagna faccia di più per la principessa. Tra le altre cose, ritiene che il Regno Unito dovrebbe disabilitare i valori della scossa nel Regno Unito.

La prima foto è stata pubblicata su Instagram il 20 maggio. Questo mostra la principessa con due amici in un centro commerciale a Dubai.

La pubblicità di un film sullo sfondo potrebbe indicare che il film è stato girato a maggio.

Sabato sullo stesso account Instagram è stata postata anche una foto della principessa Latifa, una delle donne della prima foto.

Questa foto è stata scattata al ristorante italiano Pais Mara a Dubai. Nell’ultima foto, la principessa è raffigurata con un’altra ragazza in un caffè.

The Guardian scrive che le foto potrebbero aver fatto parte di un’acrobazia di pubbliche relazioni o del processo di liberazione della principessa Latifa.

Principessa Latiba

La foto della principessa sarà scattata nel 2018.

Foto: A.P.

David Hai, uno dei fondatori della campagna gratuita di Latifa che lavora per liberare la principessa.

In una dichiarazione del fine settimana, Hike ha scritto di confermare che c’erano molti aspetti importanti e positivi di sviluppo della campagna. Ma questa volta non commenterà ulteriormente.

In questo episodio, aggiornato da febbraio, l’amica della principessa, Tina Juhainen, parla della situazione.


READ  Funzionari europei: la Turchia ha seguito il protocollo dell'UE durante la riunione di Ankara