Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

– La stessa cosa che ha fatto la Norvegia con Haaland e Odegaard

– La stessa cosa che ha fatto la Norvegia con Haaland e Odegaard

Gareth Southgate ritiene che non ci siano rischi nell'utilizzare John Stones (al centro) contro il Belgio martedì. Fotografia: Alastair Grant/AP/NTB

L'allenatore dell'Inghilterra Gareth Southgate è stato accolto con critiche quando ha scelto di utilizzare John Stones nella partita di allenamento dell'Inghilterra contro il Belgio martedì. Ora contrattacca.

Il difensore del Manchester City ha giocato 90 minuti per la prima volta nella sconfitta per 1-0 contro il Brasile, prima di essere nuovamente nominato titolare contro il Belgio martedì sera.

Poi è durata appena dieci minuti per il 29enne, che ha dovuto abbandonare il campo per un infortunio alla coscia. Quindi anche lui può considerarsi molto incerto in vista del big match tra City e Arsenal del prossimo fine settimana.

Dopo la partita contro il Belgio, all'allenatore della nazionale Southgate è stato chiesto se ci fossero dei rischi nell'utilizzare gli Stones.

– Beh no. Misuriamo tutto. La prima partita non è stata intensa ad alto livello. Abbiamo fatto esattamente la stessa cosa che ha fatto l’Olanda con Virgil van Dijk e la stessa cosa che ha fatto la Norvegia con Erling Braut Haaland e Martin Odegaard. Southgate ha sottolineato che anche Nathan Ake ha giocato come titolare nella nazionale olandese.

Haaland e Odegaard, che domenica saranno nella loro metà campo per la grande partita di Manchester, hanno iniziato le partite della nazionale norvegese contro Repubblica Ceca e Slovacchia. I due norvegesi hanno superato senza problemi la pausa per la Nazionale.

– L'attenzione è sempre puntata su di noi quando poniamo domande su questi argomenti. Gli Stones sono arrivati ​​dopo due settimane di inattività, quindi non è questione di sovraccarico. Southgate ha continuato: “Ma odio rimandare i giocatori nei loro club infortunati”.

READ  Il Chelsea spende 200 milioni di pazzi per un adolescente senza una sola partita con gli adulti

Un punto separa Arsenal, Liverpool e Manchester City con dieci turni di campionato rimasti nella stagione di Premier League di quest'anno.