Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Media italiani: Romelu Lukaku non è interessato al raddoppio degli stipendi

(Foto: Inter, da Twitter)

La nazionale belga non è rimasta particolarmente produttiva in divisa durante gli Europei, ma prima dell’estate, la stella dello United precedentemente scritta ha messo fine a una stagione completamente selvaggia con Antonio Conte.

Conte è ora eliminato/espulso da Intercooner, e la metà dovrebbe essere seguita da uno degli attaccanti più acuti del mondo. Soprattutto quando i campioni di Serie A sono costretti a fare tagli drastici al budget e ridurre dolorosi debiti.

Leggi: In poco tempo il West Ham ha acquisito giocatori dal PSG e dal Barcellona

Il Chelsea è stato fortemente legato a Lukaku negli ultimi mesi. Secondo Gazzetta dello Sport Il club e Lukaku si sono incontrati giovedì per valutare la possibilità di tornare allo Stamford Bridge (l’ultima volta ci sono state 15 partite nel 2011).

Il Chelsea è pronto a raddoppiare il proprio stipendio a San Siro da 7,5 milioni di euro a 15 milioni di euro, secondo il quotidiano italiano. Lukaku ha risposto allontanandosi dai colloqui.

Leggi su Babitol: Solo Eagle e Aslock sono usciti con il primo singolo “Dits and Money”

Il quotidiano italiano ritiene che ci siano quattro ragioni per cui Lukaku ha rifiutato più di un milione di corone nel suo stipendio settimanale:

Il predominio dei ricordi negativi della Premier League nelle ultime stagioni

2. Ben consolidato con tre appartamenti a Milano e varie attività che gestisce

3. I tifosi dell’Inter hanno fornito supporto in tutti i modi – hanno un rapporto stretto (a differenza dei tifosi dello United alla fine del soggiorno all’Old Trafford)

Lo scudetto gli ha dato più sapore, e Luca ha le migliori motivazioni per vincere Prossimo.

Sarebbe bellissimo per noi. È bello vederti Il denaro non è sempre il re – Anche nel mondo del calcio.

READ  Gli hacker attaccano il marchio italiano di abbigliamento maschile Boogie Milano con un ransomware

Leggi: Kareem Benzema infrange le proprie regole nelle trattative