Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Le Alpi, la fonte di Alexander Amudt | La fonte di Alexander era appollaiata sul podio a Kvitfjell

La fonte era seconda, a poco più di mezzo secondo dall’italiana Dominique Paris.

Entrambi avevano numeri di partenza anticipati. Kjetil Jansrud è stato tra coloro che hanno iniziato in passato. È finito fuori dalla top 30, ma è comunque il benvenuto anche dopo la fine. L’arrangiatore ha suonato “You’ll Never Walk Alone”, la canzone della squadra preferita di Jansrud, il Liverpool, presso la struttura, prima di inginocchiarsi e baciare la neve.

Keldy e il resto dei suoi compagni di squadra sono usciti e hanno abbracciato il suo collega di lunga data. La brillante carriera alpina è finita.

tondo gigante

La fonte ha portato l’obiettivo all’amministrazione provvisoria. Poi ho fatto partire tanti spettatori quanti portavano le bandiere norvegesi.

– Ehi, Ehi, Ehi! L’ex alpinista e attuale esperto di NRK Lars Elton Mayer ha detto durante la trasmissione televisiva che per il suo tour lì.

Perché si scopre che Kilde ha avuto pochissimo tempo per riprendersi.

Ma Dominique Paris può guidare veloce. Lo ha fatto nella gara di sabato. Ha concluso con 55 millisecondi di vantaggio su Keldy.

Lo stesso norvegese era comunque molto felice. Non era sicuro di come ottenerne abbastanza per prendere Parigi.

“È passato molto tempo dall’ultima volta che lo vedevo pattinare così bene”, ha detto Keldy a NRK.

Jansrud ha detto addio

Lunedì, Jansrud ha confermato che la gara di sabato sarebbe stata la sua ultima da top alpinista. E con questo si è conclusa una brillante carriera sportiva. Forse il momento clou è la medaglia d’oro olimpica a Sochi nel 2014. Ma ha anche vinto due argenti olimpici, due bronzi e un oro ai Mondiali. È arrivata su un pendio ad Åre nel 2019.

READ  Il Chelsea prepara grandi offerte per Haaland

La competizione a Kvitfjell è stata una celebrazione di questi risultati.

– È una leggenda che si presenta oggi ed è fantastico per me farne parte. Spero che Kvitfjell lo porti in viaggio, non importa come vanno le cose. Merita ogni possibile onore e dovrebbe essere lodato oggi, questo è certo”, ha detto Keldy a NTB prima di guidare Jansrud.

E anche se Jansrud ha iniziato fuori dai primi 30, era chiaro che stava cercando un buon risultato. Tuttavia, ha perso molto alla fine e ha portato al 29° posto finora, ma alla fine è stato un po’ più basso.

Non era da meno, dato che il cavaliere di Finstra era trasportato da Keldi e Rasmus Windingstad.

– Il suo ex compagno di squadra Lars Elton Mehry ha parlato alla radio NRK della sua carriera.

Non era un occhio secco.

Leggi cosa ha detto il suo compagno di squadra Rasmus Windingstad su Jansrud prima del fine settimana: – Probabilmente non dovrei dirlo