giovedì, Giugno 20, 2024

La prossima stagione, Alexander-Arnold avrà un contendente per la posizione di terzino destro

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

Con l’acquisto estivo Calvin Ramsey nella lista degli infortunati per quasi tutta la stagione e Connor Bradley in prestito al Bolton, Trent Alexander-Arnold non ha avuto assolutamente concorrenza per il posto di terzino destro nella squadra del Liverpool in questa stagione. Lo dimostrano le sue 23 presenze e tre partite dalla panchina in Premier League, 26 presenze in stagione.

Il veterano James Milner è intervenuto come sostituto quando necessario, ma il vice-capitano è un noto centrocampista. Anche il difensore centrale Joe Gomez è stato utilizzato occasionalmente come terzino destro.

Jurgen Klopp può essere felice che Alexander-Arnold non abbia riportato infortuni gravi in ​​questa stagione, con Scouser un po’ di supporto nella sua squadra.

Il 24enne ha subito una grave distorsione alla caviglia destra quando Gabriel Martinelli lo ha placcato nel primo tempo della partita contro l’Arsenal nell’Emirates del 9 ottobre, e non è tornato in campo dopo la fine del primo tempo . Ma è tornato una settimana dopo, una settimana prima, entrando come sostituto nella vittoria per 1-0 sul Manchester City il 16 ottobre. Questo è l’unico infortunio che il terzino destro ha subito in questa stagione. Toccando ferro!

Tuttavia, la nazionale dell’Irlanda del Nord di questa settimana contro il San Marino suggerisce che Scouser potrebbe avere una competizione più dura per il posto di terzino destro la prossima stagione. Conor Bradley si è sviluppato molto bene in prestito al Bolton Wanderers nella League One, collezionando un totale di 43 presenze e contribuendo con sei gol e altrettanti assist, e alla sua undicesima nazionale maggiore, il 19enne ha indicato che Alexander-Arnold sarebbe sentire il suo respiro sul mio collo la prossima stagione.

READ  L'esibizione di Ødegaard contro il Chelsea, sulla strada per il tanto atteso recupero

gran gioco: Conor Bradley ha brillato come terzino in Irlanda del Nord giovedì sera.

– È un buon giocatore

Tuttavia, l’allenatore della nazionale Ian Dowie è stato molto generoso con i suoi elogi dopo la partita di Bradley contro San Marino giovedì sera. Una partita vinta 2-0 dai nordirlandesi, in cui Bradley è stato uno dei migliori giocatori della sua squadra.

– Ho visto spesso Conor Bradley al Liverpool. Ho visto quanto era bello lì. È un buon giocatore. Wingback è il ruolo perfetto per lui. È tra i migliori a mettere in mostra la palla e può anche segnare gol, si è vantato Dowie dopo la partita.

– Non ci sono molte persone migliori in questo ruolo, devo dire. È lassù con i migliori. Ha realizzato un paio di ottimi post che non hanno segnato e potrebbe essere soddisfatto della sua prestazione. Ha un tocco pulito sulla palla. Quello che mi piace è che rimbalza dopo che è stato sparato un colpo. Se un terzino torna indietro velocemente come un attaccante, è davvero impressionante, e lo ha sicuramente fatto in questa partita, ha aggiunto l’allenatore della nazionale.

Anche il capitano dell’Irlanda del Nord Craig Cathcart ha reso omaggio a Bradley dopo la vittoria per 2-0 a San Marino.

– ha detto Conor Bradley, ha dato una performance davvero matura.

Bradley è sui libri con cinque presenze in prima squadra per il Liverpool e tornerà ad Anfield dopo aver terminato la sua stagione con Bolton.

More articles

Latest article