Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La Red Bull di Verstappen accusata di grave violazione delle regole – VG

SINGAPORE TOUR: Max Verstappen guida la Coppa del Mondo con un netto margine, ma deve sopportare le accuse secondo cui la Red Bull ha barato la scorsa stagione, vincendola.

Red Bull Max Verstappen è accusato di aver superato il limite di budget per i team di Formula 1 lo scorso anno. Ciò ha portato a ipotizzare che l’olandese potesse essere privato del titolo di Coppa del Mondo FIFA vinto nel 2021. L’allenatore della Red Bull Christian Horner ha risposto sabato.

Inserito:

Italiano Gazzetta dello sport e tedesco Auto, Sport e Sport Sono stati i primi media a riportare affermazioni secondo cui Red Bull e Aston Martin l’anno scorso non sono rimaste al di sotto del limite di spesa in Formula 1. Secondo lo svedese, dovrebbero essere 148,6 milioni di dollari (1,6 miliardi di NOK). Aftonbladet.

– È risaputo qui in pista che una squadra ha superato un po’ il budget e un’altra è chiaramente al di sopra di esso, afferma il capo della Mercedes Toto Wolff a Sky, che è riprodotto da Corse automobilistiche.

È una grave violazione delle regole. È peggio che barare con un’auto in pista, ha detto a Motorsport Total il team principal della Williams Joost Capito.

Pensa che potrebbe aver “impattato l’intera stagione” l’anno scorso, quando Max Verstappen si assicurò così che la sua Red Bull potesse celebrare la Coppa del Mondo – intendiamoci, dopo un controverso incidente con sgomento di Lewis Hamilton e del team Mercedes.

Jost Capito ritiene inoltre che il presunto superamento del budget stia influendo sulla stagione in corso, che è chiaramente guidata da Verstappen e Red Bull. In vista del Gran Premio di Singapore di questa settimana, Max Verstappen è in cima alla lista dei piloti della stagione della WC con 335 punti, davanti a Charles Leclerc di Monaco alla Ferrari (219 punti) e al messicano Sergio Perez alla Red Bull (210 punti). Il britannico Lewis Hamilton è arrivato sesto nella gara Mercedes (168 punti).

READ  Michael Schumacher - Il comunicato fa ben sperare:

Il capo della Mercedes Toto Wolff è pienamente d’accordo con il collega Williams Capito sul fatto che la violazione delle regole – se l’accusa in merito porta a una correzione – dovrebbe avere conseguenze più che finanziarie sotto forma di una multa. Si dice che abbia detto a Sky che un “piccolo rigore” in questo caso sarebbe stato devastante “per il futuro”.

Venerdì sera Attlee Gulbrandsen, commentatore di Formula 1 e capo dello sport della Norwegian Motorsports Federation, ha scritto su Twitter:

– Abbiamo dovuto modificare l’intera struttura organizzativa e apportare modifiche sostanziali per mantenere il budget. Ogni milione di partecipanti è un enorme disservizio per noi, dice Wolff, noto come il rivale numero uno della Red Bull attraverso la serie Netflix Drive to Survive.

Secondo le informazioni nelle cause pendenti sul “segreto aperto in pista”, ovvero i box indoor della Formula 1, la Red Bull doveva aver superato di netto il budget cap, mentre l’Aston Martin doveva essere andata “un po’”.

Non dovrebbe esserci tolleranza”, afferma Frederic Vasseur, Team Principal dell’Alfa Romeo.

Precisa che ci sono infrazioni legate al peso del veicolo che viene penalizzato con la squalifica, e che quindi è “ingiusto” se qualcuno spende “diversi milioni” in più rispetto ai concorrenti.

La prossima settimana, la FIA rilascerà la sua prima dichiarazione riguardante le spese da parte dei team di F1 e se hanno seguito le regole per questo. La FIA ha affermato prima della stagione in corso che le violazioni porterebbero a misure punitive, ma non ha detto nulla sul tipo di azione.

Il capo della Red Bull Christian Horner afferma di non essere a conoscenza delle voci secondo cui hanno superato il budget.

– Non siamo a conoscenza di alcuna violazione delle regole. Horner afferma che i conti sono stati presentati a marzo, il che è un processo lungo Sky Sport.

– È incredibile che tali questioni diventino pubbliche finché c’è un processo in corso. Secondo Aftonbladet, il forte consigliere di Red Bull Helmut Marko ha detto a Sky che questo sta danneggiando la nostra reputazione.

Si ritiene che le accuse di superamento del budget non tengano conto del fatto che la Red Bull sta lavorando con diverse società sotto il suo ombrello di Formula 1.

Un portavoce della International Automobile Federation (FIA) ha affermato che la tedesca RTL ha dichiarato di essere nella fase finale delle valutazioni dei dati contabili presentati dai team di Formula 1 per il 2021.