Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

L’importatore di auto Mueller preoccupato per l’ampio accordo rosso-verde sulla “tassa Tesla” – E24

Il partito di centro ha parlato a favore di una tassa sulle auto elettriche sulle auto oltre 600.000 corone norvegesi durante un incontro nazionale sabato. Ora, il Partito Laburista, il Partito Socialista Popolare e il Partito di Centro hanno votato tutti attraverso una “tassa Tesla” all’assemblea nazionale.

Un certo numero di norvegesi si è assicurato la trazione integrale Audi e-tron, che è raffigurata qui. Questa è una delle numerose auto che potrebbero essere interessate dalla tassa Tesla che l’opposizione vuole introdurre se saliranno al potere questo autunno.

Francois Lenoir / X01164

Inserito:

Lo Stato concederà l’esenzione dall’IVA solo per i costi fino a 600.000 NOK per le nuove auto elettriche, mentre l’intera IVA sarà pagata per importi superiori a tale limite, ritiene il partito di centro. Sabato è uscito al raduno nazionale.

Allo stesso tempo, l’incontro del National Center Party ha confermato che i vantaggi delle auto elettriche diminuiranno gradualmente.

– Coloro che ottengono agevolazioni fiscali con questo governo, hanno un milione di entrate e guidano una Tesla. Le persone colpite non possono permettersi di acquistare una nuova auto e guidare una vecchia Toyota, come ha fatto in precedenza il leader centrista Trigf Slagsvold Widom. dice a NTB.

La decisione dell’Assemblea nazionale arriva sulla scia del fatto che il Partito laburista e il Partito popolare socialista avevano precedentemente chiesto una cosiddetta “tassa Tesla”.

Il ministro del clima Svenong Rottivaten del Partito liberale ha avvertito della tassa all’inizio di maggio. Ha descritto il 2022 come un “momento molto brutto” per un’imposta sul valore aggiunto sui veicoli elettrici.

Vari modelli di Tesla sono in mostra presso il Tesla Delivery Center alla fiera norvegese di Lillestrøm. Questi possono diventare più costosi se le punte rosse e verdi ottengono ciò che desideri.

Friedrich Hagen / NTB

Mueller: – Non ci sono buone notizie

Ulf Tore Hekneby è l’amministratore delegato di Harald S. Møller, la società di importazione di automobili. Presuppone che circa il 90 percento delle autovetture che venderanno quest’anno siano auto elettriche e concorda con l’Associazione dei veicoli elettrici che l’imposta sul valore aggiunto supera i guadagni climatici. La decisione di Sp è arrivata sabato.

– Non era una buona notizia. Stiamo seguendo da vicino questo problema e pensiamo che sia preoccupante diventare ecologici, dice.

Muller ha tratto buoni profitti dall’esenzione dall’imposta sul valore aggiunto per i veicoli elettrici. L’anno scorso, il gruppo automobilistico ha venduto l’auto elettrica di lusso Audi e-tron, che è diventata l’auto elettrica più venduta in Norvegia nel 2020.

Ulf Tore Hekneby, CEO della società di auto d’importazione Harald A. Møller.

Harald A. Muller

L’obiettivo per il 2025 è stato adottato dal parlamento norvegese e afferma che tutte le nuove auto vendute in Norvegia saranno auto a emissioni zero entro quattro anni. Hakanbi crede che ci sia ancora molta strada da fare e che la chiave si trovi nella regione in cui c’è un maggiore bisogno di auto potenti.

Molte persone hanno bisogno di auto più grandi che abbiano una buona autonomia e siano spesso a quattro ruote motrici. Costa di più, e poi sarai penalizzato se c’è l’IVA. Dice che coloro che acquistano auto elettriche per più di 600.000 fanno sicuramente parte della transizione verde.

Troppo presto per le contee

Il ministro del clima Rottivatn non è il solo a mettere in guardia sull’IVA.

La Norwegian Electric Vehicle Association non pensa che sia sorprendente che i partiti rosso e verde facciano una valutazione sbagliata quando vogliono addebitare un’imposta sul valore aggiunto sulle auto elettriche. In particolare, ritengono che le parti perdano i benefici climatici che ritengono mentire se più norvegesi utilizzano auto elettriche.

Le auto completamente elettriche sono decollate in Norvegia. Quindi, è importante non rovinare il successo, ora che tutti stanno iniziando a goderselo, afferma il direttore delle comunicazioni per l’Associazione norvegese dei veicoli elettrici, Unni Berg.

Pensa che tassare le auto elettriche potrebbe essere una buona cosa, ma l’imposta sul valore aggiunto non è appropriata e arriverà troppo presto. Come Muller, crede che sia la Norvegia che perderà il successo climatico se le auto elettriche diventeranno più costose.

– Solo ora le auto elettriche stanno iniziando ad avere la giusta autonomia, attacco e trazione integrale. La regione della Norvegia si inserisce molto bene.

– Il veicolo elettrico è richiesto nella regione della Norvegia, dove il trasporto pubblico non è una buona alternativa. Allora è importante poter offrire anche lì un’opzione ecologica per l’auto

La terza rata è per l’Iva sulle auto elettriche

Secondo gli ultimi numeri di Consiglio per l’informazione sul traffico stradale La quota di veicoli elettrici nel mercato privato ha superato finora il 73 percento quest’anno, ma solo il 34 percento nel mercato del noleggio.

A dicembre, l’ESA ha concordato che la Norvegia potrebbe mantenere le auto elettriche completamente esenti da IVA fino alla fine del 2022, se lo desideriamo.

Ora né il Partito Laburista, né il Partito Popolare Socialista né il Partito Popolare Socialista vogliono l’IVA.

Nel 2019, il Labour ha iniziato a giustificare il suo desiderio di porre fine a quanto costose dovrebbero essere le auto elettriche per lo stato. La parte non ha data l’introduzione dell’IVA in Programma del partito all’inizio di maggio.

Tuttavia, il portavoce della politica fiscale del lavoro Sven Roland Hansen è stato chiaro quando E24 gli ha parlato all’inizio di maggio.

– Va ricordato che quando furono introdotti i vantaggi dell’auto elettrica a suo tempo, sostanzialmente si supponeva che durasse fino alla vendita di 50.000 auto elettriche. Ora la metà delle auto vendute sono auto elettriche, ha detto a E24 all’inizio di maggio.

– Questo significa l’imposta sul valore aggiunto sulle auto elettriche dal 2022, se decidi?

“Sì”, rispose il rappresentante dell’impresa.

READ  Le squadre di calcio sono in forte aumento nel mercato azionario secondo i piani della Premier League - E24