Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La televisione israeliana in diretta ha mostrato l ‘”esecuzione” di un uomo arabo

Le foto scioccanti mostrano come un uomo è stato tirato fuori dalla sua macchina, prima di essere svenuto da una folla inferocita. L’attacco è stato trasmesso dal canale televisivo statale Kan, che ha avuto luogo a Bat Yam, a sud di Tel Aviv.

Ci sono voluti quindici minuti perché la polizia e gli agenti dell’ambulanza raggiungessero la scena. Nel frattempo, l’uomo giaceva immobile sulla schiena a metà.

I membri della mafia hanno giustificato l’attacco dicendo che l’uomo era un arabo, e hanno affermato che era troppo per colpire gli israeliani di estrema destra con la sua auto. Tuttavia, le foto mostrano come l’uomo abbia cercato di allontanarsi dalla manifestazione in corso, prima di essere tirato fuori dall’auto.

L’uomo è rimasto incosciente per più di 15 minuti prima che i servizi di emergenza arrivassero sulla scena. Foto: Kan 11 Public Broadcaster / AFP

La vittima, dopo l’esecuzione extragiudiziale, è stata gravemente ferita, ma le sue condizioni sono stabili, secondo un comunicato dell’ospedale di Tel Aviv. Francia 24.

Segni della guerra civile

Il politico di destra Bezalel Smotrich afferma di “vergognarsi” del “male estremo” apparso durante l’attacco.

Fratelli ebrei, fermatevi! Il politico, che guida il Partito del sionismo religioso, esorta in qualsiasi circostanza a consentire a noi stessi di partecipare alle violenze.

Anche l’eminente rabbino del paese, Yitzhak Yousef, ha invitato gli israeliani a fermare la violenza.

“Persone innocenti vengono attaccate da organizzazioni terroristiche. Questo è doloroso e le immagini sono forti, ma non possiamo essere provocati e rispondere con la violenza”, incoraggia Yusef.

Un altro politico di sinistra in Israele, dice che le foto mostrano un paese sulla via di una “guerra civile”.

– Pericoloso come Hamas

Il ministro della Difesa Benny Gantz ha affermato che le rivolte e la violenza contro persone innocenti in Israele non sono meno pericolose dei razzi lanciati da Hamas nel paese.

Questa sera siamo stati minacciati, più che mai, da divisioni interne. Gantz ha detto nella tarda serata di mercoledì che questo non era meno pericoloso dei razzi di Hamas.

Mercoledì sera in diverse città si sono svolte manifestazioni di vari gruppi di destra. Ciò ha portato, in più punti, a scontri con la polizia e gli arabi israeliani.

1500 razzi

Nel frattempo, continuano gli attacchi missilistici da entrambe le parti. Le autorità israeliane avrebbero permesso all’esercito di intensificare gli attacchi mercoledì sera. Nel frattempo, la difesa israeliana ha riferito che da lunedì 1.500 razzi sono stati lanciati dalla Striscia di Gaza contro città israeliane.

Secondo il conteggio del giornale I tempi di Israele Da lunedì sette persone sono state uccise in attacchi missilistici sul lato israeliano, cinque delle quali civili. Il più giovane di loro era un bambino di cinque anni.

READ  Accusato di aver ucciso l'aggressore - svenuto in tribunale - VG