Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Margaret Tyler: Hai preso il controllo della mia vita

Londra (Dagbladet): un vagone della metropolitana traballante sta gradualmente svuotando le persone mentre si dirige a nord fuori dal centro di Londra, prima di fermarsi finalmente a South Kenton.

Durante il viaggio di 35 minuti, abbiamo superato innumerevoli poster e schermi illuminati con i ritratti della defunta regina.

Sfondi di Londra: le immagini della regina Elisabetta, recentemente scomparso, possono essere trovate quasi ovunque ti giri nella città di Londra. Foto: John T. Pedersen / Dagbladet
Mostra di più

Nel piccolo quartiere della contea di Wembley, la vita continua come al solito.

Giovane che attraversa la strada con una racchetta da tennis a tracolla mentre parla al telefono. Una madre di due figli con troppe borse della spesa mette la chiave nella porta e apre la serratura.

Ma due case sotto
il tempo si ferma.

Margaret Tyler (78 anni) vive qui.

Ha dedicato gran parte della sua vita a quello che è diventato un gruppo pazzo.

La sua casa trabocca di ninnoli della regina Elisabetta e altri oggetti che possono essere associati alla famiglia reale britannica.

– Oh, succede semprela vecchia signora sospira disperata quando si imbatte in un cane di cartone nel secondo livello inferiore.

Forse non è un caso che abbia raffigurato il Corgi, noto come la razza canina preferita dalla Regina.

- Hai preso il controllo della mia vita

Il 78enne si affretta a offrire una tazza di tè al giornalista del Dagbladet. Perché quello che sembra un affollato museo o un affollato negozio di souvenir è in realtà la casa di Tyler.

La vecchia signora naviga con movimenti familiari attraverso i piatti di porcellana e le figure scolpite della famiglia reale, in una cucina appartata e angusta.

Ecco dove si trovava quando ha ricevuto il messaggio che sperava non sarebbe mai arrivato.

– Posso crederci. Sapevo che non si sentiva bene, ma non pensavo che sarebbe morta così in fretta. Ho completamente perso la testa che il nuovo primo ministro ha visitato martedì, giusto?

- Hai preso il controllo della mia vita

Lei stessa ha incontrato la regina quattro volte. Non dimenticare mai il primo incontro:

– Avevo così freddo quel giorno, tremavo e digrignavo i denti. Ma quando è venuta, si è fermata e ha baciato i miei fiori, ero proprio al settimo cielo. Sono quasi corso a casa per dirlo a mia figlia, dice Tyler mentre fissa il soffitto con aria sognante.

Un’altra volta, la regina deve aver riso un po’ quando l’ha vista in mezzo alla folla con una rosa con sopra un’immagine della regina stessa, dice.

– C’era una troupe televisiva che mi filmava. Le ho regalato dei fiori anche in quel momento. “Aspetta un po’ e vedrai”, dice la 78enne prima di alzarsi e scattare un paio di foto incorniciate.

– Qui mi vedi che le regalo dei fiori, e qui la vedi che si bacia. Di nuovo le ho portato una torta. Dice probabilmente ridendo che si è stancata di vedermi alla fine.

- Hai preso il controllo della mia vita

Negli anni sono diventato Sempre più ossessionato dalla famiglia reale. Riesce a ricordare come quando era una bambina ritagliava foto di reali da riviste e giornali.

Tuttavia, il gruppo non ha iniziato sul serio fino a quando i suoi figli non erano piccoli e ha aiutato con il mercatino delle pulci annuale della scuola.

Poi ho vinto un dipinto con sopra la foto di Elizabeth. Poi ha iniziato a cercare oggetti da collezione ovunque andasse, dice la 78enne, prima di fermarsi un attimo.

Beh, ho iniziato per hobby…

– Ma ha preso il sopravvento sulla mia vita. È diventato una sorta di stile di vita.

Non conosce il valore del gruppo. Ma il 78enne ha un’assicurazione privata per tutti i suoi averi.

Non sorprende che le parole di lode per la regina siano arrivate a un ritmo incessante. Tyler pensa che la più grande rovina non sarà ricevere il suo augurio di Natale annuale in TV.

– So che qualcun altro può farlo. Ma non sarà lo stesso. Il principe Carlo ora è re Carlo, ed è un bravo ragazzo, ma non sarà lo stesso.

Credi che Charles diventerà famoso come sua madre?

– Sarà difficile, credo. Potrebbero essercene molti a cui piace, ma è sulla settantina, non è così giovane.

In sottofondo squilla il telefono. L’anziana signora si prende il suo tempo per finire la frase a cui si trova nel mezzo, prima di voltarsi e alzare il telefono.

– Sì, sono questa persona. Sì, qui tutto rimane lo stesso, tranne che è diventato più compatto.

È la BBC che vuole che Tyler trasmetta la serata al telefono. Negli ultimi decenni, il monarca è stato intervistato dalla stampa di tutto il mondo.

- Hai preso il controllo della mia vita

Mentre negli ultimi due giorni ci sono state lunghe code fuori Buckingham Palace per deporre fiori per la regina, il 78enne è rimasto seduto a casa e ha risposto alle chiamate dei giornalisti.

– Mi svegliavo ogni mattina pensando di andare a Buckingham. Ma non succede mai, perché il telefono squilla ininterrottamente. È puro Piccadilly Circus. “Non so da dove abbiano preso il mio numero”, dice con una risata.

Ho comprato tutto in casa di tasca sua. Diverse foto, tra cui un ritratto gigante della regina, hanno dovuto ottenere aiuto per tornare a casa.

Il primo piano è composto da tre stanze: una stanza è la Stanza del Giubileo della Regina, una stanza è la stanza di Diana, mentre il resto del soggiorno appartiene all’intera famiglia reale.

- Hai preso il controllo della mia vita

– La gente diceva che ero la fan numero uno di Diana, ma non so se è vero, ci sono molte persone a cui piaceva, dice Tyler.

Al centro della stanza c’è un vestito che è una replica dell’abito che Kate, ora Principessa del Galles, indossava la notte del fidanzamento. Ci sono anche diverse foto del principe più giovane e della moglie americana.

– Harry e Meghan si sono già conosciuti e sono stati molto carini. Tutti ne erano entusiasti, ma poi qualcosa è andato storto. Tyler: Non so davvero cosa sia successo.

Soffia via la polvere da una foto incorniciata di Harry e indica qualcosa di grigio nell’angolo della foto.

Non puoi vedermi, ma puoi vedere i miei capelli.

- Hai preso il controllo della mia vita

In piedi felicemente davanti alla fotocamera del Dagbladet, il 78enne prende le istruzioni del fotografo con la stessa facilità di qualsiasi reale abituato ai media.

Potrebbe sembrare che la morte della regina abbia quasi dato una nuova scintilla alla vecchia signora. Diverse volte durante la conversazione, è tornata su una frase della regina che si stava diffondendo in tutta Londra quando la città è stata chiusa a causa di Corona.

Queste sono le quattro parole con cui ti stai attenendo in questo momento.

“ci rincontreremo.”

- Hai preso il controllo della mia vita
READ  La splendida villa dell'armatore di Anders Jahre è diventata un hotel