Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Le persone stanno lasciando le loro case

Le persone stanno lasciando le loro case

È italiano, è rosa e ha quasi 20mila follower su Facebook. Per molti segna l'inizio della stagione luminosa, e inizia in questi giorni a Vinmonopolet.

Fino ad ora eri fortunato se riuscivi a trovarlo sul sito web di Dhruva. La bottiglia è la prima della selezione extra e apparirà nello store online solo quando i negozi che la ricevono la pubblicheranno. Si scopre che quando appare per la prima volta, si ferma sugli scaffali per “salutare”.

strappare


I negozi che lo hanno ricevuto possono dire che le scorte sono esaurite nel giro di poche ore, e dobbiamo ammetterlo francamente: non capiamo Perry. Perché tutto questo clamore sul vino rosato che non sia francese o rosa pallido?

– Che fine ha fatto Il Mimo?

– Veslemøy Hvidsten, sommelier e proprietario del wine bar Nectar, dice a DinSide che la popolarità di Il Mimo è in gran parte grazie al gruppo Facebook che esiste da anni.

Ma solo perché è sopravvalutato non significa che non sia buono. Il vino rosato è come qualsiasi altro vino, alcune annate sono buone, altre sono difficili.

– Stesso discorso per Il Mimo, che non va bene tutti gli anni.

avanzato nella divisione

– Questo è qualcosa che è iniziato nei primi anni 2000. Non viaggiamo molto con il vino rosato in Norvegia, ma poi Il Mimo è arrivato sul mercato e ha ottenuto un sei – e poi l'interesse è esploso, dice Kjell-Gabriel Hendrichs, recensore di vini Netavisen e dirigente di Facebook. Il gruppo è composto da amici e orgogliosi mecenati di Il Momo.

FANKLUBB: Ha rappresentato qualcosa di nuovo e ora è diventata una tradizione, afferma il critico enologico Kel-Gabriel Hendrichs.  Foto: Kjell-Gabriel Hendrichs

FANKLUBB: Ha rappresentato qualcosa di nuovo e ora è diventata una tradizione, afferma il critico enologico Kel-Gabriel Hendrichs. Foto: Kjell-Gabriel Hendrichs
Vedi altro

Il vino rosato italiano rappresenta qualcosa di nuovo ed emozionante, e ha leggermente elevato la sensazione del vino rosato francese, leggero. Il vino è ottenuto dall'uva Nebbiolo a Gemme, in Piemonte, ed è uno dei primi produttori in Italia a puntare sul vino rosato.

– Era fresco, emozionante e completamente diverso dal vino rosato a cui eravamo abituati.

Evento speciale norvegese

Un altro motivo di tutto l'entusiasmo che circonda Il Mimo, dice Hendrichs, è che è così difficile procurarselo.

La consolazione era che era ancora difficile. In precedenza Il Mimo veniva lanciato sempre il primo giovedì di maggio. L'edizione era molto piccola, circa 4.000 bottiglie, vendute solo in Norvegia.

– E' una cosa norvegese. Ma c’era una piccola comunità che pensava che il vino fosse assolutamente magico!

Fortunatamente per i 19.000 iscritti al gruppo Facebook, il produttore ha aumentato i volumi, quest'anno saranno circa 60.000 bottiglie. Vinmonopolet ha ovviamente acquistato tutte le bottiglie non vinificate.

– È diventato un must per tutti avere una bottiglia, tre o cinque. Quando le persone lasciano le loro case, le cose scompaiono rapidamente.

Il vino volava

Hvidsten lo ha assaggiato ogni anno da quando è arrivato sul mercato (in precedenza ha lavorato presso Mosteau, che importa Il Mimo, journ.anm), ma non ha ancora avuto il tempo di assaggiare la 23esima annata. Tuttavia, ritiene plausibile che l’edizione di quest’anno dovrebbe essere altrettanto buona, dato che il 2023 è stata una buona annata.

– Se non ne sei mai stato entusiasta prima, questa è una buona annata da provare.

Hendrichs dice che il 23enne è stato una delle prime persone ad assaggiarlo in Norvegia.

– Mi è stato spedito per via aerea, quindi l'ho assaggiato un mese prima di tutti gli altri. Tranne forse l'importatore e l'azienda agricola. Ma ogni anno sono uno dei primi ad assaggiarlo.

Non a caso, anche l'anno scorso mi è piaciuto il vintage.

– Quest'anno è meglio di quanto non lo fosse da molto tempo! È un po' acido negli ultimi anni, quindi ora è più fruttato. Ha sentori di fragole di campo e toni quasi aranciati. Più chiaro e più produttivo che a lungo. Un trend positivo, aggiunge Hendrichs:

Carta dei vini: Hai dubbi se la confezione di vino aperta che hai in frigo o sul bancone sia ancora potabile? Ecco la risposta! Video: Berit B. Norga / Embla Hart-Larson.
Vedi altro

– Sarà comunque tutto esaurito, ma penso che la gente adorerà l'edizione di quest'anno.

Secondo Hendricks, il vino ha un colore più scuro di quanto non lo fosse da molto tempo.

– Una volta era molto buio, ma negli ultimi quattro o cinque anni è diventato sempre più luminoso. Ma quest'anno hanno fatto un passo indietro verso il colore originale.

Se siete curiosi dello stile del vino, ma non sopportate di correre al Polo (o di andare a Kirkenes, cosa possibile solo quando abbiamo iniziato a districarci un po' nel mondo de Il Mimmo prima del fine settimana), lui ha un consiglio importante:

– Anche la vicina azienda vinicola Ioppa produce un vino rosato dalla stessa uva ed è molto simile nello stile. Ma il vino Ioppa non è impegnativo come Il Mimo, quindi è disponibile tutto l'anno.

È anche economico. Una rara banconota da 50.

READ  Sigrid sopra: - Gloria. Che onore! - driva.no