Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Link & Co. con Deacon Derp

Dico subito che mi piace, prima di andare oltre.

In particolare sono caduto sul disco piatto all’anteriore, che sembra un aggressivo radiatore dell’olio con una capacità quasi enorme. Così abbiamo visto con intensa motivazione i piccoli corridori sportivi italiani.

Più piccolo è il motore, più grande è il radiatore dell’olio.

Ma ancora per quadrato.

Link & Co ci ha fornito i primi schizzi della nuova concept car, che tra poche settimane aprirà il suo nuovo complesso di design svedese a Göteborg.

L’auto è una sorpresa: ora nessuno si aspetta una cosa del genere, nessuno si aspetta che sia così.

Penso che questo sia ciò che stanno facendo le persone dell’azienda in Cina.

I segnali sono alti: finora ci sono state solo foto sui siti web cinesi, e si dice seriamente che il sole che sorge sui grattacieli sia l’ispirazione per questo design!

L’inventore del nome Link & Co è solo uno svedese, tailandese. Ma devi essere cinese per trovare l’alba nei grattacieli, giusto?

Non ne sappiamo nulla. I quattro posti con quattro porte, ovviamente un ibrido, sono probabilmente sulla scheda tecnologica Link & Co di oggi. Ad esempio, in modalità di guida E-Motive 200 km.

(Il caso continua)

Le porte sono strutturate secondo un certo livello di gioco: “suicidio” nella parte posteriore, con le porte anteriori esattamente all’angolo verso l’alto, che si apre verso l’alto in modo abbastanza drammatico.

Non c’è motivo per cui l’auto non debba essere costruita sulla piattaforma SPA da 1,5 litri utilizzata da molti nella famiglia Geely.

Allora dai un’altra occhiata. Soprattutto prima del divertimento. Senza l’officina in attesa dell’ultima targa frontale, sembra che provenga dalla creazione.

READ  Crede che i club della Super League dovrebbero essere puniti con punti negativi

Fantastico, mi chiedi.

Mi piace evitare i due fari sdoppiati, ma vedere quanto drammaticamente fanno i lati dell’auto.

Queste sono le righe che dicono che non c’è niente da nascondere qui. Personalità perfetta: sia la linea che definisce i finestrini, sia la retromarcia verso le ruote posteriori.

Viene fornito con un montante C che succede molto in una volta. La linea della spalla si protende verso l’alto, dando una sorta di interruzione di tiro al tutto, mentre dà ai pittori una nuova sfida.

Da lì, i colori cambiano gradualmente da una luce relativamente brillante, sempre più al blu scuro.

È ancora buio al mattino quando il sole non splende sui grattacieli?

Hanno fatto almeno lo stesso cambio di colore all’interno. Dall’arancione sul davanti al blu scuro sul retro.

Anche le firme luminose sul retro sono sorprendenti, soprattutto perché sul retro è presente un’ala mobile, che fa parte dell’intero elemento luminoso.

Informazioni del conducente al centro di un volante molto ovale, con un grande schermo sull’altro lato del cruscotto, fatto di legno, denim consumato! L’intero parabrezza può essere utilizzato come un grande display head-up di tipo AR.

Come ho detto, Lynk & Co non ha impiegato molto ad aprire la sua stanza segreta nel grande campus Geely di Göteborg. Forse vedremo di più su questo.