Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’alfabeto corre dietro ai numeri trimestrali – E24

L’alfabeto corre dietro ai numeri trimestrali – E24

L’indice Nasdaq, ad alto contenuto tecnologico, è sceso di oltre l’1%.

Pubblicato:

Martedì sera, i giganti della tecnologia Alphabet e Microsoft hanno dato il via alla loro importante settimana di risultati negli Stati Uniti.

Mercoledì Microsoft ha realizzato vendite superiori alle aspettative degli analisti e le sue azioni sono aumentate del 3,6%. Al contrario, Alphabet, proprietaria di Google, ha registrato risultati peggiori del previsto e le sue azioni sono crollate dell’8,6% subito dopo l’orario lavorativo.

Ecco come funzionano i tre indicatori che determinano l’andamento di Wall Street:

  • L’indice Dow Jones è salito dello 0,1%.
  • Il Nasdaq è sceso dell’1,2%.
  • L’indice Standard & Poor’s 500 è sceso dello 0,7%.

Mancate entrate dal servizio cloud

Alphabet, proprietaria di Google, ha ottenuto nel terzo trimestre una crescita dei ricavi dell’11%, grazie all’aumento della pubblicità.

Questa è la prima volta in più di un anno che l’azienda registra una crescita a doppia cifra.

Mercoledì, tuttavia, il titolo è caduto. Questo perché i ricavi derivanti dai servizi cloud dell’azienda sono stati di 20 milioni in meno rispetto a quanto precedentemente previsto dagli analisti.

Anche se deludente, il servizio cloud è cresciuto del 22% rispetto all’anno precedente.

Leggi anche

Nel terzo trimestre Alphabet ha generato ricavi per 76,7 miliardi di dollari

Microsoft ha annunciato numeri di vendita più forti rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, spinti dalla maggiore crescita dei servizi cloud e dalla domanda di nuovi prodotti di intelligenza artificiale.

READ  Riferendosi alle fotocamere Roman Abramovich - E24

Il colosso tecnologico ha quindi superato le aspettative e le sue azioni sono aumentate del 3,7%.

Boeing è in crescita

Il produttore di aerei statunitense ha riportato i risultati del terzo trimestre prima dell’apertura del mercato azionario. Boeing ha registrato un fatturato di 18,1 miliardi di dollari nel trimestre, più o meno in linea con le aspettative.

Allo stesso tempo, il deficit è stato maggiore del previsto. La società aveva un utile rettificato di meno 3,26 dollari per azione. Secondo Bloomberg gli analisti si aspettavano una perdita minore, pari a 2,95 dollari per azione.

Le piccole consegne del 737 MAX e gli sviluppi sfavorevoli nel settore della difesa hanno avuto un impatto negativo, ha scritto Boeing nel suo rapporto trimestrale.

Le azioni Boeing sono aumentate dello 0,8%.

Corsa ai risultati

Circa il 29% delle società S&P 500 ha pubblicato risultati del terzo trimestre. Secondo i dati, quasi il 78% ha superato le aspettative CNBC.

Meta e IBM pubblicheranno i loro numeri trimestrali mercoledì e Amazon giovedì sera. Apple e Nvidia pubblicheranno i loro risultati trimestrali a novembre.

Ci sono grandi aspettative sui risultati delle aziende tecnologiche e queste avranno molto da dire sullo sviluppo futuro di Wall Street.

I risultati del settore tecnologico hanno avuto un inizio contrastante, principalmente a causa del focus sui servizi cloud, uno dei grandi generatori di denaro nel settore. Toccherà ora a Meta stasera e ad Amazon domani fornire buone notizie che potrebbero dare alle azioni un motivo per riprendersi verso la fine del mese, afferma Chris Beauchamp, analista senior di IG Group, secondo TDN Direkt.

Le sei maggiori società nell’S&P 500 sono società tecnologiche Apple, Microsoft, Alphabet, Amazon, Nvidia e Meta, classificate in base alla capitalizzazione di mercato.

READ  Elon Musk acquista Twitter per circa $ 44 miliardi - E24

Hanno rappresentato la maggior parte del rialzo del 10% dell’indice S&P 500 quest’anno.

Secondo Bloomberg, le società dovrebbero raggiungere una crescita media dei ricavi del 34% nel terzo trimestre. Ciò ha portato molti a scommettere sui guadagni delle principali società tecnologiche la scorsa settimana, secondo Bank of America.