Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Masurama: Queste persone si sono nascoste dietro le maschere

Il programma televisivo “Maskorama” viene trasmesso ogni sabato per 6 settimane. Ora la stagione è finita e il vincitore è stato finalmente scelto!

Chi sono i partecipanti a Maskorama 2021? I partecipanti erano: “Bammsen”, “Nissen”, “Havroen”, “Dragen”, “Heldegressen”, “Snomonstreet”, “Froskin” e “Noken”.

In finale, sono rimasti solo tre partecipanti, vale a dire “Bamsen”, “Dragen” e “Snømonsteret”.

Quali sono le regole di Maskorama? Dopo ogni programma c’è un partecipante che deve rivelare la sua identità ed essere così eliminato dalla competizione. Quello da lasciare è quello con il minor numero di preferiti, e questo come spettatore può aiutarti a decidere.

Anche il “Maskorama” di quest’anno ha avuto un proprio comitato investigativo, composto da Jean Thomas, Marion Raven e Nikolai Ram.

Inoltre, c’erano centinaia di migliaia di detective giovani e meno giovani intorno a migliaia di case:

Puoi seguire i suggerimenti nel thread Guessing di Kvinneguiden dove polemiche e speculazioni sono calde.

Allora chi si nascondeva davvero dietro tutte le diverse maschere? Cosa significano i suggerimenti dei finalisti?

Leggi anche: 10 COSE CHE NON SAPEVI SUL MASCURAMA

La Bestia delle Nevi era Daedric Sully Tangin!

mostro di neve
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Cantato: Andrea Bocelli – Caruso og Whitney Houston – Voglio ballare con qualcuno

Domande: A Jan Thomas è stata posta una domanda facoltativa su “The Snow Monster” e ha scelto di chiedere se fosse un cantante professionista.

Quindi la bestia di neve ha risposto che ha cantato professionalmente una o quattro volte.

Il comitato pensava che fosse:

Marion Corvo: Figard e Bard Yelvesacker

Giovanni Tommaso: Dedrick Soleil Tangin

Nikolai Ram: ESPN GROTHEM

In precedenza, la commissione aveva ipotizzato, tra le altre cose, che si trattasse di Christian Fallen, Alexander Wallmann o Frank Keusaus.

Ha vinto Masurama 2021

Il mostro di neve ha vinto l’intera competizione e si è scoperto che era Dedrick Soleil Tangin a nascondersi dietro la maschera!

Così, Jan Thomas e il 38% dei norvegesi hanno indovinato!

DIDRIK SOLLI TANGEN
DIDRIK SOLLI TANGEN
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Ciò significa suggerimenti:

Nel corso di sei episodi, ci sono stati dati diversi suggerimenti su Deedrick. Quindi cosa significano veramente?

L’orologio è stato mostrato nel 2010 e indicava un gioiello d’oro. Diedrick ha vinto il premio MGP nel 2010.

READ  Katie Price: - Bride sta per la quarta volta

C6 x 12 allude all’elemento 71 nella colonna C, riga 6, della sua tavola periodica. Diedrick ha preso 71 gradi N nel 2012.

Le lettere che porta a Scrabble “CIDA” si riferiscono al codice postale di Hestad (3941) dove è nato Diedrick.

I tag degli elementi fanno lo stesso. Ytrium (39) e Niob (4) in piedi insieme al bancone dei gelati sono 3941 Heistad.

Il coltello nella cornice della finestra allude al suo ruolo nella commedia “Fame”, in cui Carmen viene pugnalata.

L’elfo troll troll blu e rosa accenna ai suoi due figli, una ragazza e un ragazzo.

Nella tavola periodica, il numero romano 2 è disegnato come simbolo del segno zodiacale dei gemelli in cui è nato Daederick.

I bastoncini da sci introdotti nel podcast sono stati suggeriti quando Diedrick era in viaggio con Dag Otto, e si è spinto così lontano sugli sci per ricreare il movimento dell’acqua pesante.

Le parole e le frasi italiane che si vedono in sala, sul bancone dei gelati e nel libro Snow Monster, alludono al paese da cui proviene l’opera.

Il numero 79 si riferisce all’elemento numero 79 che è oro, che Diedrick ha ottenuto nell’MGP.

La parola scarabocchiata “Fulkerik” allude al significato del suo nome, Diederik, che significa persone e ricchi.

“Voglio ballare con qualcuno” è un suggerimento che Diedrick era l’ospite di Skal vi danse.

Il drago era Victor Sutterberg

ricco: Sia – The Unstoppable Queen – Lo spettacolo deve andare avanti

indossare
indossare
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Domande: A Marion è stata posta una domanda facoltativa su “Dragon” e ha scelto di chiedere se poteva suonare il violino.

Il drago rispose che poteva suonare diverse corde e che non avrebbe potuto dire altro che “sì” se avesse cantato prima con il violino.

Il comitato pensava che fosse:

Marion Corvo: Alexander Ryback

Giovanni Tommaso: Victor Soutberg

Nikolai Ram: Benjamin Selseth

In precedenza, la commissione aveva ipotizzato, tra le altre cose, che si trattasse di Sunder Gustad, Henrik Thodesen o Attlee Petersen.

2° posto a Maskorama 2021

Si scopre che Jan Thomas e il 56% dei norvegesi avevano ragione, perché quello che si è nascosto dietro la maschera era lo stesso Victor Solberg ed è arrivato secondo a Maskorama 2021!

Victor Solberg
Victor Solberg
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Ciò significa suggerimenti:

Nel corso di sei episodi, abbiamo ricevuto diversi suggerimenti su Victor. Quindi cosa significano veramente?

READ  Jannecke Weeden: - conferma la violazione

Il tabellone indica che Victor è un giocatore. I personaggi sono tutti schierati contro 1, il che fa pensare alla sua partecipazione al programma “Tutti contro 1”.

I numeri 2 e 3 indicano la sua posizione a 71°N (2) e stiamo ballando (3).

Il violino alludeva ad Alexander Rybak, che ha parodiato Victor su YouTube e nella commedia russa. Aveva anche il nome russo “Rybak”.

Nel libro di Victor c’è un drago in prima pagina.

Il rinoceronte viola e il nastro bianco sono simboli usati dagli omosessuali, a indicare che Victor convive con un uomo.

Ha vinto un premio a Trøndelag per aver mantenuto il dialetto, a differenza di quanto ha fatto a Maskorama, dove parla in bokmål.

Il numero 1/3 indica che è 1 su 3 in Flipp Klipp e nel suo gruppo di fratelli.

Victor è andato a scuola a Egge, come un uovo che si diverte con qualche accenno.

L’uovo verde conteneva “birilli” in tutti i colori dell’arcobaleno, alludendo a bandiere dell’orgoglio e bandiere arcobaleno.

Il gatto con la corona del principe allude al suo gatto di nome Prince e al suo personaggio di Minecraft “Prince of the Underworld”.

Ha accolto molti visitatori a casa tramite YouTube, quindi chi lo ha visitato si è sempre sentito a casa, perché lo era.

Tutti i palloncini nel primo episodio alludevano al suo primo ballo in Shall We Dance, dove c’erano anche diversi palloncini.

L’orso era Ingeborg Walther

ricco: Beyoncé – L’amore è in cima

Pamsen
Pamsen
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Domande: A Nikolai è stata posta una domanda a scelta a Bamsen e lei ha scelto di chiedere un nome sulla sua relazione con Morten Harkett.

Bamsen ha risposto che lo ama e sa da dove viene!

Il comitato pensava che fosse:

Marion Corvo: Lisa Borod

Giovanni Tommaso: Sandra Ling

Nikolai Ram: Ingeborg Walter

In precedenza, la commissione aveva ipotizzato, tra le altre cose, che si trattasse di Emily Neering, Sophie Elise o Anita Hegerland.

3° posto a Maskorama 2021

Allora chi era? Bamsen è stato il primo a togliersi la maschera, e si scopre che Nikolai Ram aveva ragione, perché era Ingeborg Walther che si nascondeva dietro la maschera!

Ingeborg Walther
Ingeborg Walther
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Ciò significa suggerimenti:

Nel corso di sei episodi, abbiamo ricevuto molti suggerimenti su Ingeborg. Quindi cosa significano veramente?

Il cuore sul mantello è un accenno alla sua canzone “Hjertebank”.

1/8 ha suggerito che è 1/8 svedese. Qualcosa che si accenna anche nelle nappe sul manubrio e nelle bandiere sulla stazione.

READ  Casper Road to the ATP-1000 semifinal a Monte Carlo:

Treno e treno si riferiscono ai luoghi in cui sei cresciuto. Skjeberg e popolarmente chiamato Stasjonsbyen.

Binari e treni suggeriscono anche il suo personaggio Cameron Diaz in fama che è morto dopo essere stato investito da un treno.

Il libro e il segno di Rex sul sacro Olaf si riferiscono all’unica città da lui fondata, la città in cui è cresciuto Ingeborg, Sarsberg.

La statua vichinga di Olaf Tryggvason, che allude ai vichinghi, si trova sul “Cantante mascherato del Regno Unito”, Morten Harkett. Chi era il mentore di Ingeborg in The Voice.

La colonna sonora appartiene alla canzone “Fairytale” composta da Alexander Rybak, che era dietro l’opera teatrale “The Troll” in cui Ingeborg aveva uno dei ruoli principali.

Il tamagotchi a cui alludi sul palco è un accenno al decennio in cui sei nato. Questo gioco era molto popolare quando uscì negli anni ’90.

Il suo viaggio, iniziato prima che potesse camminare, indica che si è trasferita da Levanger a Skjeberg prima che avesse un anno e potesse camminare.

Al puzzle manca un pezzo di Oslo dove vivi ora.

Il lancio dei dadi 6 e le carte bianche alludono al suo ruolo in The White Lady, per il quale hanno ricevuto un lancio di 6 dadi.

Ingeborg è nata nel segno della Bilancia e il segno di Victor lo suggerisce.

La chiave era Margaret Berger

Nel quinto episodio, è stato “Nøkken” a fumare, e quindi ha dovuto rivelare la sua identità. Il comitato ha indovinato che dietro la maschera si nascondevano Mona Berntzen, Margaret Berger o Trin Rhein.

Marion Raff aveva ragione, perché è stata Margaret Berger a nascondersi dietro la maschera e ha dovuto lasciare lo spettacolo.

Margaret Burger
Margaret Burger
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Babbo Natale Abed Raja

Nell’episodio 4, è stato “Babbo Natale” che ha dovuto togliersi la maschera e rivelare la sua identità, e si è scoperto che era Abed Raja.

Obaid Raja
Obaid Raja
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Era la sirena Hadi Nji

“The Mermaid” ha ottenuto il minor numero di voti nell’episodio 3, e qui Marion Raven e Nikolai Ram avevano ragione, perché era Haddy Njie che si nascondeva dietro la maschera.

Hadi Najyu
Hadi Najyu
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Il maiale fortunato era Christian Ringnes

Dietro il “maiale fortunato” c’era Christian Ringness, che si è nascosto ed è stato costretto a lasciare il programma nella seconda puntata.

Christian Reingens
Christian Reingens
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

La rana era Arve Juritzen

Fu Arve Juritzen che si nascose dietro la maschera di “The Frog” e fu il primo a fuggire da Maskorama.

ARVE JURITZEN
ARVE JURITZEN
Foto: Julia Naglstad / Fremantle / NRK

Questo stato è stato pubblicato per la prima volta il 8/11/2021 e aggiornato l’ultima volta il 11/12 2021