Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

La voglia di viaggiare inizia a prendere il pieno controllo

Questo articolo è stato pubblicato per la prima volta in Sabato Finansavisen.

Non so cosa ti aspetti dalla nostra nuova nave, la Norwegian Prima, ma posso prometterti che è bellissima. Ti toglie il fiato, afferma il presidente e CEO Harry Somer di Norwegian Cruise Line Holdings (NCL).

Era un settore caratterizzato dall’ottimismo quando Sommer ha iniziato nella posizione nel gennaio 2020, ma il serpente ha trovato rapidamente la sua strada verso il paradiso. Poche industrie sono state colpite così tanto dal virus cinese. Nel primo anno in cui si è seduto su una sedia esecutiva a Miami, 5,8 milioni di passeggeri sono andati in crociera, in calo dell’81% rispetto all’anno precedente.

Il numero di persone che hanno lavorato nel settore è diminuito del 51% nello stesso periodo di tempo. Al massimo, 400 navi erano fuori servizio a livello globale. Una delle compagnie di navigazione recentemente scomparsa dai Seven Seas è la compagnia di navigazione di lusso Crystal Cruises con le navi “Crystal Serenity” e “Crystal Symphony”.

La società madre Genting Hong Kong è recentemente fallita dopo che le spese di carburante non pagate ammontano a decine di milioni di corone e un certo numero di passeggeri ha pagato un deposito per voli non soddisfatti. Il New York Post stima che debbano ai propri clienti circa 1 miliardo di corone.

SUPER VENDITORE: Harry Somer, CEO e presidente di NCL Holdings, è ottimista anche se il settore ha avuto una probabilità ragionevolmente alta di deviare da un virus globale. Foto: Hilda Aurild / Finansavisen

Allo stesso tempo, il numero delle navi che normalmente diventavano rottami di ferro divenne più numeroso. Secondo il sito web del settore Cruise Industry News, nove navi da crociera si sono schiantate nel 2021 e 13 nel 2020, una cifra superiore al normale. Nel 2019, ad esempio, il numero era solo di due, e nel 2016 nessuna nave è stata inviata in falegnameria.

Queste navi da crociera sono scomparse l’anno scorso

Grand Celebration (linea di crociere Bahamas Paradise)

Ocean Dream (Organizzazione della barca della pace)

Marco Polo (Crociere e Crociere)

Costa Victoria (Costa Crociere)

Magellan (crociere e crociere)

Columbus (Crociere e Crociere)

Boudica (Compagnie di crociere Fred. Olsen)

Albatros (Phoenix Travel)

Esperienza celeste (crociere celeste)

Fonte: Notizie del settore crocieristico

Tendenza: più lusso

Ma con il capo di NCL, il venditore nato, c’è solo un ottimismo espresso per rintracciare, nonostante il fatto che le loro entrate siano diminuite del 50% l’anno scorso.

“Ora abbiamo superato così tante crepe che quasi non riconosciamo il nostro prodotto”, afferma Sommer e invita a una dimostrazione di “Prima norvegese” presso il cantiere italiano Fincantieri, uno dei più grandi gruppi cantieristici del mondo. Fincantieri possiede anche il più grande gruppo cantieristico norvegese Vard, con sede ad Ålesund.

READ  - Non avrebbe partecipato se ci fossero stati solo attori bianchi - NRK Culture and Entertainment

Trascorriamo 27 mesi dalla prima fase di costruzione fino al varo della nave alla fine di luglio di quest’anno. Non solo noi, ma l’intero settore sta rendendo le navi ancora più lussuose ora. Sommer afferma che l’industria lo fa da quasi vent’anni.

PRIMA NORVEGESE: La pop star e arbitro Kate Perry è stata battezzata a Reykjavik il 27 agosto, con la prima navigazione che ha attraversato la Norvegia fino ad Amsterdam.  La cerimonia di battesimo inizia con la canzone

PRIMA NORVEGESE: La pop star e arbitro Kate Perry è stata battezzata a Reykjavik il 27 agosto, con la prima navigazione che ha attraversato la Norvegia fino ad Amsterdam. La cerimonia di battesimo inizia con la canzone “Fireworks”. Foto: NCL

Il “Norwegian Prima” – che può ospitare poco più di 3.000 passeggeri, è lungo 294 metri e pesa quasi 140.000 tonnellate lorde registrate – sarà caratterizzato da 35 ristoranti e bar che vanno da un wine e cocktail bar sostenibile a uno che serve esclusivi piatti salutari. “Norwegian Prima” avrà anche un teatro con, tra gli altri, “Summer; Summer Donna the Musical”. Attraverso semplici operazioni, la sala del teatro si trasforma in una discoteca con un’enorme sala da ballo in tarda serata e la pista da corsa più lunga su il mare sul tetto, pista buggy, scivolo d’acqua con caduta libera, minigolf, piscine a sfioro e galleria d’arte separata con artisti famosi.

– Abbiamo comprato opere d’arte da tutto il mondo. La collezione d’arte sul dipinto fornisce qualcosa di più della semplice decorazione e siamo particolarmente orgogliosi del parco di sculture creato da Alexander Krivoshev, afferma la direttrice artistica Sarah Hall Smith, aggiungendo che la collezione d’arte è composta da 700 immagini uniche e ne sono state spese circa 60 immagini. Milioni di corone per acquistare opere d’arte per questa nave.

– Non ho mai fatto un lavoro così meraviglioso per un singolo cliente prima, dice l’artista Krivoshev, che ha tratto ispirazione dai bambini che si arrampicavano sugli oggetti e vedevano qualcosa per la prima volta da una prospettiva diversa.

500 giorni all'ormeggio: NCL ha dovuto sospendere le operazioni dal 13 marzo 2020 al 25 luglio 2022, ma tutte le 17 navi opereranno alla fine del secondo trimestre di quest'anno.  Foto: Hilda Aurild / Finansavisen

500 giorni all’ormeggio: NCL ha dovuto sospendere le operazioni dal 13 marzo 2020 al 25 luglio 2022, ma tutte le 17 navi opereranno alla fine del secondo trimestre di quest’anno. Foto: Hilda Aurild / Finansavisen

Quanto è grande l’investimento totale nella nave?Fonti ambientali stimano che le navi di queste dimensioni fossero comprese tra 850 milioni e poco più di 1 miliardo di dollari da costruire. E non è diventato più economico nel corso degli anni, quindi l’ultimo numero è probabilmente il più vicino.

Venduto per lunghi viaggi

“Ora siamo stati sul banco degli imputati per 500 giorni e vediamo che la voglia di viaggiare sta iniziando a prendere il sopravvento completamente, afferma Sommer”.

READ  Celebrità, Vegard Ylvisåker | Vegard Elvisacker sull'amicizia inaspettata: - Andiamo molto d'accordo

Al giorno d’oggi, la capacità è circa l’85% di quella che era al suo picco nel 2019 e il settore in generale stima che sarà del 100% durante l’estate. Anche i prezzi dei biglietti sono aumentati ovunque.

– Ora il viaggio intorno al mondo viene distrutto. Soprattutto nelle lunghe crociere. Sta iniziando a perdere spazio fino al 2024. Fino ad allora, abbiamo venduto un certo numero di biglietti.

Obiettivo incompleto: presto la Norwegian Prima navigherà commercialmente.  Ecco come appariva 14 settimane prima del primo volo.  Foto: Hilda Aurild / Finansavisen

Obiettivo incompleto: presto la Norwegian Prima navigherà commercialmente. Ecco come appariva 14 settimane prima del primo volo. Foto: Hilda Aurild / Finansavisen

– tutto il mondo? Che dire delle crociere pianificate negli stati baltici dopo l’invasione russa dell’Ucraina?

– Non accettiamo ospiti russi ora. Non perché abbiano commesso un errore, ma non possono viaggiare. Doniamo denaro all’Ucraina e San Pietroburgo ci ha escluso dal programma. Rappresenta meno dell’uno per cento dei nostri prodotti, ma molti crocieristi apprezzano molto una visita a San Pietroburgo. Non è come sarà adesso, dice Somer.

Nuove linee: per attirare un pubblico più giovane, le compagnie di crociera si stanno ora concentrando su design più moderni.  Foto: NCL

Nuove linee: per attirare un pubblico più giovane, le compagnie di crociera si stanno ora concentrando su design più moderni. Foto: NCL

– Harry Sommer è un uomo assolutamente unico, afferma il presidente europeo di NCL Kevin Popoles.

Quando tutti avevano un ufficio a casa, indipendentemente dal fatto che stessimo lavorando nell’ufficio principale negli Stati Uniti o in Germania, ha realizzato un podcast per tenere unite le forze. Ed è proprio di questo che tratta questa crociera. Questa fu l’idea di King Knut Kluster quando fu la prima persona al mondo a fare crociere. Voleva incontrare persone, e questo è ancora il caso. Popols dice che sebbene Kloster ora se ne sia andato, è con noi nello spirito.

La compagnia è stata fondata come Norwegian Caribbean Airlines nel 1966 da Knut Ulstein Kloster e Ted Arison. La società è ora quotata alla Borsa di New York e la partecipazione è scesa del 65% negli ultimi cinque anni. Finora quest’anno, la quota è scesa di circa il 20%. Più della metà delle azioni sono nelle mani di imprenditori.

Positivo per il settore crocieristico norvegese

Ma non è stata solo NCL a ordinare nuove navi in ​​partenza principalmente nei Caraibi quando l’industria delle crociere aveva già navigato con vento in poppa prima della pandemia, seguita da altre importanti destinazioni Asia/Cina e Mediterraneo. Il più grande mercato crocieristico del mondo sono gli Stati Uniti con oltre il 50% del mercato, seguiti dall’Europa occidentale e dall’Asia.

Il design delle nuove barche è più moderno, sia nella decorazione, nel design che negli interni. La ragione di ciò è che vogliono un’atmosfera più boutique hotel per attirare un pubblico più giovane e creare nuove abitudini di viaggio per la prossima generazione di crocieristi.

READ  Angelina Jolie: - Ha baciato suo fratello agli Oscar

Ma che dire della Norvegia?

NORWEGIAN PRIMA: Può ospitare poco più di 3.000 passeggeri e ha più aria e aree comuni più grandi rispetto alle navi più vecchie.  Foto: NCL

NORWEGIAN PRIMA: Può ospitare poco più di 3.000 passeggeri e ha più aria e aree comuni più grandi rispetto alle navi più vecchie. Foto: NCL

Poco apprezzato dagli ambientalisti, ma pronto a far rivivere un paese da cartolina con bellissime montagne e fiordi.

E dopo che il 27 gennaio scadrà l’obbligo di quarantena di dieci giorni per chi è al di fuori dell’Unione Europea, i turisti provenienti da tutto il mondo dovrebbero vedere i nostri fiordi.

L’industria prevede che i livelli entro cinque anni saranno gli stessi di prima della pandemia. In particolare, gli americani dovrebbero fornire questo. Nel 2019, 524.000 persone dagli Stati Uniti si sono recate in Norvegia, che rappresenta il 64% dell’intero mercato non europeo, secondo i dati del database delle domande e dei flussi turistici di GlobalData.

130.000 di questi turisti hanno viaggiato in crociera per vedere i fiordi norvegesi.

E spendono un sacco di soldi quando visitano il paese costoso della Norvegia.

Solo i turisti provenienti da Australia e Nuova Zelanda spendono più dello zio Sam in cibo, bevande, intrattenimento e visite turistiche quando sono qui. E non solo questo; Molte crociere includono visite in molti paesi, il che rende difficile la pianificazione ora a causa delle numerose restrizioni di viaggio in vigore.

A Norgescruise, di solito “Norvegia in breve”, non è così, il che rende la logistica molto più semplice. Ciò contribuisce anche a rafforzare l’ottimismo in particolare per l’industria crocieristica norvegese.

Queste nuove barche, che quest’anno navigano commercialmente per la prima volta, gareggeranno a favore dei passeggeri:

“Ariva” (P&O Crociere)

“Festa del Carnevale” (Carnevale Cruise Line)

Celebrity Beyond (Viaggi di celebrità)

Principessa Crociere

Disney Wish (Disney Cruise Line)

Crociere Smeraldo

“E-Motion” (A’Rosa Cruises)

“Evrima” (La collezione Ritz-Carlton Yachting)

MSC Seascape (MSC Crociere)

MSC World Europe (MSC Crociere)

Norwegian Cruise Line (Prima Norwegian)

“La signora flessibile” (Virgin Voyages)

Seabourn Venture (Seabourn Cruises)

“Valiant Lady” (Virgin Voyages)

Viking Mars (crociere vichinghe)

Viking Mississippi (crociere vichinghe)

Nettuno vichingo

Viking Octantis e Polaris (Crociere vichinghe / Polar)

“Wonder of the Seas” (Royal Caribbean International)

“Viaggiatore del mondo” (Atlas Ocean Voyages)

(E questi probabilmente saranno più difficili di quanto molti avessero sperato. C’era un accordo quasi ampio sul fatto che l’industria delle crociere sarebbe tornata completamente l’anno scorso. Ma con due e tre chiusure, non ci sono state né opportunità né desiderio di una grande vacanza e di una gastronomia liquida. bombe.)