Travely.biz

Le ultime notizie, commenti e funzionalità da The Futura

Michelle Barrett ha dovuto dormire all’Ikea ​​a causa del tempo nevoso in Danimarca

Le abbondanti nevicate che hanno inghiottito gran parte della Danimarca nelle ultime 24 ore hanno costretto più persone a cercare riparo.

La polizia nello Jutland settentrionale ha emesso diversi avvertimenti su Twitter durante la notte consigliando che non si dovesse verificare traffico inutile durante la terribile tempesta.

Michelle Barrett (25) che ha davvero notato le conseguenze del tempo nevoso.

– C’era sempre più neve e soffiava forte. Alla fine, c’era così tanto che gli autobus hanno smesso di funzionare e c’erano più di 20 cm di neve sulla mia auto, dice l’impiegato del negozio a Dagbladet.

Pertanto, ha scelto di tentare la fortuna nel negozio IKEA accanto.

27 pezzi sono cresciuti all’IKEA

Michelle aveva appena finito di lavorare in un vicino negozio di giocattoli e ha visto un avviso che diceva che diverse persone all’IKEA avevano nevicato.

-Il primo pensiero è stato di dormire in macchina, ma avrebbe fatto molto freddo, quindi abbiamo colto l’occasione per entrare in IKEA, dice.

Insieme ad altri due, hanno sfidato la bufera di neve e hanno camminato per 200 metri fino al grande negozio di mobili.

Segnalato: Un video pornografico di una donna in un negozio IKEA in Cina è diventato virale su Internet. Video: Pornhub.
Mostra di più

Fortunatamente, un membro del personale è uscito dall’ingresso del personale ed è stato in grado di far entrare gli addetti alla refrigerazione.

– Erano molto belli e molto accoglienti. Ci hanno permesso di entrare e ci hanno mostrato il posto. Poi abbiamo preso il porridge di riso e sullo schermo c’era un pallone da calcio, dice il venticinquenne.

In generale era 27 pezzi trascorsi la notte Insieme a Ikea, una cosa che Michelle dice è stata un’esperienza molto bella.

READ  Gioco Asia - Kazakistan

– Come in un hotel

– Dove sei finito a dormire?

– Ho trovato un buon divano. In questo modo posso testare se ne ho bisogno di uno nuovo, dice e ride.

Tanta neve: Alla fine, la polizia ha sconsigliato la circolazione all'esterno a causa del maltempo.  Foto: privato.

Tanta neve: Alla fine, la polizia ha sconsigliato la circolazione all’esterno a causa del maltempo. Foto: privato.
Mostra di più

Barrett aggiunge:

– Era un divano costoso e lei dormiva E quindi Va bene. Molto meglio che in macchina.

Verso le 6:30 del mattino veniva servita la colazione con panini, affettati e un buon caffè.

Era come stare in un hotel, dice Barrett.

Dopo una notte leggermente diversa, torna subito al lavoro, da un nuovo ranger nel negozio di giocattoli.

– È Natale, quindi l’umore è ancora alto. Poi ridiamo un po’ del fatto che abbiamo dormito all’Ikea, dice l’impiegato del negozio.

300 bloccati in aeroporto

Le persone di IKEA non sono state le uniche a subire le conseguenze della tempesta di neve di ieri.

Alle 19:26 di mercoledì, la polizia dello Jutland settentrionale ha scritto su Twitter che tutto il traffico aereo dall’aeroporto di Aalborg è stato temporaneamente sospeso.

Il tempo terribile ha costretto 300 persone a trascorrere la notte in aeroporto, mentre il personale di terra ha lavorato duramente per rimuovere la neve dalla pista, scrive. TV danese2.

– Abbiamo ca. Dieci dipendenti dell’aeroporto si prendono cura dei passeggeri, con tutti dotati di coperte in modo che possano stare al caldo e, si spera, rinfrescarsi durante la notte, afferma Kim Berman, direttore delle operazioni dell’aeroporto di Aalborg.

Ieri sera, speravano di riportare gli aerei in volo dal mattino, ma sul sito web dell’aeroporto alcune partenze del giovedì mattina sono state cancellate e molte sono state ritardate a causa della quantità di neve.