Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La Russia aderisce alla NATO:-

Nello stesso momento in cui i leader della NATO si incontrano questa settimana per un vertice molto importante a Madrid, le autorità russe hanno inviato un chiaro messaggio all’alleanza.

L’agenzia spaziale Roscosmos, guidata dal controverso ultranazionalista Dmitry Rogozin, ha pubblicato il rapporto. La lettera contiene un chiaro riferimento al vertice della NATO.

concordato: Svezia, Turchia e Finlandia devono concordare un documento comune. L’annuncio è arrivato il giorno di apertura del Vertice di Madrid, martedì 28 giugno.
Mostra di più

“Solo per sicurezza”, ha scritto l’agenzia, prima di elencare le coordinate del centro congressi Ifema di Madrid dove si terrà il vertice.

supponente

Inoltre vengono citate le coordinate della Casa Bianca, del Pentagono, della sede del Ministero della Difesa britannico, del Reichstag di Berlino e dell’Eliseo di Parigi.

– Sembra che questa sia una cosa di PR. Sono tosti, afferma l’esperto e ricercatore russo Oslo-Mit Jörn Holm Hansen.

Sottolinea che il leader di Roscosmos è uno dei cosiddetti estremisti della cerchia di Putin. È lontano dalla fascia destra e si è distinto per diverse giocate in passato.

– È un piccolo falco. Holm Hansen dice che non sembra una coincidenza che sia stato lui ad affrontarli.

Non a caso

Né crede che l’uso del termine “centri decisionali” per sostenere i “nazionalisti ucraini” sia una coincidenza.

Putin aveva precedentemente affermato che questi obiettivi sarebbero stati raggiunti se la NATO avesse attraversato la sua “linea rossa”, che è l’adesione dell’Ucraina all’alleanza. Secondo la retorica russa, questa decisione non sarà presa dall’Ucraina, ma dall’Occidente. Ecco perché usano il termine “centri decisionali”.

Putin ha detto in precedenza che la Russia è pronta a colpire i cosiddetti “centri decisionali” se la NATO supera il limite, secondo l’agenzia di stampa russa controllata dallo stato.

READ  Erna Solberg sull'Afghanistan: - Questo è triste per tutti noi

La Turchia si voltò

La grande notizia è arrivata dal vertice della NATO di martedì, quando è diventato chiaro che la Turchia aveva ritirato il suo veto contro la candidatura di Svezia e Finlandia all’adesione alla NATO.

Questo è diventato noto dopo che la Russia ha rilasciato queste coordinate e immagini satellitari.

L’accordo tra i tre Paesi prevede l’estradizione di sospetti terroristi legati al Partito dei Lavoratori del Kurdistan (PKK).

Finlandia e Svezia sono pronte a collaborare con la Turchia per estradare individui sospettati di atti terroristici. Questo processo si svolgerà contemporaneamente in linea con l’accordo di estradizione e le leggi dei paesi, ha affermato Stoltenberg in una conferenza stampa martedì sera.