Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La tragedia dell’Italia | steigan.n

Kristen Flood, una scrittrice e giornalista italo-norvegese che vive a Venezia, ci ha inviato questo rapporto lunatico sul suo ricongiungimento con l’Italia sotto le dure leggi di Mario Draghi.

a Kristen Flood.

Kristen Flood.

Sono tornato in Italia dopo gli eventi e i corsi di Dante – e il mio cuore piange quando vedo tutti i volti intorno a me coperti dalle mascherine a punta FFP2. Sono obbligatorie, anche all’aria aperta in strade e vicoli deserti, nei parchi, in bicicletta, sugli impianti di risalita e per le passeggiate nei boschi. Piango quando sento che il mio ristorante preferito a Venezia si è arreso e venduto ai cinesi, attirandoli con soldi neri sul tavolo. Piango quando sento i miei amici dirmi che i cinesi stanno tranquillamente comprando sempre più hotel e altri edifici. Piango quando vedo quanti negozi sono chiusi e non riapriranno mai. Piango quando sento che i figli degli amici sono diventati apatici per l’istruzione a casa. Piango per i genitori che conosco che hanno perso il lavoro e non possono provvedere ai propri figli. Piango per le nuove regole che danno ai turisti privilegi che gli stessi italiani non ottengono. Piango per la differenza di trattamento che noto intorno a me. Io amo l’Italia. Ma ora sono sconvolto da quello che sta succedendo. Ascolta qui:

In un momento in cui i tassi di infezione sono in calo, tutti coloro che hanno ricevuto tre dosi di vaccino e hanno contratto il virus Covid-19, sono diventati la nuova “classe alta” in Italia. Il resto della popolazione (i non vaccinati, quelli che hanno assunto una dose di cera e quelli che hanno avuto due dosi di cera per più di 6 mesi) sono stati tutti considerati non vaccinati. Sono esclusi da parti importanti della società: non vanno al lavoro, non studiano, non vanno in banca, nei negozi, non entrano negli uffici postali (nemmeno i pensionati che riceveranno la pensione), non vanno nel tram, autobus o traghetto, non negli uffici pubblici, e non nelle palestre, nei cinema, nei teatri, nei luoghi culturali, nei resort, nei palazzetti dello sport all’aperto, negli hotel, nei bar e nei ristoranti, anche se ci sono tavoli all’aperto. Molti ospedali si rifiutano anche di eseguire interventi chirurgici su italiani non vaccinati, compresi quelli pianificati. Sono stati rimandati a casa di nuovo. Gli over 50 ricevono una multa di € 100 per posta per non aver seguito le richieste di vaccinazione. Ma il passaggio di “livello superiore” chiamato Super Green Corridor è di breve durata e scade. Dopo 6 mesi, scendono nella scala immunitaria. E per la tripla vaccinazione, è probabile che la dose 4 sia un volo dopo sei mesi. Sebbene alcune restrizioni possano cambiare leggermente in primavera, è probabile che un passaporto verde rimanga valido per molto tempo. Le autorità sanitarie qui hanno chiarito che continuerà almeno fino all’estate, indipendentemente dai tassi di infezione. Anche agli italiani non è permesso sapere nulla degli effetti collaterali dei vaccini. L’agenzia farmaceutica del Paese AIFA non aggiorna gli effetti collaterali da settembre. Gli italiani che hanno lesioni dovute al vaccino, come pericardite e altre cose, non vengono registrati, non ascoltati e non ricevono alcun aiuto. Temo che ciò che speravo da tempo fosse necessario per imporre restrizioni alla crisi si trasformi in un nuovo tragico stile di vita italiano.

READ  Grande rete organizzata di traffico di esseri umani schiacciata dalla polizia spagnola - Servizio per i diritti umani
Particolare di una delle illustrazioni di Gustave Doré per la Divina Commedia di Dante.

La giornalista e autrice Kristen Flood, cresciuta in Norvegia con madre italiana e padre norvegese, da diversi decenni diffonde notizie e conoscenze sulla cultura e la società italiana nei media norvegesi. Ha riferito per giornali e riviste Aftenposten e NRK sui quasi trent’anni in cui ha vissuto a Venezia, nel nord Italia. Kristen Flood è un corso attivo e docente e ha pubblicato cinque libri sullo sviluppo personale. Nel 2021 conosce un romanzo moderno del poeta italiano del XIV secolo Dante Alighieri Inferno. Il libro ha attirato l’attenzione in Italia, tra l’altro l’autore è stato recentemente intervistato dal programma mattutino più seguito del paese alla radio di Stato. Radio Ray Due (54 minuti). Durante la pandemia ho viaggiato tra l’Italia e la Norvegia e ho seguito parallelamente gli sviluppi nei due paesi.

Nota: Ma la speranza è ancora in fondo al vaso di Pandora

Fortunatamente, in Italia c’è un’opposizione diffusa alla dittatura di Corona. Il 13 febbraio è stata convocata una grande manifestazione a Roma.

È chiaro nelle critiche tiziana trio.

Ho scritto un libro su BigPharma e i soldi che ci stanno dietro, ed eccolo qui con il video, purtroppo solo in italiano:

Nel libro mostra i link che hai trovato mentre li seguivi sentiero dei soldi:

Questi collegamenti saranno ben noti ai lettori di steigan.no.
CampagnaSupportaci