sabato, Luglio 13, 2024

-L’ho visto malato

Must read

Graziella Allesi
Graziella Allesi
"Pioniere della cultura pop impenitente. Piantagrane freelance. Guru del cibo. Fanatico dell'alcol. Giocatore. Esploratore. Pensatore."

(Spagna – Germania 2-1 IU.) La Spagna si è qualificata per le semifinali dopo un emozionante tempo supplementare. L’ex capo della giustizia afferma che i tedeschi hanno motivo di sentirsi presi in giro.

“Tutta la Germania” ha gridato chiedendo un calcio di rigore contro l’arbitro inglese Anthony Taylor.

– Questa è la cosa peggiore che abbia mai visto in vita mia. Nostro “Perde tutta la sua credibilità”, dice Joachim Jonsson, direttore sportivo del Vålerenga, a VGTV.

Jamal Musiala ha lanciato la palla nelle mani dello spagnolo Marc Cucurella. Taylor ha indicato di averlo visto.

Anche gli arbitri del video non credevano che fosse accaduto nulla di criminale.

Fa interagire più persone.

– Sarebbe dovuto intervenire il VAR. “È assolutamente incredibile”, dice al VG l’ex giudice capo Per Ivar Staberg.

– Base del pollice. Sì, mio ​​Dio, scrive lo scrittore di calcio svedese Olof Lund.

Fotografia di Per Ivar Staberg

– La regola pratica è difficile da capire, ha scritto Mark Ogden di ESPN.

Il collega ed esperto del VAR Dale Johnson lo ha scritto secondo Non messo in scena Briefing davanti alla Commissione europea, è corretto NO Ha vinto un calcio di rigore per la Germania.

cartello X Un esempio simile è stato segnalato dalla UEFA prima del torneo.

Ståle Solbakken nello studio di TV 2 ritiene che non si tratti di un rigore.

– La palla cerca la mano, questa la sentenza del tecnico della Nazionale.

Il fatto che i calci di rigore non siano stati assegnati nei tempi supplementari fa sì che molte persone aspettino soprattutto gli ottavi di finale della finale tra Danimarca e Germania.

“Nessuno ha chiamato” un rigore, a differenza della partita dei quarti di finale di venerdì.

Tuttavia, gli arbitri del VAR hanno scoperto che la palla è passata attraverso alcune dita illegali del danese Joachim Andersen.

Poi è stato assegnato un rigore e, dopo di ciò, come oggi, a fine partita c’è stata quasi solo l’attenzione al VAR.

Calcio di rigore o no:

Gli spagnoli affronteranno venerdì sera le vincenti di Portogallo e Francia.

Sembrava che si stesse andando verso i calci di rigore.

Due minuti prima del colpo di testa finale, Mikel Merino ha segnato il risultato vincente – su cross di un altro sostituto e primo marcatore della partita: Dani Olmo.

Il primo tempo non è stato un divertente gioco di sei dadi, ma ha comunque mostrato una situazione molto discussa.

Il favorito del Barcellona Pedri è stato sfidato dal veterano Toni Kroos, che era molto in ritardo. I cartellini gialli più tardi nel primo tempo indicavano che l’arbitro Anthony Taylor aveva commesso fallo su una cosiddetta “rimessa laterale”.

La frase sembrò ancora più bizzarra quando Kross investì Yamal, 16 anni.

-Qui si è già messo in difficoltà. “Se sei stato fortunato a sfuggire al primo disastro, non dovresti essere fortunato e scappare di nuovo”, ha detto Ketil Reykdal su VGTV.

Ha aggiunto: È un grave errore finché non risplende dopo di esso.

Ma nella seconda metà il fuoco ha preso fuoco – all’istante!

Lamine Yamal è stato schierato contro il terzino sinistro tedesco David Raum – con un cartellino giallo.

Era calmo come una mazza sul campo, come avrebbe dovuto essere per 16 anni sul campo. Ha trovato Dani Olmo senza marcatura, che si è fatto largo per l’1-0.

Questo è stato il terzo assist di Yamal nel torneo: dal 1966 nessun giocatore spagnolo ha realizzato un assist simile in un torneo internazionale.

La Germania ha subito premuto. L’allenatore Julian Nagelsmann ha apportato quattro cambi in 11 minuti nel secondo tempo.

I continui cambi in attacco hanno dato i loro frutti: Joshua Kimmich ha dato il massimo. È stato aggressivo sul secondo palo e ha diretto la palla per sostituire Florian Wirtz. Ha mandato elegantemente la palla sul secondo palo e in porta.

Poi l’ora ha mostrato 88:20.

Dani Carvajal è stato espulso nei minuti finali quando ha fermato un contropiede tedesco sul 2-1. Pertanto dovrà presentarsi in semifinale.

READ  Van Dyck è in bocca con la leggenda

More articles

Latest article