Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

malattie infettive, malattie | Milan alle spalle dell’Inter dopo aver battuto nove uomini – scene strane nella Giornata del Calcio Italiano

Zlatan Ibrahimovic è stato sostituito e ha sbagliato un calcio di rigore sul fondoschiena, ma il Milan ha vinto grazie alle reti di Olivier Giroud (calcio di rigore), Junior Messias e Rafael Leao. I giocatori della Roma Rick Karsdorp e Gianluca Mancini sono stati espulsi.

È successo in una giornata di bizzarri avvistamenti in cui otto squadre non hanno potuto giocare nella grande giornata del calcio italiano. La serie sulla Holy Trinity Day (Epifania in Italia) ha una lunga tradizione e può essere paragonata a Santo Stefano in Inghilterra.

L’Inter è arrivata alla partita di Bologna e si è preparata come al solito, ma non ha affrontato nessun avversario. Alla fine, dovevano solo tornare a casa. Il motivo delle scene di caos è che le autorità sanitarie locali hanno messo in quarantena intere squadre dopo l’epidemia, ma la lega non ha ufficialmente rinviato le partite anche quando a una squadra è stato impedito di incontrarsi.

Gli accordi che non sono stati attuati sono Bologna – Inter, Atalanta – Torino, Fiorentina – Udinese e Salernitana – Venezia, dopo che le autorità sanitarie di Bologna, Torino, Udine e Salerno hanno imposto la quarantena al club locale.

Dramma in campo

A Milano i padroni di casa avanzano 2-0 dopo aver approfittato di due ruggiti difensivi della Roma. Tammy Abraham ha creato tensione con la sua riduzione prima dell’intervallo, e Mike Mainan ha dovuto salvare diverse parate impressionanti per negare il pareggio alla Roma prima che Karsdorp venisse espulso per due cartellini gialli.

Liao risponde con il punteggio di 3-1, e poco prima del termine Mancini viene espulso. Non è stata colpa di Zlatan.

READ  Land Rover Defender: Indietro

Il punteggio è di 1-1 tra Juventus e Napoli, terzo in classifica, a sei punti dall’Inter e cinque punti dal Milan. La squadra si è schierata nonostante il contagio di sette giocatori e dell’allenatore Luciano Spalletti con il Corona virus. C’è anche la falesia della Juventus Giorgio Chiellini.

Dries Mertens ha portato in vantaggio il Napoli, ma Federico Chiesa ha pareggiato per i padroni di casa, che sono quinti.

Dei primi cinque in classifica né Inter né Atalanta hanno giocato, quindi hanno una partita da perdere.

Dramma all’estero

Le regole del Corona nel calcio italiano stabiliscono che un club è obbligato a schierare squadre se ha 13 giocatori sani e un portiere a disposizione. Le autorità sanitarie locali non ne tengono conto.

Il regolamento delle sanzioni in Serie A consente alle quattro società che non hanno assistito alla partita di essere giudicate perse 0-3 e punti, ma un episodio simile della scorsa stagione si è concluso comunque con la partita dopo che il rigore è stato impugnato. e retromarcia.

Il tecnico dell’Inter Giuseppe Marotta ha chiesto al sito del suo club regole più chiare in futuro. Non è l’unico a chiedere che le regole vengano modificate in modo che i club non siano intrappolati tra le autorità calcistiche e sanitarie.

Negli ultimi tempi ci sono stati troppi infortuni nei club italiani. I club di Serie A hanno due settimane di pausa natalizia alle spalle. Già domenica prossima il girone completo della serie si giocherà secondo i piani. Potrebbe esserci anche una cancellazione.

(© NTB)